Perché Aquaman è a prova di proiettile?

Di Arthur S. Poe /8 dicembre 20205 dicembre 2020

Sebbene sia stato oggetto di presa in giro per la maggior parte della sua storia di fumetti, Aquaman è recentemente diventato un supereroe più rispettato grazie alle sue narrazioni toste, nonché alla brillante interpretazione del personaggio di Jason Momoa sul grande schermo. Tutto questo ha rivitalizzato l'interesse per Aquaman e la sua storia, motivo per cui analizzeremo un aspetto del personaggio nell'articolo di oggi. Vuoi sapere perché Aquaman è a prova di proiettile? Continua a leggere per scoprirlo!



Aquaman è a prova di proiettile grazie alla semplice fisica. Vale a dire, l'ambiente sottomarino in cui vive Aquaman ha una pressione estrema (circa 15.000 psi) e ha dovuto evolversi in modo tale da resistere a tale pressione. Poiché un normale proiettile produce circa 3.000 psi di pressione, è comprensibile il motivo per cui la pelle di Aquaman è resistente ai proiettili.

DC Comics, per quelli di voi che non hanno familiarità con la storia dietro i fumetti, è un importante editore di fumetti americano fondato nel 1934. Insieme a Marcel Comics, è l'editore di fumetti più popolare negli Stati Uniti. La DC Comics è un attore importante nel settore dei fumetti ed è la casa di molti personaggi famosi dei fumetti come Superman, Batman, Wonder Woman, The Flash e molti altri.





Ora che ti abbiamo dato una breve introduzione, discutiamo l'argomento di questo articolo in modo più dettagliato.

Sommario mostrare Chi è Aquaman? Perché Aquaman è a prova di proiettile? Aquaman può essere accoltellato?

Chi è Aquaman?

Aquaman è il nome del supereroe di Arthur Curry, un supereroe immaginario che appare nelle storie pubblicate dalla DC Comics. Aquaman è stato creato da Mort Weisinger e Paul Norris, debuttando nel novembre 1941 nel fumetto Fumetti più divertenti #73. Il primo problema lo ha visto assumere superpoteri simili a quelli elencati (on)powered troopers, il che significa che tutto ciò che Aquaman doveva fare era reagire. E il resto è storia.



Arthur Curry è il figlio di un operaio del faro di nome Tom Curry e di una donna di nome Atlanna. Arthur ha dimostrato un'incredibile forza e velocità da adolescente, oltre alla capacità di respirare sott'acqua e parlare con i pesci. Al momento della sua morte, Atlanna rivelò la verità al ragazzo: era la regina di Atlantide in esilio e promise che un giorno Artù sarebbe diventato il sovrano dei sette mari. Suo padre lo educò e gli insegnò come gestire le sue capacità, cosa che alla fine lo aiutò a diventare un eroe di nome Aquaman.

La sua origine è stata cambiata quando è stato lanciato l'Universo DC. In questa iterazione, Orin nacque nella famiglia reale di Atlantide. Ma in seguito si scoprì che suo padre non era il re di Atlantide, ma il mago immortale Atlan. Predisse un grande futuro per il bambino e lo chiamò Orin in onore del suo antenato, promettendo di essere il padre di un altro bambino, perché due fratelli devono sempre lottare per il futuro di Atlantide. Travis apprese immediatamente che il bambino non era suo, dal colore dei suoi capelli (Orin era biondo), il che indicava che poteva portare la Maledizione di Cordaks.



È stato annunciato che la regina ha avuto un aborto spontaneo e il bambino è stato lasciato sulla Merciful Reef. Ma grazie alla sua capacità di comunicare con gli abitanti del mare, il bambino è stato allevato dai delfini. Sua madre adottiva, Porm, gli diede il nome di Nuotatore, anche se Orin lasciò la famiglia quando suo fratello adottivo, Drina, fu ucciso da un pescatore. Il suo prossimo incontro con l'umanità avvenne quando un lavoratore del faro, Tom Curry, lo prese in cura, dandogli il nome di Arthur Curry prima di morire.

Trascorrendo del tempo in Alaska, Arthur si innamorò di una ragazza eschimese di nome Kako. Era incinta, ma Arthur non lo sapeva, perché il demone Nulayuk lo costrinse a lasciare l'Alaska. Quando tornò ad Atlantide, Arthur fu condannato ai lavori forzati in una prigione chiamata Acquario. Ha avuto un buon rapporto con l'ex professor Valko, che gli ha insegnato l'Atlantico; in questo momento viene a sapere che sua madre biologica è morta. Il primo supereroe che Orin ha incontrato è stato Flash.

Ha chiamato Curry Aquaman durante una conferenza stampa sulle rive del Crescent. Al suo prossimo ritorno a casa, Orin viene a sapere che il professor Valko ha guidato la rivolta e ha chiesto il suo diritto legale al trono di Atlantide. Questo sarebbe stato cambiato durante il Crisi sulle Terre Infinite evento, che è stato rivelato durante una conversazione con Jackson Hyde e mostrato in The Brighter Day , che Arthur era di nuovo il figlio di Atlanna e Tom Curry.

Nonostante il suo titolo di finto cattivo, Aquaman è diventato sempre più popolare nel corso degli anni, essendo presente in videogiochi, programmi TV, film e altro materiale. Nel DCEU, è interpretato Jason Momoa.

Perché Aquaman è a prova di proiettile?

Ora, alcuni di voi potrebbero chiedersi se Aquaman è anche un esperto di proiettili e se lo è, è una cosa vecchia o una nuova? Nonostante il personaggio abbia subito molti cambiamenti nel corso degli anni, Aquaman è stato a prova di proiettile sin dalla sua apparizione di debutto nel 1941. Questa caratteristica variava dall'essere più resistente ai proiettili all'essere completamente a prova di proiettile, a seconda dell'autore.

Aquaman ha dimostrato questa capacità in numerose occasioni, resistendo sia ai proiettili normali che ai proiettili di cannone più piccoli. Il motivo è semplice: la sua pelle è così spessa che non può essere penetrata dalla forza e dalla pressione create dai proiettili. Ciò è dovuto al suo fisico atlantideo, cioè al fatto che deve vivere sott'acqua, dove la pressione è parecchie volte maggiore di quella creata da un proiettile.

Ad esempio, un solido proiettile .38 produce momentaneamente circa 3.000 psi di pressione, che è sufficiente per penetrare nella normale pelle umana e in molti altri materiali, ma non in Aquaman. Vale a dire, Aquaman vive e si muove nelle parti più profonde degli oceani, dove la pressione prodotta dall'acqua è enorme, parecchie volte maggiore di quella prodotta da un proiettile. La pressione con cui Aquaman deve convivere è di oltre 15.000 psi, che è molto più grande della pressione di un proiettile. Gli Atlantidei dovettero adattare il loro fisico secondo la natura, il che li rendeva estremamente resistenti e invulnerabili a molte armi umane normali, pallottole comprese.

Aquaman può essere accoltellato?

Ora che sappiamo che Aquaman non può essere penetrato da un proiettile umano, potremmo anche chiederci se può essere tagliato o pugnalato.

Bene, dal momento che la sua pelle è così dura da deviare un proiettile in arrivo, può sicuramente resistere a una lama, per quanto grande o affilata possa essere. Ciò è dovuto anche alla fisica di base, poiché una lama non potrebbe produrre abbastanza pressione e/o forza per penetrare nella pelle di una persona che può sopravvivere a più di 15.000 psi di pressione.

Tuttavia, Aquaman non è completamente resistente alle lame e può essere tagliato, pugnalato e persino penetrato da un'arma fatta di acciaio di Atlantide, le cui proprietà possono sfondare il corpo potenziato di Aquaman. Questa è, finora, l'unica arma conosciuta in grado di tagliare o pugnalare Aquaman che è, ovviamente, di origini terrene.

E questo è tutto per oggi. Ci auguriamo che ti sia divertito a leggere questo e che ti abbiamo aiutato a risolvere questo dilemma. Alla prossima volta e non dimenticare di seguirci!

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi