Qual è il livello di classe mutante di Wolverine?

Di Arthur S. Poe /5 febbraio 20215 febbraio 2021

James Howlett, alias Wolverine è senza dubbio uno degli X-Men più famosi dell'omonimo franchise Marvel. Wolverine è un mutante e un membro degli X-Men del Professor X, ma anche uno dei mutanti più potenti del franchise. Ma quanto è potente, in realtà, e qual è il livello di classe mutante di Wolverine?



Secondo la classificazione standard del livello di potenza mutante di Marvel's Earth-616 (Prime Earth), Wolverine è un mutante di livello Beta, il che significa che può effettivamente spacciarsi per un essere umano, ma solo se non osservato con molta attenzione.

Il X-Men sono uno dei franchise più famosi della Marvel. Sono apparsi per la prima volta nel fumetto Gli X-Men #1 (1963) e sono stati creati da Stan Lee e Jack Kirby, i pionieri dei franchise Marvel Comics.





Il franchise è incentrato sugli omonimi X-Men, un gruppo di mutanti, ovvero umani con abilità speciali attivate dall'X-Gene. La premessa è incentrata sulle relazioni tra i mutanti e gli umani, ma anche tra gli stessi X-Men. Mentre il Professor X guida un gruppo di eroici mutanti che vogliono coesistere con gli umani e aiutarli, il suo ex amico e rivale, Magneto, pensa che gli umani distruggerebbero gli X-Men se potessero, motivo per cui li considera un nemico.

Gli X-Mane hanno anche combattuto una pletora di nemici cosmici, alcuni dei quali sono stati cattivi in ​​altri franchise Marvel. Il franchise è diventato molto popolare tra i fan e la critica e ha portato allo sviluppo di numerosi film, programmi TV e videogiochi basati sul franchise. Gli X-Men si sono incrociati anche con altri personaggi Marvel, in particolare i Vendicatori.



Ora che conosci le basi, discutiamo l'argomento del nostro articolo: Wolverine.

Sommario mostrare Chi è Wolverine? Classificazione del livello di potenza mutante Qual è il livello di classe mutante di Wolverine?

Chi è Wolverine?

Wolverine è il nome del supereroe/mutante di un certo James Howlett, un supereroe/antieroe immaginario che appare in Marvel's X-Men franchising. Wolverine è anche conosciuto come Logan e Weapon X.



È stato creato da Roy Tomas, Len Wein e John Romita Sr. e ha fatto la sua prima apparizione completa in L'incredibile Hulk #181 (1974), dopo aver avuto un cameo nel numero precedente dello stesso fumetto. Wolverine è un tipico antieroe, sebbene la maggior parte delle incarnazioni lo mostri come un supereroe e un membro degli X-Men, nonostante abbia un approccio molto poco ortodosso alla lotta al crimine e allo stato dei mutanti nel mondo.

La storia delle origini di Wolverine coinvolge molto sangue e tragedia. Nacque come James Howlett in Canada negli anni '80 dell'Ottocento, figlio di John ed Elizabeth Howlett; in realtà era il figlio illegittimo del giardiniere Thomas Logan, il che spiega uno dei suoi pseudonimi. Sebbene i suoi creatori non fossero sicuri su quale storia di origine scegliere per lui, il canone Marvel contemporaneo afferma che Wolverine manifestò per la prima volta i suoi poteri quando gli artigli d'osso apparvero dalle sue mani dopo che suo padre aveva ucciso John Howlett come rappresaglia per quest'ultimo che lo aveva mandato via dopo essere stato falsamente accusato di stupro. Ha usato gli artigli per uccidere Thomas Logan, vendicando la morte di John Howlett, ma ora sapendo che stava effettivamente uccidendo suo padre.

Divenne quindi un soldato e un mercenario, combattendo in entrambe le guerre mondiali e vivendo una vita solitaria nel mezzo. Fu reclutato come membro del famigerato Team X e ricevette falsi impianti di memoria. Riuscì a liberarsi dalla realtà inventata, ma alla fine fu rapito e trasformato in un soggetto di prova per il progetto Weapon X. Durante questa prigionia, l'adamantio fu inserito nel suo corpo, il che aumentò i suoi poteri e lo rese il famoso mutante che è oggi. Riuscì a fuggire e ritrovare la sua umanità con l'aiuto di alcuni amici. Successivamente, è stato reclutato dal Professor X come membro degli X-Men e il resto è storia.

Wolverine divenne presto uno degli X-Men più popolari e uno dei preferiti dai fan non solo tra i fan della Marvel, ma anche tra i fan dei fumetti in generale. È uno dei rari X-Men personaggi per ottenere la sua serie solista di fumetti. È apparso anche in una serie di materiali derivati, il più noto tra questi è il X-Men franchise cinematografico, dove è stato interpretato (in tutte le iterazioni) da Hugh Jackman.

Classificazione del livello di potenza mutante

Mutanti nel X-Men franchising sono classificati in base al livello dei loro poteri e quanto assomigliano agli umani. Esistono diversi sistemi di classificazione all'interno del Multiverso, ma discuteremo solo di quello utilizzato sulla Terra-616, la Terra primaria in Il multiverso della Marvel . Il sistema principale di classificazione sulla Terra-616 si basa su lettere greche e contiene un totale di sei gruppi. I gruppi sono:

    Mutanti di livello alfa– il primo gruppo prende il nome dalla lettera greca alfa (Α) e include quei mutanti che sono completamente simili agli umani e che possono controllare completamente i loro poteri. Di solito sono molto abili e sono grandi combattenti, ma hanno la capacità di controllare completamente i loro poteri e generalmente assomigliano agli umani, quindi sono molto difficili da rilevare. Il Professor X è il più famoso e potente mutante di livello Alpha, con Rogue che è anche un buon esempio, ma solo dopo aver imparato a controllare i suoi poteri. Come risultato di tutti questi fatti, i mutanti di livello Alpha non hanno limitazioni su di loro.
    Mutanti di livello beta– dal nome della lettera greca beta (Β), questo gruppo contiene mutanti che a prima vista sono generalmente simili agli umani ma conterranno qualche tratto – più o meno visibile – che li distinguerà dagli umani normali. Inoltre, non possono controllare completamente i loro poteri nel modo in cui non possono nasconderli o spegnerli quando necessario. Potrebbero passare per umani nella maggior parte delle occasioni, ma devono fare attenzione all'elemento rivelatore. Ciclope è probabilmente il miglior esempio di mutante di livello Beta poiché non può spegnere il suo potere. Gambit può controllare i suoi poteri, ma ha gli occhi rossi, mentre Rogue inizialmente non poteva avere un contatto diretto con nessun altro, nonostante fosse completamente umano.
    Mutanti di livello gamma– il terzo gruppo si basa sulla terza lettera dell'alfabeto greco, gamma (Γ), e comprende mutanti che hanno un alto grado di controllo sui propri poteri, ma sono visivamente così distintivi che non possono passare per umani senza travestirsi. Nightcrawler è il miglior esempio di questo gruppo, ma anche Raven, che deve usare le sue capacità di mutaforma per spacciarsi per un normale essere umano.
    Mutanti di livello delta– la lettera greca delta (Δ) è usata per descrivere il quarto gruppo di mutanti. I mutanti di livello Delta di solito possono spacciarsi per umani, in modo simile ai mutanti di livello Alpha e Beta, ma o non hanno il controllo completo sui loro poteri o i loro poteri non si manifestano esternamente. I mutanti di livello Delta possono durare anni senza nemmeno rendersi conto di avere poteri. L'esempio migliore è Domino, il cui potere è pura fortuna, che si manifesta in situazioni ad alto contenuto di adrenalina come clemenza nei suoi confronti in tali situazioni, il che significa che eviterà un proiettile in una situazione pericolosa.
    Mutanti di livello Epsilon– l'ultimo gruppo che segue l'ordinamento dell'alfabeto greco, utilizzando come base la lettera epsilon (Ε), ei criteri sopra utilizzati. I mutanti di livello Epsilon sono, di solito, inutili in combattimento, dal momento che non hanno alcun potere o hanno poteri che non possono usare in combattimento. Tuttavia, sono mutanti e, come i mutanti di livello Gamma, non possono spacciarsi per umani senza travestirsi. I Morlock, un gruppo di emarginati di livello Epsilon che vivono nelle fogne, sono un esempio, con Tommy dei Morlock che è il loro membro più noto.
    Mutanti di livello Omega– l'ultimo gruppo non è effettivamente basato sui criteri sopra utilizzati, ma piuttosto sul potere che hanno i mutanti nel gruppo; per questo prendono il nome dall'ultima lettera dell'alfabeto greco, omega (Ω). Questi mutanti sono così potenti che possono causare una distruzione completa e totale, motivo per cui gli umani hanno paura di loro e di solito sono sotto una supervisione speciale. Il supercriminale Magneto è il più famoso mutante di livello Omega, con Storm of the X-Men che è un altro esempio importante. Si potrebbe anche sostenere che un Jean Grey a pieno regime ( Fenice ) potrebbe anche essere classificato come mutante di livello Omega.

È importante notare che queste classificazioni non sono scolpite nella pietra, poiché i mutanti tendono ad evolversi con il passare del tempo, scoprendo nuovi poteri e abilità, che potrebbero portare alla loro riclassificazione. Ora riassumiamo i gruppi in forma tabellare:

Qual è il livello di classe mutante di Wolverine?

Ora che abbiamo spiegato il sistema di classificazione, vediamo dove andrebbe Wolverine.

Sulla base di tutto ciò che sappiamo su di lui e sui suoi poteri, Wolverine sarebbe senza dubbio classificato come un mutante di livello Beta. Perchè è così?

Per quanto riguarda l'essere umano, Wolverine può facilmente passare per tale a prima vista. Non solo, non ha nemmeno tratti rivelatori esterni, quindi non ti accorgeresti che non è umano solo guardandolo. Quello che ha è un set extra di ossa e muscoli in ogni avambraccio e adamantio nel suo corpo, il che significa che una radiografia rivelerebbe che non è un essere umano. Wolverine lo usò spesso a suo vantaggio, nascondendosi con successo tra gli umani per quasi 150 anni.

Il secondo elemento (il controllo sui propri poteri) è un po' complicato quando si tratta di Wolverine. Vale a dire, sebbene Wolverine possa evocare le sue lame a piacimento, ci sono molte situazioni in cui non può controllarle che escono, poiché reagiscono al pericolo, alla rabbia e allo stress. In tali situazioni, Wolverine di solito non può controllarli e usciranno da soli, che è una caratteristica dei mutanti di livello Beta. Lo stesso vale per le sue capacità di guarigione, dal momento che non può decidere di non guarire se stesso perché lo desidera: il suo corpo lo farà indipendentemente dai suoi desideri.

Ed è per questo che Wolverine è un mutante di livello Beta e un esempio piuttosto tipico di uno.

E questo è tutto per oggi. Ci auguriamo che ti sia divertito a leggere questo e che ti abbiamo aiutato a risolvere questo dilemma. Alla prossima volta e non dimenticare di seguirci!

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi