70 migliori citazioni del Signore degli Anelli

Di Roberto Milakovic /8 febbraio 202115 aprile 2021

Ti presentiamo le 70 migliori citazioni de Il Signore degli Anelli di tutti i tempi. JRR Il mondo di Tolkien Terra di Mezzo ci ha offerto alcune citazioni incredibili nel corso degli anni e le puoi trovare qui.



Le migliori citazioni del Signore degli Anelli

È il lavoro che non è mai iniziato perché impiega più tempo a finire.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Ma alla fine è solo una cosa passeggera, quest'ombra; anche l'oscurità deve passare.





– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Non è la forza del corpo, ma la forza dello spirito.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

È inutile incontrare la vendetta con la vendetta: non guarirà nulla.



– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Le azioni non saranno meno valorose perché non lodate.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Anche la persona più piccola può cambiare il corso della storia.



– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

C'è del buono in questo mondo, signor Frodo... e per questo vale la pena lottare.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Un uomo braccato a volte è stanco della sfiducia e desidera ardentemente l'amicizia.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Eppure tale è spesso il corso delle azioni che muovono le ruote del mondo: le piccole mani le fanno perché devono, mentre gli occhi dei grandi sono altrove.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

È uno strano destino che dobbiamo soffrire così tanta paura e dubbio per una cosa così piccola... una cosa così piccola.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Chi rompe una cosa per scoprire di cosa si tratta, ha lasciato il sentiero della saggezza.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Tutto quello che dobbiamo decidere è cosa fare con il tempo che ci viene concesso.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Molti che vivono meritano la morte. E alcuni che muoiono meritano la vita. Puoi darglielo? Allora non essere ansioso di infliggere la morte in giudizio. Perché anche i più saggi non possono vedere tutti i fini.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Non spetta a noi dominare tutte le maree del mondo, ma fare ciò che è in noi per il soccorso di quegli anni in cui siamo posti, sradicando il male nei campi che conosciamo, affinché chi vivrà dopo possa avere terra pulita da coltivare.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Molte sono le strane possibilità del mondo, e spesso l'aiuto verrà dalle mani dei deboli quando il saggio vacilla.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

La mano bruciata insegna meglio. Dopo quel consiglio sul fuoco va al cuore.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Infedele è colui che dice addio quando la strada si fa buia.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Il tormento nell'oscurità era il pericolo che temevo e non mi ha trattenuto.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Chissà? Abbi pazienza. Vai dove devi andare e spera!

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Non è disperazione, perché la disperazione è solo per coloro che vedono la fine al di là di ogni dubbio. Noi non!

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Forse i sentieri che ognuno di voi calpesterà sono già posti davanti ai vostri piedi, anche se non li vedete.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

La memoria non è ciò che il cuore desidera. Quello è solo uno specchio.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

È un affare pericoloso, Frodo, uscire dalla tua porta. Entri in strada e, se non tieni i piedi, non si sa dove potresti essere trascinato via.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Tre anelli per i re degli elfi sotto il cielo,
Sette per i Signori dei Nani nelle loro sale di pietra,
Nove per uomini mortali, destinati a morire,
Uno per il Signore Oscuro sul suo trono oscuro
Nella Terra di Mordor dove giacciono le Ombre.
Un Anello per dominarli tutti, Un Anello per trovarli,
Un Anello per portarli tutti e nell'oscurità legarli.
Nella Terra di Mordor dove giacciono le Ombre.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

PIPPIN: Non pensavo sarebbe finita così.

GANDALF: Fine? No, il viaggio non finisce qui. La morte è solo un'altra strada, quella che tutti noi dobbiamo prendere. La grigia cortina di pioggia di questo mondo si tira indietro, e tutto si trasforma in vetro argentato, e poi lo vedi.

PIPPINO: Cosa? Gandalf? Vedi cosa?

GANDALF: Spiagge bianche e, oltre, un paese molto verde sotto una rapida alba.

PIPPIN: Beh, non è così male.

GANDALF: No. No, non lo è.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

La casa è dietro, il mondo davanti,
e ci sono molte strade da percorrere
attraverso le ombre fino al confine della notte,
finché le stelle non saranno tutte accese.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Alcuni che hanno leggi il libro , o comunque l'hanno recensito, l'hanno trovato noioso, assurdo o spregevole, e non ho motivo di lamentarmi, poiché ho opinioni simili sulle loro opere, o sui tipi di scrittura che evidentemente preferiscono.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Tutto è bene quel che finisce meglio.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Voglio essere un guaritore e amare tutte le cose che crescono e non sono sterili.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Sono vecchio, Gandalf. Non lo guardo, ma comincio a sentirlo nel profondo del mio cuore. Davvero ben conservato! Perché, mi sento tutta magra, un po' tesa, se capisci cosa intendo: come il burro che è stato raschiato su troppo pane. Non può essere giusto. Ho bisogno di un cambiamento, o qualcosa del genere.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Presta attenzione ai racconti delle vecchie mogli. Può darsi che solo loro tengano nella memoria ciò che un tempo era necessario ai saggi da sapere.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Dove c'è vita c'è speranza e bisogno di briciole.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Frodo: Vorrei che l'Anello non fosse mai venuto da me. Vorrei che niente di tutto questo fosse successo.
Gandalf: Così fanno tutti coloro che vivono per vedere questi tempi, ma non spetta a loro decidere. Tutto quello che dobbiamo decidere è cosa fare del tempo che ci viene concesso.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

E alcune cose che non avrebbero dovuto essere dimenticate sono andate perdute. La storia è diventata leggenda. La leggenda è diventata mito. E per duemilacinquecento anni, l'anello è scomparso da ogni conoscenza.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Un uomo braccato a volte è stanco della sfiducia e desidera ardentemente l'amicizia.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Le foglie erano lunghe, l'erba era verde,
Le ombrelle di cicuta alte e chiare,
E nella radura si vedeva una luce
Di stelle in ombra scintillante.
Tinuviel stava ballando lì
Alla musica di una pipa invisibile,
E la luce delle stelle era nei suoi capelli,
E nella sua veste scintillante.

Là Beren è venuto dalle montagne fredde,
E smarrito vagò sotto le foglie,
E dove scorreva il fiume Elfico.
Camminava avanti e addolorato.
Sbirciò tra le foglie di cicuta
E vidi con meraviglia fiori d'oro
Sul suo mantello e sulle sue maniche,
E i suoi capelli come un'ombra dietro.

L'incantesimo guarì i suoi piedi stanchi
Che sulle colline erano destinate a vagare;
E si affrettò, forte e agile,
E afferrò i raggi di luna scintillanti.
Attraverso boschi intrecciati in Elvenhome
È fuggita leggera su piedi danzanti,
E lo lasciò solo ancora a vagare
Nella foresta silenziosa in ascolto.

Ha sentito lì spesso il suono del volo
Di piedi leggeri come foglie di tiglio,
O la musica che sgorga sottoterra,
In cavità nascoste che tremano.
Ora appassiti giacciono i covoni di cicuta,
E uno per uno con un sospiro
Sussurrando caddero le foglie di faggio
Nel bosco invernale vacillante.

La cercava sempre, vagando lontano
Dove le foglie degli anni erano fitte sparse,
Alla luce della luna e del raggio della stella
In cieli gelidi che tremano.
Il suo mantello luccicava nella luna,
Come su una collina alta e lontana
Ballava e ai suoi piedi era sparpagliata
Una nebbia d'argento tremante.

Quando l'inverno passò, venne di nuovo,
E la sua canzone ha rilasciato l'improvvisa primavera,
Come l'allodola che sale e la pioggia che cade,
E l'acqua che si scioglie gorgoglia.
Vide la primavera dei fiori elfici
Intorno ai suoi piedi, e guarì di nuovo
Desiderava che lei ballasse e cantasse
Sull'erba inquietante.

Di nuovo fuggì, ma lui arrivò rapidamente.
Tinuviel! Tinuviel!
La chiamò con il suo nome elfico;
E lì si fermò ad ascoltare.
Un momento rimase in piedi, e un incantesimo
La sua voce posò su di lei: venne Beren,
E il destino cadde su Tinuviel
Che tra le sue braccia giaceva luccicante.

Mentre Beren la guardava negli occhi
All'ombra dei suoi capelli,
La tremolante luce stellare del cielo
Vi vide uno specchio luccicante.
Tinuviel la fiera degli elfi,
Immortale fanciulla elfica saggia,
Su di lui gettava i suoi capelli scuri
E le braccia come l'argento scintillante.

Lungo fu il modo in cui il destino li portò,
Su montagne di pietra fredde e grigie,
Attraverso i corridoi di ferro e la porta oscura,
E boschi di belladonna senza morte.
I mari sciolti giacevano tra loro,
Eppure alla fine si incontrarono ancora una volta,
E molto tempo fa sono morti
Nella foresta cantando senza dolore.

Vattene, malvagio dwimmerlaik, signore delle carogne! Lascia in pace i morti!

Una voce fredda rispose: «Non metterti tra il Nazgûl e la sua preda! O non ti ucciderà a tua volta. Egli ti condurrà nelle case del pianto, al di là di ogni oscurità, dove la tua carne sarà divorata e la tua mente avvizzita sarà lasciata nuda all'Occhio senza palpebre.

Una spada suonò mentre veniva sguainata. Fai quello che vuoi; ma lo ostacolerò, se posso.

Mi ostacola? Sciocco. Nessun uomo vivente può ostacolarmi!

Allora Merry sentì di tutti i suoni in quell'ora i più strani. Sembrava che Dernhelm ridesse, e la voce chiara era come l'anello d'acciaio. Ma non sono un uomo vivente!

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Non mi piace niente qui. disse Frodo, passo o pietra, respiro o osso. Terra, aria e acqua sembrano tutte maledette. Ma così è tracciata la nostra strada.

Sì, è così, disse Sam, E non dovremmo essere qui affatto, se ne avessimo saputo di più prima di iniziare. Ma suppongo che spesso sia così. Le cose coraggiose nei vecchi racconti e canzoni, signor Frodo, avventure, come le chiamavo io. Pensavo che fossero cose con cui uscivano le persone meravigliose delle storie
cercavano, perché li volevano, perché erano eccitanti e la vita era un po' noiosa, una specie di sport, come si potrebbe dire. Ma non è così con i racconti che contano davvero, o quelli che rimangono nella mente. Sembra che la gente sia appena atterrata su di loro, di solito i loro percorsi erano disposti in quel modo, come dici tu. Ma mi aspetto che avessero molte possibilità, come noi, di tornare indietro, ma non l'hanno fatto. E se l'avessero fatto, non dovremmo saperlo, perché sarebbero stati dimenticati. Sentiamo di quelli che sono appena andati e non tutti sono andati a buon fine, intendiamoci; almeno non a ciò che la gente dentro una storia e non fuori di essa chiama una buona fine. Sai, tornare a casa e trovare le cose a posto, anche se non proprio le stesse; come il vecchio signor Bilbo. Ma quelli non sono sempre i migliori racconti da ascoltare, anche se potrebbero essere i migliori racconti in cui atterrare! Mi chiedo in che tipo di storia siamo caduti?

Mi chiedo, disse Frodo, ma non lo so. E questo è il modo di una vera favola. Prendi qualcuno a cui sei affezionato. Potresti sapere, o indovinare, che tipo di storia è, a lieto fine o a lieto fine, ma le persone in essa non lo sanno. E tu non vuoi che lo facciano.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Era la prima visione di Sam di una battaglia di Uomini contro Uomini, e non gli piaceva molto. Era contento di non poter vedere il volto morto. Si chiese quale fosse il nome dell'uomo e da dove venisse; e se fosse veramente cattivo di cuore, o quali bugie o minacce l'avessero condotto nella lunga marcia da casa sua; e se avesse preferito restare lì in pace.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Ma alla fine è solo una cosa passeggera, quest'ombra; anche l'oscurità deve passare.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Il mondo è davvero pieno di pericoli e in esso ci sono molti luoghi oscuri.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Al mare, al mare! I gabbiani bianchi stanno piangendo,
Soffia il vento e vola la schiuma bianca.
Ad ovest, ad ovest lontano, il sole rotondo sta cadendo,
Nave grigia, nave grigia, li senti chiamare,
Le voci del mio popolo che mi hanno preceduto?
lascerò, lascerò i boschi che mi hanno partorito;
Perché i nostri giorni stanno finendo e i nostri anni stanno venendo meno.
Passerò le grandi acque navigando solitario.
Lunghe sono le onde che cadono sull'ultima riva,
Dolci sono le voci nell'Isola Perduta che chiamano,
Ad Eressea, in Elvenhome che nessun uomo può scoprire,
Dove le foglie non cadono: terra del mio popolo per sempre!

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Qualcun altro deve sempre portare avanti la storia.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Preferirei passare una vita con te, piuttosto che affrontare tutte le età di questo mondo da solo.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Non disprezzare la pietà che è il dono di un cuore gentile, Éowyn!

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Il Signore Oscuro ha Nove. Ma ne abbiamo Uno, più potente di loro: il Cavaliere Bianco. Ha attraversato il fuoco e l'abisso e lo temeranno. Andremo dove lui conduce.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

la sua vecchia vita giaceva nelle nebbie, l'oscura avventura giaceva davanti.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Amava le montagne, o aveva amato il pensiero che marciassero ai margini di storie portate da lontano; ma ora era sostenuto dal peso insopportabile della Terra di Mezzo. Desiderava chiudere l'immensità in una stanza tranquilla vicino a un fuoco.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Eccone uno con un'aria di alta nobiltà come a volte rivelava Aragorn, forse meno elevato, ma anche meno incalcolabile e remoto: uno dei Re degli Uomini nati in un'epoca successiva, ma toccato dalla saggezza e dalla tristezza della Razza Eldar . Adesso sapeva perché Beregond pronunciava il suo nome con amore. Era un capitano che gli uomini avrebbero seguito, che lui avrebbe seguito, anche all'ombra delle ali nere.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Ho cantato di foglie, di foglie d'oro, e lì sono cresciute foglie d'oro:
Di vento ho cantato, è venuto un vento e ha soffiato tra i rami.
Al di là del sole, al di là della luna, la schiuma era sul mare,
E presso la spiaggia di Ilmarin crebbe un Albero d'Oro.

Sotto le stelle di Ever-eve in Eldamar brillava,
A Eldamar, accanto alle mura di Elven Tirion.
Là le foglie dorate sono cresciute negli anni ramificati,
Mentre qui al di là dei Mari Separati ora cadono le lacrime degli Elfi.

O Lorien! Troppo a lungo mi sono soffermato su questa sponda qua
E in una corona sbiadita hanno intrecciato l'elanor d'oro.
Ma se di navi canterei ora, quale nave verrebbe da me,
Quale nave mi riporterebbe mai indietro attraverso un mare così vasto?

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Perché, Sam, disse, sentirti in qualche modo mi rende felice come se il
la storia era già scritta. Ma hai tralasciato uno dei personaggi principali; Samwise il coraggioso. «Voglio sapere di più su Sam, papà. Perché non hanno inserito più dei suoi discorsi, papà? Questo è quello che mi piace, mi fa ridere. E Frodo non sarebbe andato lontano senza Sam, vero, papà?'

Ora, signor Frodo, disse Sam, non dovresti prendere in giro. ero serio.

Anch'io, disse Frodo, e lo sono anch'io. Stiamo andando un po' troppo in fretta. Tu e
Io, Sam, sono ancora bloccato nei punti peggiori della storia, ed è fin troppo probabile che qualcuno dirà a questo punto 'Chiudi il libro ora, papà; non vogliamo più leggere”.

Forse, disse Sam, ma non sarei io a dirlo. Cose fatte e
finita e trasformata in parte dei grandi racconti sono diversi. Ebbene, anche Gollum potrebbe essere bravo in un racconto, meglio di come dovrebbe averlo da te, comunque. E una volta gli piacevano i racconti, per suo conto. Mi chiedo se pensa di essere l'eroe o il cattivo?
Gollum! lui ha chiamato. Ti piacerebbe essere l'eroe, ora dove è arrivato
ancora?

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Eppure tale è spesso il corso delle azioni che muovono le ruote del mondo: le piccole mani le fanno perché devono, mentre gli occhi dei grandi sono altrove.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Pipino guardò con meraviglia il viso ora vicino al suo, perché il suono di quella risata era stato allegro e allegro. Eppure sul viso del mago all'inizio vide solo linee di preoccupazione e dolore; sebbene guardando più attentamente si accorse che sotto tutto c'era una grande gioia: una fonte di allegria sufficiente a far ridere un regno, se sgorgasse.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Niente paura! Buona pace fino al mattino! Non prestare attenzione ai rumori notturni!

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Anche la persona più piccola può cambiare il corso del futuro.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Freddo sia la mano e il cuore e le ossa,
e freddo dormi sotto la pietra:
mai più svegliarsi su un letto di pietra,
mai, finché il Sole non viene meno e la Luna è morta.
Nel vento nero le stelle moriranno,
e ancora sull'oro qui lasciali mentire,
finché il signore oscuro non alza la mano
sul mar morto e sulla terra secca.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Ci arriverò, se lascio tutto tranne le mie ossa dietro,

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Le azioni non saranno meno valorose perché non lodate.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Le avventure non hanno mai una fine? Credo di no. Qualcun altro deve sempre portare avanti la storia.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Trasse un respiro profondo. «Be', sono tornato», disse.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

NESSUN INGRESSO SALVO PER AFFARI CON PARTITE.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

E ancora Meriadoc lo Hobbit se ne stava lì a sbattere le palpebre tra le lacrime, e nessuno gli parlava, anzi nessuno sembrava dargli ascolto. Asciugò le lacrime e si chinò a raccogliere lo scudo verde che Eowyn gli aveva dato, e se lo gettò dietro la schiena. Poi cercò la sua spada che aveva lasciato cadere; poiché anche mentre sferrava il colpo, il suo braccio era intorpidito, e ora poteva usare solo la mano sinistra.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

La fantasia è evasione, e questa è la sua gloria. Se un soldato viene imprigionato dal nemico, non consideriamo suo dovere scappare?

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Eppure alla fine Beren fu ucciso dal Lupo che veniva dalle porte di Angband, e morì tra le braccia di Tinúviel. Ma scelse la mortalità, e morire dal mondo, per seguirlo; e si canta che si incontrarono di nuovo al di là dei mari della Separazione, e dopo un breve tempo camminando di nuovo vivi nei boschi verdi, insieme passarono, molto tempo fa, oltre i confini di questo mondo. Così è che Lúthien Tinúviel, l'unico della stirpe degli Elfi, è davvero morto e ha lasciato il mondo, e hanno perso colei che amavano di più.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Bene, sto tornando all'aria aperta, per vedere cosa fanno il vento e il cielo!

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Molti che vivono meritano la morte. E alcuni che muoiono meritano la vita. Puoi darglielo? Allora non essere troppo ansioso di infliggere la morte in giudizio. Perché anche i più saggi non possono vedere tutti i fini.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Sono passato attraverso il fuoco e l'acqua profonda, da quando ci siamo lasciati. Ho dimenticato molto che credevo di sapere, e ho imparato di nuovo molto che avevo dimenticato.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Sul campo risuonò la sua voce chiara che diceva: 'Morte! Cavalca, cavalca verso la rovina e la fine del mondo!

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Tre anelli per re degli elfi sotto il cielo
Sette per i Signori dei Nani nelle loro sale di pietra
Nove per uomini mortali destinati a morire
Uno per il Signore Oscuro sul suo trono oscuro
Nella Terra di Mordor dove giacciono le Ombre

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Questo è l'unico posto in tutte le terre di cui abbiamo sentito parlare che non vogliamo vedere più da vicino; ed è l'unico posto in cui stiamo cercando di arrivare! Ed è proprio lì che non possiamo arrivare, in nessun modo.

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

I nomi veri raccontano la storia delle cose a cui appartengono

– citazione di J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi