15 migliori film di fantascienza subacquei che devi guardare

Di Roberto Milakovic /25 marzo 202125 marzo 2021

In questo articolo, ti presentiamo i migliori film di fantascienza subacquei di tutti i tempi. Ci auguriamo che alcuni di loro non li abbiate guardati e che questo articolo vi aiuti a scoprirli.



La maggior parte di questi film di fantascienza subacquei sono anche film horror, ma abbiamo anche alcuni generi a sorpresa nelle nostre maniche. Tuttavia, non siamo sorpresi da questo fatto, perché sai cosa si dice, sott'acqua nessuno può sentirti urlare!

Nel caso tu stia cercando altri film di fantascienza, abbiamo una lunga lista di alcuni dei i migliori film di fantascienza che non hai mai visto . Quindi vai e dai un'occhiata anche tu.





Bene, senza ulteriori indugi, tuffiamoci (gioco di parole).

Sommario mostrare I migliori film di fantascienza subacquea Sott'acqua (2020) DeepStar sei (1989) L'abisso (1989) Sfera (1998) Dagon (2001) Sotto (2002) Viaggio in fondo al mare (1961) Leviatano (1989) Pressione (2015) Mare blu profondo (1999) Il Mega (2018) Profondo aumento (1998) Virus (1999) Atlantide: L'impero perduto (2001) La vita acquatica con Steve Zissou (2004)

I migliori film di fantascienza subacquea

Sott'acqua (2020)

Un gruppo di ricercatori subacquei cerca di mettersi in salvo dopo che un terremoto ha distrutto il loro laboratorio sotterraneo. Ma il vero pericolo non è il mare crudele, ma qualcosa di più letale che il terremoto ha svegliato.



Nelle profondità del mare, un gruppo di esploratori si confronta con qualcosa di letale... e affamato

DeepStar sei (1989)

I biologi marini stanno preparando il terreno sotto la superficie per ospitare i razzi. Scarpelli (Nia Peeples) vuole indagare più in dettaglio sulle scogliere sottomarine e informa il dottor Gelder (Marius Weyers) che la Marina dovrebbe essere informata di possibili pericoli. Ma il dottor Gelder non vuole rimanere senza fondamenta e continua a distruggere la grotta sottomarina. Dopo aver creato un'apertura nella grotta, decidono di esplorarla con sensori subacquei ma presto li perdono alle prime scansioni. Dopo essere partiti alla ricerca del sensore, sono stati improvvisamente attaccati da un mostro infuriato.



L'abisso (1989)

The Abyss è un film con un pronunciato orientamento metafisico e persino palesemente religioso, e in questo senso è legato al film di Kubrick 2001: Odissea nello spazio , con le infinite profondità oceaniche che contiene l'equivalente di un universo infinito. Il film ha vinto un Oscar per i migliori effetti speciali ed è stato anche nominato per la migliore fotografia, scenografia e suono. Ottimi ruoli da protagonista sono stati interpretati da Ed Harris (Journey into Space, Polock) e Mary Elizabeth Mastrantonio (Color of Money, White Sand). È senza dubbio uno dei migliori film di fantascienza subacquea di tutti i tempi.

In un certo senso, si potrebbe dire che The Abyss è una specie di risposta di James Cameron (The Terminator 1 e 2, Titanic) al film Predator del secondo regista più importante di Hollywood dell'epoca, John McTiernan. Entrambi i film si svolgono nel mezzo di un elemento naturale, la foresta pluviale di McTiernan, il mare o l'oceano di Cameron, ed entrambi, come motivo chiave drammaturgico-semantico, portano all'incontro con un essere alieno superiore, che si fonde con questo elemento naturale. Mentre in McTiernan l'alieno è aggressivo e ostile, in Cameron ha le qualità di un supremo arbitro morale che afferma la bontà e l'amore come i valori più alti.

Sfera (1998)

Un team di scienziati, composto dallo psicologo Norman Goodman (Dustin Hoffman), dalla biochimica Beth Halperin (Sharon Stone) e dal matematico Harry Adams (Samuel L. Jackson), scende nelle oscure profondità oceaniche per esplorare un'antica navicella spaziale sul fondo del Pacifico . Sul fondo del mare scoprono il suo misterioso carico. Entreranno in contatto con un assassino alieno e la loro spedizione diventerà mortale. I collegamenti con la superficie sono stati interrotti e il numero delle vittime è in aumento e i sopravvissuti disperati ora devono affrontare la scioccante verità sott'acqua.

Dagon (2001)

Dagon (Dagon: The Sect of the Sea) è uno spagnolo del 2001 film horror diretto da Stuart Gordon e scritto da Dennis Paoli. Nonostante il titolo, è basato sul romanzo di HP Lovecraft The Shadow Over Innsmouth piuttosto che sul suo precedente racconto Dagon (1919). Il film si svolge a Imboca, un adattamento spagnolo di Innsmouth. Dagon ha segnato l'ultimo ruolo di Francisco Rabal, morto due mesi prima della sua uscita. La dedica, che appare prima dei titoli di coda, recita: Dedicato a Francisco Rabal, un attore meraviglioso e un essere umano ancora migliore.

Un incidente in barca fa sbarcare un giovane uomo e una donna in una decrepita cittadina di pescatori spagnola che scoprono essere nelle grinfie di un antico dio del mare e della sua mostruosa progenie per metà umana.

Sotto (2002)

Dopo aver salvato tre naufraghi, l'equipaggio del sottomarino affronta una serie di strani eventi in questo film di fantascienza subacqueo.

Il film di David Twohy Below è una miscela di thriller parapsicologico, dramma di guerra e horror incentrato sull'equipaggio di un sottomarino americano. Creando sottilmente un'atmosfera di orrore e generando tensione in uno degli spazi più claustrofobici in generale, il regista utilizza sapientemente elementi di generi diversi per utilizzarli ciascuno al momento opportuno. In questo modo, il film perde raramente il suo ritmo, mentre le interpretazioni del cast sono abbastanza convincenti ed energiche.

Viaggio in fondo al mare (1961)

Nonostante sia stato girato quasi mezzo secolo fa, Viaggio in fondo al mare con il tema dei pericoli del riscaldamento globale è un film di grande attualità. Il produttore e regista Irwin Allen (1916-1991) è diventato famoso negli anni '70 come il produttore di maggior successo di film catastrofici. I suoi due film Poseidon's Adventure (1972) e Hell's Tower (1974) furono all'epoca i più riusciti nel loro genere.

L'ammiraglio Harriman Nelson ha costruito un sottomarino nucleare all'avanguardia con un muso di vetro che consente una vista diretta sul mare. Con quel sottomarino salpò per la prima volta al Polo Nord. Il capitano è Lee Crane, la cui moglie Cathy Connors è la segretaria di Nelson. Il collaboratore più stretto dell'ammiraglio è lo scienziato Lucius Emery. Ci sono anche ospiti nel sottomarino: politici e la dottoressa Susan Hiller, che l'ammiraglio deve convincere che si tratta davvero di un super sottomarino.

Improvvisamente sentono un suono come un'esplosione e notano grossi pezzi di ghiaccio che affondano. Il sottomarino emerge e il cielo brucia letteralmente. Apprendono in televisione che l'intera Terra è in fiamme perché, per ragioni inspiegabili, la cintura radioattiva di Van Allen che circonda il globo ha preso fuoco. L'ammiraglio e Lucius si uniscono agli scienziati del mondo che cercano di salvare il mondo. Se vogliono colpire la cintura radioattiva, devono navigare verso un punto lontano nell'oceano da cui sparare un missile.

Se non raggiunge quella destinazione entro sedici giorni, non sarà più in grado di raggiungere l'angolo ideale per sparare un razzo. Da solo parte con il sottomarino verso la meta.

Leviatano (1989)

Leviathan è un film horror di fantascienza del 1989 diretto da George P. Cosmatos e scritto da David Webb Peoples e Jeb Stuart. Il protagonista Peter Weller, Ernie Hudson, Richard Crenna e Daniel Stern nei panni dell'equipaggio di una struttura geologica sottomarina perseguitato e ucciso da un'orrenda creatura mutante. I suoi effetti creatura sono stati progettati dall'artista degli effetti speciali vincitore dell'Oscar Stan Winston.

Leviathan è stato distribuito più o meno nello stesso periodo di altri film di fantascienza e horror subacquei a tema simile, tra cui The Abyss e DeepStar Six, e ha ricevuto recensioni negative dalla critica, citando numerose somiglianze con film come Alien e The Thing.

Arroccato sullo scafo di un mercantile sovietico distrutto, una squadra di minatori d'alto mare guidati dal capo oceanografo Steven Beck si trova faccia a faccia con una creatura mutante che è il prodotto di un esperimento genetico fallito.

Pressione (2015)

Sulla costa somala, i veterani Engel, Mitchell, Hurst e il giovane Jones hanno il compito di riparare un oleodotto in fondo al mare. Sebbene si stia avvicinando una tempesta pericolosa, hanno comunque deciso di svolgere il compito. Riescono a riparare il tubo, ma la tempesta affonda la loro nave e uccide tutto l'equipaggio. Con pochissimo ossigeno, i subacquei cercano di entrare in contatto con la superficie e il leader Mitchell assicura loro che qualcuno li salverà. Ma la compagnia petrolifera invierà davvero una nuova nave per salvarli o dovranno combattere per la propria vita da soli?

Mare blu profondo (1999)

Il film di fantascienza subacqueo Deep Blue Sea, creato come eredità del leggendario Jaws, ci avverte del pericolo dell'innovazione tecnologica. In mare aperto, nelle grandi profondità dell'oceano, un gruppo di scienziati scoprirà nel modo più difficile possibile come le leggi, sociali e naturali allo stesso modo, non devono essere violate ad ogni costo, perché altrimenti ci sarà la punizione. In questo caso, mortale!

Un gruppo di ricercatori e scienziati sta lavorando su un sottomarino remoto. Stanno per scoprire uno stimolante nervoso che potrebbe curare con successo il morbo di Alzheimer, a base di estratto di cervello di squalo. Tuttavia, senza informare il resto del team, i leader del progetto Susan McAlester (Saffron Burrows) e Jim Whitlock (Stellan Skarsgård) hanno utilizzato tecniche di manipolazione genetica illegale per ingrandire il cervello degli squali osservati per ottenere risultati spettacolari il prima possibile. Durante una forte mareggiata, durante la celebrazione del successo della spedizione, gli squali cercano e alla fine riescono a scappare dalle loro gabbie. Sembra che abbiano raggiunto questo obiettivo con un raggruppamento più intelligente. Per salvarsi la vita, gli scienziati, guidati dal cacciatore Carter Blake (Thomas Jane) e dallo chef Preacher (LL Cool J), devono raggiungere la superficie il prima possibile.

Il Mega (2018)

Quando un centro subacqueo internazionale gestito da scienziati cinesi viene colpito da un pericolo sconosciuto e un sottomarino distrutto e disabile si trova in fondo alla fossa delle Marianne, il dottor Zhang Suyin, il principale oceanografo del centro, chiede l'aiuto di un ex capitano di marina e l'esperto subacqueo Jonas Taylor. Jonas si imbarca quindi in un'avventura pari al suicidio.

Profondo aumento (1998)

Il Mar Cinese Meridionale. Un motoscafo con mercenari e una terrificante testata cargo-nucleare salpa verso la nave Argonautic. Allo stesso tempo, poco distante, la lussuosa nave Argonautic naviga innocentemente e diventa bersaglio di un attacco da parte di un enorme predatore sconosciuto. Quando i mercenari arrivano sulla nave, affrontano diversi sopravvissuti che spiegano loro come giganteschi vermi mutanti li hanno attaccati.

Virus (1999)

La nave del capitano Everton (Donald Sutherland) Sea Star viene catturata da una forte tempesta in alto mare. A causa dei gravi danni subiti dalla nave, il capitano vede l'unica salvezza nell'entrare nel centro della tempesta dove il mare è più calmo e il tempo è più sopportabile. Lì trovano una nave russa con un membro dell'equipaggio vivo. La nave russa è equipaggiata con le ultime tecnologie e l'equipaggio della Sea Star, Kelly (Jamie Lee Curtis) e Steve (William Bladwin), si rendono presto conto di non essere soli e scoprono la verità sul destino del resto della l'equipaggio russo.

Virus è un emozionante horror fantascientifico sottomarino su un essere alieno che crea tessuto umano attraverso il campo energetico e vuole abitare la Terra, ma prima ancora sterminare la specie umana, diretto da John Bruno, consulente per gli effetti speciali di Terminator 2, che ci promette un'esperienza visiva eccezionale. Nomi di Hollywood: Jamie Lee Curtis e William Baldwin e la leggenda del teatro Donald Sutherland, in un film che offrirà agli appassionati di fantascienza, horror e azione lo stesso piacere.

Atlantide: L'impero perduto (2001)

Al centro dell'emozionante film d'animazione Disney, l'ingenuo ma determinato cartografo del museo Milo Thatch sogna di completare la ricerca iniziata dal suo defunto nonno, un famoso esploratore. Quando appare un diario perduto da tempo che offre nuovi indizi sulla posizione e l'eccentrico miliardario accetta di finanziare la spedizione, la trama si sposta a una velocità maggiore.

Milo alla fine porta il capitano Rourke e la sua squadra nell'inafferrabile regno sottomarino, ma ciò che trova lì sfida le loro aspettative e attiva una serie esplosiva di eventi che solo Milo può risolvere.

La vita acquatica con Steve Zissou (2004)

Dopo aver realizzato il film candidato all'Oscar The Royal Tenenbaums nel 2001, uno dei più distintivi registi americani contemporanei, Wes Anderson (Rushmore), ha deciso di creare un nuovo film stravagante per la sua sceneggiatura con Owen Wilson. È il film La vita acquatica con Steve Zissou che, non solo per la dedizione alla cassa, ha ricordato a molti il ​​personaggio e il lavoro del famoso esploratore e regista francese Jacques-Yves Cousteau e della sua nave Calypso.

L'oceanografo Steve Zissou (B. Murray) è diventato famoso per i documentari in cui sono state registrate in dettaglio le sue ricerche nei mari di tutto il mondo. Tuttavia, la sua vita privata è tutt'altro che riuscita. È stato a lungo separato dalla moglie Eleanor (A. Huston), ha una relazione tesa con il suo ex marito Alistair (J. Goldblum) e ha appena saputo di avere un figlio adulto, Ned Plimpton (O. Wilson). .

Dopo aver presentato il suo nuovo film alla prima assoluta, Steve decide di cercare il pericoloso squalo giaguaro che ha ucciso il suo collaboratore e amico di lunga data. Insieme a Ned ed Eleanor, la colorata squadra del viaggio sarà affiancata dalla giornalista Jane (C. Blanchett), che racconta la carriera di Steve. Le cose inizieranno a complicarsi non appena salperanno e l'equipaggio avrà problemi, compresi i pirati.

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi