Le occupazioni di Hermione Granger: cosa fa per vivere?

Di Hrvoje Milakovic /28 gennaio 202119 gennaio 2021

Qualsiasi fan di Harry Potter direbbe di sapere tutto quello che c'è da sapere sui personaggi principali, ovviamente. Ma sai cosa fa Hermione per vivere? Che lavori aveva? Qual era la sua occupazione dopo aver lasciato Hogwarts? Non è difficile indovinare: era una delle migliori streghe del suo tempo . Le sue ambizioni raramente ci sorprendono. sappiamo tutti che Hermione ha una mente spettacolare, ma ha anche un cuore puro. Allora come è riuscita a trovare un lavoro che si adattasse ai suoi bisogni e alla sua intolleranza alle ingiustizie?



Hermione Granger finì per lavorare per il Ministero della Magia. Ha lavorato prima presso il Dipartimento per la Regolazione e il Controllo delle Creature Magiche, poi per S.P.E.W. dove si occupava delle leggi per le creature svantaggiate come gli elfi domestici. Successivamente, è diventata vice capo del dipartimento delle forze dell'ordine sulla magia dove, insieme al ministro della magia, ha cercato di sradicare le leggi rigorosamente a favore dei purosangue. Alla fine, è diventata il nuovo Ministro della Magia.

Cosa faceva esattamente in quei lavori e come ha finito per lavorare per il Ministero della Magia? Scoprilo in questo articolo! Hermione si tenne molto impegnata e continuò a essere promossa all'interno del Ministero. Dopotutto, possiamo dirti tutto sulle ambizioni, gli obiettivi e le competenze di Hermione Granger.





Sommario mostrare Quali sono le occupazioni di Hermione Granger? Cosa fa Hermione Granger per vivere? Come ha scelto Hermione la sua carriera?

Quali sono le occupazioni di Hermione Granger?

Questa vita successiva di Hermione Granger è stata ambientata nel periodo tra il 1998 e il 2020. all'inizio di quel periodo, ha trovato i suoi genitori per ripristinare i loro ricordi dopo aver usato un incantesimo Obliviate per cancellare i loro ricordi per proteggerli durante la guerra e Caccia all'horcrux.

È stata l'unica del famoso trio a tornare a Hogwarts per fare i suoi N.E.W.T., che sta per Nastily Exhausting Wizarding Test. Questo è un requisito per tutti i maghi e le streghe che desiderano intraprendere alcune carriere dopo la laurea. È un test necessario per passare per diventare un Auror, e solo se una certa strega o un mago ha un minimo di cinque N.E.W.T. con il massimo dei voti.



Hermione non ha frequentato il suo settimo anno quando avrebbe dovuto farlo a causa della guerra, quindi è tornata per fare gli esami. Molto probabilmente li ha presi in argomenti che aveva scelto per il suo anno precedente che erano Incantesimi, Erbologia, Difesa contro le Arti Oscure, Pozioni, Trasfigurazione, Rune Antiche e Aritmanzia.

Dopo i test, ha iniziato a una posizione elevata nel Ministero della Magia. Era qualificata per lavorare per il Ministero grazie ai risultati ottenuti nei test. In primo luogo ha lavorato per il Dipartimento per la regolazione e il controllo delle creature magiche.



Era il secondo dipartimento più grande del Ministero della Magia e lavorava attraverso tre divisioni: Essere, Bestia e Spirito. Lo ha usato come piattaforma per continuare con S.P.E.W. era un'organizzazione fondata da Hermione dopo la Coppa del Mondo di Quidditch del 1994.

Quando ha notato l'ingiustizia e il trattamento aggressivo degli elfi domestici da parte dei loro proprietari, ha cercato di convincere quanti più compagni di classe possibile a promuovere la sua organizzazione. Molti facevano battute sul nome e Ron Weasley pensava che gli ricordasse il bavaglio, ma S.P.E.W. è in realtà l'abbreviazione di Society for the Promotion of Elfish Welfare.

Non tutti gli elfi domestici erano contenti del suo atteggiamento, poiché alcuni si divertivano a lavorare per i loro padroni e consideravano questa organizzazione un insulto alla loro specie. Tuttavia, è un dato di fatto che la loro razza è stata trattata male e che i maghi e le streghe sono stati spesso molto crudeli con loro.

Ha avuto un impatto poiché gli elfi domestici hanno partecipato coraggiosamente e sorprendentemente alla battaglia di Hogwarts. Sia Ron che Harry cambiarono il loro atteggiamento nei confronti degli elfi anni dopo la fondazione dell'organizzazione. Hermione in seguito continuò a promuovere la SPEW, lavorando a favore dei diritti degli elfi domestici svantaggiati, ma anche di altri non umani che si pensava fossero inferiori alla razza magica.

Cosa fa Hermione Granger per vivere?

In Harry Potter e l'Ordine della Fenice, il trio discute i loro percorsi di carriera per il futuro. Hermione rivela molto poco dicendo che vuole fare qualcosa di utile. Harry, tuttavia, è interessato a diventare un Auror come sua madre e suo padre.

Hermione desidera aiutare le persone e gli altri esseri che considera maltrattati e notiamo che quando diventa una fondatrice di S.P.E.W. aiutare gli altri diventa la sua passione e continua a promuovere quell'idea dopo la laurea.

Era così che combatteva per la giustizia e l'uguaglianza, anche se gli elfi domestici non ne erano molto contenti. Ha affermato che hanno subito il lavaggio del cervello e sono stati manipolati, non avevano libertà, voce, stipendio o ferie. Ha insistito affinché fossero tutti liberi, anche se non reagivano come si aspettava. Invece, tutto ciò che la maggior parte di loro aveva da dire era che erano felici poiché non pensavano nello stesso modo in cui pensavano gli umani.

Tuttavia, non è ancora sicura di cosa vorrebbe fare in futuro. Scopriamo, tuttavia, che è piuttosto indifferente a diventare una guaritrice o un banchiere. Lei è una grande accademica ed è un po' eccessiva. Questo è il motivo per cui è stata spesso vista come la sa tutto.

La seguente posizione di Hermione era quella di vice capo del dipartimento delle forze dell'ordine magiche. Lì ha assistito il Ministro della Magia dell'epoca, Kingsley Shacklebolt. L'obiettivo che aveva in mente con questa posizione era quello di fissare le vecchie leggi che erano prevenute verso i purosangue.

Questa ambizione derivava certamente dal fatto che era chiamata Mezzosangue poiché aveva genitori Babbani. Senza dubbio, voleva rendere il mondo migliore per le generazioni successive senza genitori magici.

Ad un certo punto, ha anche tradotto The Tales of Beedle the Bard che era stato originariamente scritto in rune. La traduzione includeva gli appunti di Silente lasciati dalla nuova direttrice di Hogwarts Minerva McGonagall.

All'inizio del 2010, Hermione era uno dei membri di spicco della Task Force dello Statuto di Segretezza, al tempo della Calamità. La Calamità ha segnato un momento in cui una potente forza magica che, tramite un incantesimo, ha fatto apparire artefatti magici nel mondo Babbano.

Hermione ha aiutato gli altri membri e li ha istruiti. Successivamente, ha parlato delle sue esperienze nella Seconda Guerra dei Maghi.

Poco prima del 2019 è finalmente diventata il nuovo Ministro della Magia. Questa era la posizione più alta da raggiungere per tutte le streghe e i maghi e non c'è da stupirsi che Hermione mirasse a raggiungere questo successo.

Come ha scelto Hermione la sua carriera?

Hermione Granger era una strega che non si basava solo sulle sue abilità magiche, ma faceva affidamento principalmente sulla logica e sulla propria conoscenza. Questo l'ha aiutata a realizzare i suoi sogni e raggiungere posizioni elevate nel suo ambiente di lavoro.

Le sue migliori amiche, tuttavia, avevano piani diversi. Harry Potter è diventato un Auror, e questo è il più giovane Auror di sempre quando aveva solo 17 anni. È stato promosso a Capo Auror in tempo. Anche Ron Weasley si unì agli Auror e alla fine lasciò per aiutare suo fratello George con i suoi affari. Anche Neville Paciock divenne un Auror ma decise di cambiare carriera e divenne professore di Erbologia a Hogwarts.

Ginny ha iniziato a giocare a Quidditch professionalmente ed è diventata corrispondente per la Gazzetta del Profeta, mentre Luna Lovegood è diventata una versione magica di un naturalista - un magizoologo. George, tuttavia, ha continuato la sua attività e si è sposato, così come Cho Chang – che ha sposato una Babbana e purtroppo non sappiamo nient'altro di lei.

Viktor Krum si è ritirato dalla sua carriera sportiva fino a quando non è tornato per provare a vincere prima della sua morte. Percy divenne capo del dipartimento dei trasporti magici.

Allora come ha fatto Hermione a raggiungere la vetta delle professioni magiche? Non ha perso tempo. Aveva un acuto senso della realtà, capiva la logica dietro la magia e i comportamenti delle persone, lavorava sodo e rispettava la conoscenza e lo sforzo.

Hermione è stata mostrata intelligente, talentuosa e con un buon cuore. Non c'è davvero da meravigliarsi che abbia scelto un percorso professionale a beneficio di qualcun altro oltre a lei.

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi