Qual è il colore della spada laser più raro in Star Wars?

Di Hrvoje Milakovic /20 novembre 202025 marzo 2021

La spada laser, chiamata anche spada laser, era un'arma riconoscibilmente pericolosa e potente dell'Ordine Jedi e dei loro principali antagonisti, i Sith. La spada laser è diventata sinonimo dei valori dell'Ordine Jedi per il mantenimento della pace e della giustizia in tutta la galassia. Per essere in grado di usarli, hanno dovuto sviluppare le loro abilità e imparare a combattere.



Il colore più raro della spada laser Star Wars è il nero uno. Questo perché ce n'è solo uno mai mostrato. Il primo Bambino Mandaloriano nello Jedi ordine usato uno conosciuto come la Darksaber. Inoltre, c'è una vasta gamma di colori che potremmo dire sono i colori della spada laser più rari in questo famoso franchise.

Se vuoi imparare qualcosa sulle spade laser di Star War, sul loro colore più raro e sui loro utenti, continua a leggere.





Sommario mostrare Come si usano le spade laser? I 5 colori della spada laser più rari in Star Wars Nero bianco Giallo Viola Bronzo

Come si usano le spade laser?

In risposta alla domanda su cosa sia effettivamente una spada laser, è meglio citare un leggendario Maestro Jedi Obi-Wan Kenobi e non sbaglierai mai.

Questa era l'arma formale di un Cavaliere Jedi. Non così goffo o casuale come un blaster. Per il suo utilizzo era richiesta più abilità della semplice vista. Un'arma elegante. Era anche un simbolo. Chiunque può usare un blaster o un cutter a fusione, ma per usare una spada laser come segno di qualcuno un taglio sopra l'ordinario.



L'intera potenza della spada laser è concentrata nell'elsa ed è difficile da maneggiare senza preparazione. Padroneggiare la spada laser significa possedere abilità e concentrazione incredibili, oltre a padroneggiare la destrezza e l'armonia con la Forza. Che sia nelle mani dei Jedi o dei loro oscuri rivali, Sith, la spada laser evoca un enorme rispetto, possiamo dire anche paura.

Nel corso di un millennio di utilizzo, la spada laser è diventata un compagno importante per i Jedi e la loro ricerca per mantenere la pace e la giustizia in tutta la galassia.



La lunghezza della spada laser è di circa 30 cm nello stato di disattivazione. Quando la spada viene attivata, si trasforma in un intero metro di pura energia che può tagliare quasi tutto tranne un'altra spada laser.

I fan del franchise di Star Wars hanno molta familiarità con il fatto che le spade laser blu e rosse sono le spade laser più comuni, utilizzate in combattimento. In tal modo, sottolineeremo che il blu è il colore degli Jedi, e il rosso è usato dai Sith, che ne caratterizzano il lato oscuro. Altrimenti, il colore della spada dipende dal colore del cristallo che si trova nella spada laser.

Il I Jedi trovarono cristalli per le loro spade laser sul pianeta di ghiaccio Ilum, nelle Regioni Ignote, dove c'erano cristalli solo di colore blu e verde (quello verde era usato da famosi Jedi come il Maestro Yoda , Qui-Gon Jinn e Luke Skywalker), quindi hanno dovuto cercare altri colori su altri pianeti. Le caverne contenenti i cristalli furono trasformate molto tempo fa in un tempio Jedi.

Ogni Jedi crea la propria spada, durante la quale pronuncia il seguente testo: Il cristallo è il cuore della lama. Il cuore è il cristallo dello Jedi. Lo Jedi è il cristallo della Forza. La Forza è la lama del cuore. Tutti sono intrecciati: il cristallo, la lama, lo Jedi. Tu sei uno.

Un altro fatto interessante sul colore della spada laser è che la spada è inizialmente incolore: si trasformerà in un colore in base alle preferenze dell'utente.

Fino all'ultima battaglia di Ruusan, gli antichi Jedi avevano spade di tutti i colori e sfumature. Alcuni dei colori più comuni erano arancione, giallo, ciano, blu, verde, viola, marrone, argento, oro, bianco e nero. Dopo la battaglia, i Jedi si sono rivolti ai cristalli Adegan più frequenti in blu e verde, come accennato in precedenza. Altri colori esistevano ancora ma erano estremamente rari.

I 5 colori della spada laser più rari in Star Wars

Nero

A proposito del più raro colori della spada laser in Star Wars , come detto prima, optiamo per quella nera.

La spada laser dalla lama nera conosciuta anche come Darksaber è stata creata da Tarre Vizsla, il primo Mandaloriano mai introdotto nell'Ordine Jedi da bambino. Questa antica e unica spada laser divenne il simbolo della leadership all'interno della Casa Vizsla, rendendo Tarre Vizsla il sovrano di Mandalore.

bianco

Per le spade a lama bianca, era estremamente difficile trovare i cristalli necessari anche usando la Forza. Pertanto, il colore bianco della spada significava il più alto grado di unificazione con la Forza.

Quando si parla di questo tipo di colore della spada laser non si può evitare il personaggio di Ahsoka Tano. Un ex apprendista (Jedi Padawan, quando si tratta del mondo di Star Wars) di Anakin Skywalker, che ha contribuito a stabilire una rete di varie cellule ribelli contro l'Impero Galattico.

Quando lasciò l'Ordine Jedi dovette rinunciare alle sue doppie spade laser verdi, creando in seguito lame bianche.

Giallo

Le spade laser gialle sono alcune delle lame più rare usate dai membri dell'Ordine Jedi. Questo era il colore della Sentinella Jedi. Erano impiegati come guardie del tempio Jedi, i quali capivano che non tutti i problemi potevano essere risolti dalla Forza stessa, quindi spesso utilizzavano conoscenze pratiche che li rendevano spie esperte.

Le Sentinelle formano una delle tre scuole dell'Ordine Jedi, una sorta di via di mezzo tra i Consolari ei Guardiani, le cui abilità erano in equilibrio tra la forza fisica e lo studio della Forza.

Plo Koon, un Maestro Jedi Kel Dor, che ha servito come membro dell'Alto Consiglio Jedi durante gli ultimi anni della Repubblica Galattica, è stato anche colui che ha utilizzato questa lama colorata.

Viola

È una delle spade laser più rare perché è stata usata specificamente da Mace Windu. Era un rispettato Maestro Jedi e membro dell'Alto Consiglio Jedi durante gli ultimi anni della Repubblica Galattica. Mace Windu era anche un Generale Jedi nel Grande Esercito della Repubblica, durante le Guerre dei Cloni. Come il più grande campione dell'Ordine Jedi, ne promuoveva le antiche tradizioni.

C'è un'altra cosa interessante in questo colore della spada laser. Samuel L. Jackson, che appare nel ruolo di Mace Windu, avrebbe chiesto a George Lucas di ottenere una spada laser viola per il suo personaggio. Dato che era il secondo Jedi più potente dopo Yoda, sentiva che Windu avrebbe dovuto avere spade laser di un colore diverso invece del solito rosso, blu e verde.

Samuel L. Jackson è una persona molto spiritosa, il che è stato dimostrato dal fatto che la frase bad mother**ker è stata incisa sull'elsa della spada laser di Windu su sua richiesta.

Bronzo

Questo colore della spada laser sembra essere correlato a un'estrema forza. Lowbacca era colui che brandiva una spada laser dalla lama di bronzo. Lowbacca il Wookiee era il figlio di Kallabow e Mahraccor. Sua madre Kallabow era la sorella del famoso eroe ribelle Chewbacca. Lowbacca aveva due passioni nella sua vita: l'informatica e lo studio della complessa vita vegetale di Kashyyyk.

Quindi, siamo giunti alla fine di un'altra storia in cui hai imparato qualcosa in più sulle spade laser, specialmente quelle che sono state usate meno frequentemente di altre, così come i loro utilizzatori. Grazie per essere con noi in questo viaggio.

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi