Perché Gandalf si è lasciato andare a Khazad Doom?

Di Hrvoje Milakovic /22 marzo 202119 settembre 2021

Introdotto da J. R. R. Tolkien, Gandalf è uno dei personaggi intriganti dell'intero franchise de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit. Gandalf è un protagonista ed è stato introdotto per la prima volta in Lo Hobbit (1938) ed è apparso in tutte le parti del verso cinematografico de Il Signore degli Anelli. Tolkien è un mago, uno dell'ordine Istari, e il leader e mentore della Compagnia dell'Anello che prese il nome Gandalf dall'antico norvegese Dvergatal (Catalogo dei Nani). Gandalf esercita un grande potere ed è anche il portatore di un Anello del Potere. Gandalf è uno dei maghi più potenti nell'intero franchise de Il Signore degli Anelli. Gandalf è Maiar, ha incontrato un altro Maiar chiamato Balrog e alla fine è stato ucciso. Questa leggendaria battaglia tra i due esseri leggendari è stato uno dei momenti più impegnativi del franchise ed è stato chiamato La battaglia della vetta.

Da quando è avvenuta questa battaglia, l'unica cosa che interessa ai fan del Signore degli Anelli è perché Gandalf ha lasciato andare? Perché un essere intelligente come Gandalf si è condotto sulla via della morte?

Gandalf si è lasciato andare intenzionalmente, in modo che potesse morire e superare la prova morale e aumentare i suoi poteri per diventare Gandalf il Bianco.



Gandalf non è solo il personaggio preferito dai fan nel franchise de Il Signore degli Anelli, ma è anche adorato da tutti gli appassionati di letteratura e cinema. Quindi, Gandalf è un mago con potere e saggezza senza pari. Nonostante possieda così tanto potere, Gandalf è un mago divertente, non solo ama fare festa con gli hobbit ma lancia anche fuochi d'artificio per ravvivare le cose. Gandalf è un essere leggendario un Maiar che è stato inviato nella Terra di Mezzo di Tolkein per servire a uno scopo dal legendarium. Gandalf morì poco dopo aver combattuto contro un antico demone balrog infuocato. Ci sono molte teorie create dai fan dietro la morte di questa creatura soprannaturale come se fosse troppo stanco della battaglia o volesse morire per aumentare il suo potere. In questo articolo, scopriremo i segreti del perché questo antico essere ha lasciato andare. Quindi, senza perdere tempo, entra nei regni della Terra di Mezzo di Tolkien e scopri i suoi segreti più profondi.

Sommario mostrare Perché Gandalf ha combattuto il Balrog? Perché Gandalf ha lasciato andare? Perché Gandalf ha inseguito il Balrog? Come fa Gandalf a sconfiggere Balrog? Perché Gandalf è tornato?

Perché Gandalf ha combattuto il Balrog?

Il motivo principale dietro il confronto tra il mago e la bestia infuocata era che Gandalf voleva impedire ai Balrog di dare la caccia alla compagnia. Inoltre, le ragioni di base dietro il confronto erano praticamente simili. Tuttavia, è stato interpretato in modo molto diverso tra il romanzo e il verso cinematografico. Il balrog chiamato flagello di Durin con un'orda di troll e orchi era sulle tracce del gruppo. Quindi, Gandalf è rimasto indietro poiché è l'unico membro del gruppo che è stato abbastanza forte da combattere e rallentare il demone dalla caccia alla compagnia.

Mentre la compagnia stava passando il ponte, il Balrog li cattura. Quindi, in questa scena iconica, Gandalf rimane sul ponte incantando gli incantesimi e dice: Non passerai e il ponte si rompe. Balrog cade dal ponte e porta con sé Gandalf. Il mago è stato in grado di combattere bene con il demone, ma alla fine è stato ucciso nella battaglia. Tuttavia, il suo sacrificio ha guadagnato il tempo necessario al gruppo per scappare.

Perché Gandalf ha lasciato andare?

Quando Gandalf stava combattendo con i Balrog sul ponte. Il ponte si rompe e il Balrog cade dal ponte. Nel film è stato mostrato che il mago esausto fa un sospiro o due e all'improvviso la frusta di Balrog lo afferra e prende anche lui. Mentre stava cadendo, Gandalf afferra una sporgenza e scambia un'occhiata con Fredo e urla Vola stupidi e poi lascia andare la sporgenza e cade a terra. Mentre secondo il libro, urla lo stesso dialogo quando stava già cadendo piuttosto che aggrapparsi a una sporgenza.

Fondamentalmente, ci sono due possibilità per cui Gandalf si è lasciato andare, una perché voleva superare la prova morale e migliorare le sue capacità. Il professor Tolkien scrisse una lettera nel 1954 spiegando che Gandalf aveva lasciato andare. Spiega nella sua lettera che c'era una serie di test morali che Gandalf doveva superare per migliorare se stesso. Sapeva che solo lui è in grado di dirigere la guerra contro Sauron. Ma per migliorare le sue capacità, doveva superare le prove morali richieste da Eru Illuvatar. Sacrificando la sua vita per una causa più grande e salvando i suoi amici, si dimostrò degno dell'incantesimo.

Un altro motivo per cui Gandalf lasciò andare era assicurarsi che il Flagello di Durin non fosse più una minaccia per la Compagnia. Sapeva anche che questo lo avrebbe reso degno di prendere il mantello del mago bianco. Inoltre, era troppo debole come Gandalf il Grigio per sconfiggere Saruman. Quindi, voleva morire per aumentare i suoi poteri che alla fine lo avrebbero aiutato a raggiungere il suo scopo finale.

O forse, il vecchio semplicemente non poteva sopportare il peso del Flagello di Durin. Quindi, è caduto.

Perché Gandalf ha inseguito il Balrog?

Gandalf ha dovuto uccidere Balrog perché aveva la frusta di Balrog al collo che ha portato Gandalf con sé. Anche quando stava cadendo, dice ancora a Fredo e alla banda di sbrigarsi perché se avesse saputo dei pericoli degli orchi e dei troll e di cosa avrebbero fatto alla compagnia. Gandalf sapeva anche che gli orchi odiavano la luce del sole e la compagnia sarebbe stata molto più sicura fuori. Mentre Balrog non ha avuto problemi con la luce del sole e avrebbe lasciato moria sulle tracce della Compagnia. Quindi, è rimasto indietro e si è assicurato che il Bane di Durin non fosse più una minaccia per i suoi amici.

Come fa Gandalf a sconfiggere Balrog?

La battaglia tra i Durin's Bane e Gandalf il Grey è durata 2 giorni. La loro battaglia è iniziata dal ponte di Khazad-dûm quando Gandalf gli proibisce il passaggio rompendo il ponte e il Balrog cade portando Gandalf con sé.

Dopodiché, entrambi caddero in un lago nelle profondità delle miniere e la fiamma del Balrog si spense rivelando il suo corpo viscido. Gandalf ha inseguito il Flagello di Durin per otto giorni mentre scappava usando la Scala Infinita. Gandalf il Grigio inseguì il Balrog fino alla cima di Zirakzigil. Dove ha brandito la sua spada Glamdring e ha combattuto in due giorni consecutivi fino a quando il Bane di Dunrin non è caduto dalla cima della montagna. Gandalf ha sconfitto il Flagello di Durin. Divenne anche preda delle ferite della battaglia e morì. Fu poi resuscitato da Eru Illuvatar in Gandalf il Bianco.

Perché Gandalf è tornato?

Dopo lo scontro mortale tra Bane di Durin e Gandalf il Grigio. Il suo spirito ha viaggiato attraverso il tempo e lo spazio fino a quando Eru ha nominato Gandalf come il prossimo mago bianco. Quindi, in pratica, fu nominato mago bianco a capo degli Istari, e fu rimandato sulla terra dall'angelico Valar per assicurarsi la sconfitta di Saruman. Saruman era il precedente mago bianco che divenne malvagio e si unì a Sauron nel suo obiettivo di conquistare la Terra di Mezzo. Questa nomina ha permesso a Gandalf di distruggere il personale di Saruman e diventare il capo degli Istari.

Tolkien lo spiegò nella Lettera 156:

[Gandalf] era l'unica persona che poteva dirigere con successo la resistenza a Sauron, e tutta la sua missione era vana.

I 'maghi', in quanto tali, avevano fallito; o se volete: la crisi era diventata troppo grave e necessitava di un potenziamento del potere. […] [Gandalf] fu inviato da un semplice piano prudente degli angelici Valar o governatori; ma l'Autorità aveva ripreso questo piano e l'aveva ampliato, nel momento del suo fallimento.

Le lettere di J.R.R. Tolkien 156: A Robert Murray, SJ (bozza). novembre 1954

Guarda il Il Signore degli Anelli: La Compagnia dell'Anello su Amazon.com

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi