Qual è la legge della sorpresa in The Witcher? (& Come sono Ciri e Geralt collegati)

Di Hrvoje Milakovic /27 dicembre 202127 dicembre 2021

Il mondo di The Witcher o il continente è simile al nostro mondo ma è anche unico di per sé a causa del modo in cui ci sono mostri e magia e per le leggi uniche che seguono lì. Una di queste leggi che è universale nel continente è la Legge della Sorpresa, che è una delle leggi più invocate che le persone usano ogni volta che qualcuno ha un debito di gratitudine verso un'altra persona. Ma qual è esattamente la legge della sorpresa in The Witcher?

La legge della sorpresa è una legge che può essere invocata ogni volta che la vita di qualcuno viene salvata. In generale, ciò che afferma la Legge della Sorpresa è che la persona la cui vita è stata salvata dovrebbe dare al Salvatore qualcosa che già possedeva ma che è ancora sconosciuto. Questo può venire sotto forma di un raccolto o anche di un bambino.

Molte persone tendono a confondersi sulla Legge della Sorpresa perché non è stata adeguatamente spiegata in The Witcher se non da Geralt in breve. Detto questo, per capire l'intera trama di The Witcher e perché Ciri apparteneva a Geralt è capire in cosa consiste la Legge della Sorpresa e perché è qualcosa che le persone nel continente considerano sacro.



Sommario mostrare Qual è la legge della sorpresa in The Witcher? Perché Geralt ha invocato la legge della sorpresa? Geralt era un figlio della sorpresa? È ispirato alla realtà? Potrebbe mai essere legalmente applicato?

Qual è la legge della sorpresa in The Witcher?

Una delle cose che sono centrali nella storia di The Witcher nei libri, nei giochi e nelle serie è che Ciri è la figlia di Geralt perché è stata la ricompensa che è uscita quando Geralt ha invocato la Legge della Sorpresa. In quanto tale, il destino legò insieme Geralt e Ciri, poiché il Witcher divenne la figura paterna che la principessa non ha mai avuto in buona parte nella sua vita. Ovviamente, l'intera trama di The Witcher è fortemente incentrata sulla relazione tra Geralt e Ciri e su ciò che il Witcher è disposto a fare per proteggere il suo bambino dalla sorpresa.

Ma mentre sappiamo che Ciri è un figlio della sorpresa in virtù della Legge della Sorpresa, molte persone non capiscono esattamente di cosa tratta questa legge. A questo proposito, qual è la legge della sorpresa in The Witcher? Prima di rispondere, diamo un'occhiata allo sfondo di questa legge e come è diventata così importante nello schema delle cose in The Witcher.

Nella prima stagione, abbiamo visto Geralt partecipare al banchetto nuziale della principessa Pavetta quando la regina Calanthe di Cintra era alla ricerca di un marito adatto a sua figlia per stringere alleanze con altri regni. Geralt era lì solo per accompagnare Jaskier come guardia del corpo, ma alla fine si è ritrovato invischiato nel pasticcio quando è arrivata una faccia sconosciuta.

Mentre diversi corteggiatori si stavano schierando per la mano di Pavetta, Duny, un cavaliere vestito con un'armatura scadente e con il viso coperto, si fa improvvisamente avanti per rivendicare la principessa come sua in virtù della Legge della Sorpresa perché ha salvato il marito di Calanthe molto tempo fa e ha invocato la legge. Mentre invocava la legge, il re di Cintra scoprì che Calanthe era incinta, e ciò significava che Pavetta era di diritto di Duny.

Quando le guardie del banchetto aprirono l'armatura di Duny, si scoprì che aveva la faccia di un riccio in virtù di una maledizione. Successivamente, viene anche rivelato che lui e Pavetta erano già innamorati.

Dopo aver visto questo, Calanthe ordinò che Duny fosse ucciso, ma Mousesack e persino Eist, che presto sarebbe stato il nuovo re di Cintra, erano contrari all'ordine perché la Legge della Sorpresa era sacra. Tuttavia, la regina cedette, e questo costrinse la mano a Geralt perché anche lui disse che la Legge della sorpresa è sacra e deve essere rispettata in ogni momento.

IMPARENTATO: Spiegazione della sequenza temporale di Witcher: preparati per la stagione 2

Nonostante ciò, ne seguì una battaglia, poiché la regina Calanthe non era disposta a rinunciare a suo figlio. Alla fine, la lotta doveva essere interrotta, ma Calanthe stava per uccidere Duny prima che Pavetta urlasse e usasse i suoi poteri per quasi distruggere l'intera sala del banchetto. Fu allora che la regina Calanthe rinunciò finalmente alla sua posizione dura sulla questione per lasciare che il destino giocasse la sua mano. Ciò ha anche portato alla rimozione della maledizione di Duny.

Dopo che la maledizione era cessata e Duny ora poteva sposare Pavetta, il cavaliere disse a Geralt che era libero di chiedergli qualsiasi cosa come pagamento per avergli salvato la vita. The Witcher era riluttante a chiedere qualsiasi cosa perché sentiva di non averne bisogno. Ma quando Duny ha ceduto, Geralt ha invocato la Legge della Sorpresa e l'ha seguita dicendo che questo mi dà ciò che già hai ma non sai.

Subito dopo che Geralt ha invocato la Legge della Sorpresa, Pavetta ha immediatamente vomitato per rivelare di essere sempre stata incinta del figlio di Duny. Ciò significava che il loro bambino, che si rivelò essere Ciri, era già stato promesso a Geralt come suo figlio della sorpresa. Nel frattempo, il Witcher era riluttante a rivendicare la sorpresa di suo figlio e ha promesso di non rivendicarla mai. Ma, come abbiamo visto, le cose sono cambiate quando si è reso conto che Cintra stava per cadere e che doveva reclamare Ciri per tenerla al sicuro.

Da lì, ora è facile capire di cosa tratta la Legge della Sorpresa. Come puoi capire dalle parole di Geralt quando ha detto, dammi ciò che hai già ma non conosci, la Legge della Sorpresa sostanzialmente consente a qualcuno di rivendicare un vantaggio che il debitore già possiede ma non lo sa ancora. Questa legge viene solitamente invocata come un debito vitale ogni volta che qualcuno salva la vita di un'altra persona.

Ma mentre la serie The Witcher ci mostra che il vantaggio che deriva dalla Legge della sorpresa è di solito un bambino, quello che devi sapere è che può essere qualsiasi cosa. In alcuni casi, può essere qualcosa di semplice come un raccolto. In pratica potrebbe essere qualsiasi cosa purché colui che ha un debito a vita lo possieda già ma deve ancora scoprirlo.

Perché Geralt ha invocato la legge della sorpresa?

Se ti stai chiedendo perché Geralt abbia invocato la Legge della Sorpresa, lo ha fatto semplicemente per far sentire Duny come se non avesse un debito a vita con il Witcher. Nella scena in cui Duny ha detto a Geralt di chiedergli qualcosa, ha detto al Witcher che non voleva vivere una vita sentendosi pesante, sapendo che aveva un debito di vita con qualcuno che gli aveva salvato la vita.

Quindi, come probabilmente già saprai, Geralt non voleva chiedere nulla a Duny perché sentiva che era giusto che lui lo salvasse. Tuttavia, quando vide quanto fosse sincero Duny, Geralt invocò semplicemente la Legge della Sorpresa in modo da non dover più chiedere una ricompensa. Dopotutto, il vantaggio della Legge della Sorpresa può essere qualcosa di così semplice, ed era quello che probabilmente stava pensando Geralt.

IMPARENTATO: Come vengono scelti i Witcher?

Ma Geralt non si era mai reso conto che quello che avrebbe ottenuto era un figlio di sorpresa, e si poteva vedere dalla sua faccia che non voleva il bambino. Ha anche continuato dicendo che non voleva reclamare il bambino, e questo ha spinto Mousesack a dire a Geralt che non può sfuggire al destino e che lui e Ciri ne sono già vincolati.

Geralt era un figlio della sorpresa?

Una delle cose più confuse su Geralt è se lui stesso sia un figlio della sorpresa. Nei libri, Mousesack disse a Calanthe che Geralt avrebbe saputo più di chiunque altro sulla Legge della Sorpresa perché anche lui ne era un prodotto. Ecco da dove viene la confusione, poiché la maggior parte dei Witcher sono in realtà prodotti della Legge della Sorpresa, poiché vengono dati ai Witcher da ragazzini per diventare essi stessi Witcher.

Tuttavia, Geralt non ha mai confermato di essere un figlio della sorpresa. A un certo punto dei libri, ha detto che Mousesack si sbagliava. Detto questo, potrebbe essere possibile che Mousesack si fosse davvero sbagliato, poiché ha semplicemente generalizzato che tutti i Witcher sono figli della sorpresa. Dopotutto, nessun genitore sano di mente sarebbe abbastanza disposto a rinunciare ai propri figli per essere addestrati come Witcher senza alcuna garanzia che sopravvivessero al processo.

È ispirato alla realtà?

A rigor di termini, non abbiamo una legge sulla sorpresa nella vita reale, poiché questa usanza non è qualcosa che i paesi seguono legalmente. Tuttavia, la legge della sorpresa è qualcosa che si ispira ad altre storie e folklore, indipendentemente dal fatto che siano reali o meno.

Innanzitutto, la storia di Duny è in realtà derivata dalla fiaba tedesca Hans My Hedgehog. In quel racconto, Hans è un ibrido tra un riccio e un uomo e vive nella foresta. Quando un re si perde nella foresta, decide di aiutarlo a ritrovare la strada di casa, purché firmi un accordo che dice che il re dovrebbe dargli tutto ciò che prima viene per salutarlo quando torna a casa.

Quando il re tornò a casa, sua figlia fu la prima a salutarlo, il che significava che era già in debito con Hans. Questo è abbastanza simile alla storia di Duny e Pavetta, poiché Hans ha finito per sposare la figlia e in seguito è diventato un bell'uomo.

Nella mitologia slava, la legge della sorpresa è in realtà una delle cose che invochi quando fai un patto con il diavolo. Nel frattempo, nella Bibbia, nel libro dei Giudici, capitolo 11, Iefte il Galaadita fa un patto con Dio, sacrificherà a Dio la prima cosa che esce dalla sua casa per salutarlo al suo ritorno, purché Dio glielo abbia promesso vittoria. Poiché è stata sua figlia a salutarlo per prima, ha dovuto sacrificarlo a Dio.

Quindi, in breve, anche se potrebbe non esserci una versione reale della Legge della Sorpresa, è qualcosa che si vede in diversi folklore e mitologie. Dopotutto, The Witcher è in realtà solo una raccolta di folklore e mitologie diverse combinate.

Potrebbe mai essere legalmente applicato?

Se esistesse una vera legge sulla sorpresa e se qualcuno la invocasse nel mondo reale, sarebbe difficile farla applicare legalmente perché, nella maggior parte delle giurisdizioni, la legge afferma che entrambe le parti dovrebbero essere chiare sulla portata e definizione di sorpresa affinché l'accordo sia realmente esecutivo. Tuttavia, la legge della sorpresa è così vaga che tutto ciò che il debitore possiede al creditore può essere praticamente qualsiasi cosa.

Naturalmente, se la sorpresa si è rivelata un figlio della sorpresa, non può essere esecutiva proprio per il fatto che dare via un figlio come pagamento del debito è fondamentalmente contro la morale pubblica. Diverso sarebbe se fosse attraverso l'adozione, ma rinunciare a un figlio come forma di pagamento è una cosa generalmente inapplicabile per legge.

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi