Zack Snyder ha dei piani per Justice League 2

Di Roberto Milakovic /20 dicembre 202020 dicembre 2020

Il regista Zack Snyder sta esercitando ancora una volta felicemente la sua libertà di parola dopo che la HBO lo ha rilasciato dalla catena e gli ha concesso quattro ore per Snyder's Cut della Justice League. Il regista sta ora rivelando di avere idee per un potenziale sequel che si baserebbe sulla miniserie.



In una recente apparizione come ospite sul canale YouTube di The Nerd Queens, Snyder ha discusso della sua versione del film, tradotta in una miniserie. Durante la conversazione, il regista ha rivelato di sapere già come si svolgerà la storia dopo la serie e come la serie potrebbe basarsi su Justice League 2.

Cosa potrei dire al mondo sull'argomento, diciamo, della venuta di Darkseid sulla terra? Cosa poi? Sta succedendo? Guarda, è vero che ho scritto, escogitato ulteriormente, e sì, se mi chiedi se so cosa sta succedendo. con Darkseid – lo so. So cosa accadrà. Sono solo entusiasta di speculare su di esso, rivela Snyder.





Darkseid (Ray Porter) apparirà più volte durante Snyder's Cut. Lo abbiamo già visto come un'icona pseudo-ortodossa nel primo teaser, e possiamo presumere che farà sicuramente parte dell'annunciato flashback in cui lui e l'esercito di Parademon attaccano gli dei greci, mentre si chiamava ancora Uxas . Inoltre, quasi sicuramente uscirà dall'ombra dopo la sconfitta di Steppenwolf.

Darkseid è solo una delle tante novità che vedremo in Snyder's Cut – tra le altre cose, Steppenwolf è stato completamente ridisegnato e sembra davvero bello, Jared Leto è tornato come Joker, ma anche Joe Manganello come Deathstroke.



Tutto questo potenziale ritorno di fiducia nel DCEU costa per ora altri 70 milioni di dollari.

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi