Suicide Squad vs Guardiani della Galassia: chi vincerebbe?

Di Arthur S. Poe /5 agosto 20215 agosto 2021

Confrontare i gruppi non è sempre un compito facile, ma è sempre molto, molto divertente. Noi a Club di vela di Valcours. abbiamo già fatto tali confronti e sulla scia del nuovo film di James Gunn, abbiamo deciso di fare una serie di confronti incentrati sulla Suicide Squad. In questo articolo, faremo un evento crossover interaziendale mentre faremo un'analisi per determinare se la Suicide Squad potrebbe sconfiggere i Guardiani della Galassia. Divertiti!

Nonostante siano dei cattivi, i membri della Suicide Squad sono personaggi eccezionalmente potenti che potrebbero, alla fine, sconfiggere i Guardiani della Galassia. Sembra che la squadra abbia un roster più vario e potente rispetto ai Guardiani, che non potevano davvero proporre nessuno che potesse essere in grado di sconfiggere la squadra con relativa facilità.

Il nostro confronto sarà diviso in due sezioni. Il primo offrirà una panoramica dei due gruppi, dopodiché vi forniremo un'analisi dettagliata dei due gruppi per determinare quale vincerebbe in uno scontro diretto. Questo è un po' diverso dai nostri confronti di personaggi individuali, poiché ci vorrebbe troppo tempo per confrontare ogni membro, anche se scegliamo solo le iterazioni più famose, motivo per cui faremo un'analisi collettiva qui.



Sommario mostrare La Suicide Squad e i suoi membri I Guardiani della Galassia e i loro poteri Chi vincerebbe: la Suicide Squad o i Guardiani della Galassia?

La Suicide Squad e i suoi membri

The Suicide Squad è il nome di una squadra immaginaria di supercriminali che appare nei fumetti pubblicati dalla DC Comics. La prima versione di Suicide Squad ha debuttato in Il coraggioso e il coraggioso #25 (1959) e la seconda versione moderna, creata da John Ostrander, ha debuttato in Leggende # 3 (1987). L'incarnazione moderna della Suicide Squad è la Task Force X, una squadra di supercriminali incarcerati che intraprendono missioni segrete in cambio di pene detentive ridotte. Il nome della Suicide Squad allude alla natura pericolosa delle sue missioni. La squadra ha sede al penitenziario di Belle Reve sotto la direzione di Amanda Waller.

La Suicide Squad è un gruppo di supercriminali assunti dal governo per svolgere missioni classificate come suicide a causa della loro complessità. Sono stati spesso accoppiati con l'agenzia governativa Checkmate, culminando nel crossover della Direttiva Janus. Questi cattivi hanno accettato di intraprendere missioni per la Suicide Squad, in cambio della commutazione delle loro condanne.

Sebbene la squadra abbia avuto successo nella maggior parte delle sue missioni, spesso si sono verificati fallimenti o la morte di uno o più membri. I membri non detenuti come Nemesis e Nocturna partecipano alla squadra come parte di accordi individuali. Per impedire ai membri di fuggire nel campo, i prigionieri erano dotati di un braccialetto esplosivo che esplodeva a una certa distanza dal capo del campo, che era tipicamente Rick Flag che portava un telecomando per far esplodere o disattivare i braccialetti se lo si desiderava.

L'artista marziale di nome Bronze Tiger agisce come misura disciplinare e successivamente, in seguito alla morte di Rick Flag, come field leader della squadra. Il gruppo è gestito da Amanda Waller, anche se a volte va sotto copertura, soprattutto dopo che l'esistenza della Suicide Squad è diventata pubblica. Alla fine, la Suicide Squad si stacca dal controllo del governo e diventa un'organizzazione indipendente.

La prima missione della Suicide Squad è stata contro i loro nemici ricorrenti, la Jihad. Si infiltrano nel loro quartier generale e procedono a uccidere la maggior parte dei membri. Questo evento ha rivelato la morte di Mindboggler, la natura codarda e infida del Capitano Boomerang, l'attrazione di Nocturna per Rick Flag Jr., una rivalità tra Rustam e Rick e la sconfitta di Ravan per mano di Bronze Tiger.

Su ordine di Derek Tolliver, la Suicide Squad viene inviata a Mosca per liberare la prigioniera Zoya Trigorin, una scrittrice rivoluzionaria. Si trovano faccia a faccia con i People's Heroes, un gruppo russo di metaumani. Nel conflitto, Trigorin muore e Nemesis (Tom Tresser) viene catturato. Nemesis alla fine riesce a scappare grazie a una collaborazione tra la Suicide Squad e la Justice League International, anche se inizialmente le due squadre si combattono.

Questo conflitto è principalmente il risultato delle indagini di Batman sulla Suicide Squad e del suo confronto. con Waller. Più tardi, Rick Flag Jr insegue il senatore Cray per assassinarlo. In precedenza, il senatore Cray aveva ricattato Amanda Waller; per assicurarsi la sua rielezione, Cray minacciò di esporre al pubblico la Suicide Squad, potenzialmente pericolosa per l'esistenza della squadra e la carriera di Waller.

Per fermarlo, la squadra manda Deadshot ad affrontare Flag poco prima che possa sparare a Cray, ma è troppo tardi per impedire l'assassinio e Tolliver viene ucciso. Invece di disarmare o uccidere Flag, Deadshot sceglie di uccidere Cray. Nella sua comprensione, mantiene la dichiarazione di intenti: impedire l'omicidio di Cray per mano di Flag.

Contro le intenzioni di Flag Jr., la Suicide Squad si espone al pubblico. A seguito dell'esposizione, Amanda Waller viene sostituita da un uomo di nome Jack Kale, in realtà un attore, che lavora come copertura in modo che Waller possa continuare a coordinare la squadra. Più tardi, però, Waller scioglie la Suicide Squad. Tuttavia, Waller riunisce di nuovo la squadra in un secondo momento. È composto da Bolt, Sledge, Killer Frost e Copperhead che sono in missione in Sud America. I supereroi Falcon e Paloma (Sasha Martens e Wolverman Wiley) affrontano una nuova Suicide Squad.

Successivamente, Lex Luthor, organizza un'altra Suicide Squad durante il suo mandato come Presidente degli Stati Uniti10 in modo che possano liberare Doomsday e affrontare Imperiex. Questa versione della squadra era guidata da Black Manchester, sotto la supervisione di Steel. Doomsday apparentemente uccide la maggior parte della Brigata dopo averlo liberato. Quindi il colonnello Computron ha disertato dalla squadra e ha cercato di contattare Checkmate. Poco dopo è stato assassinato dagli agenti di Amanda Waller.

I Guardiani della Galassia e i loro poteri

I Guardiani della Galassia sono una squadra immaginaria di supereroi spaziali che appare nei fumetti americani pubblicati dalla Marvel Comics. Dan Abnett e Andy Lanning hanno formato la squadra di personaggi esistenti e precedentemente non correlati creati da una varietà di scrittori e artisti, con un elenco iniziale di Star-Lord, Rocket Raccoon, Quasar, Adam Warlock, Gamora, Drax the Destroyer e Groot.

Sulla scia dell'invasione della falange dei Kree, Star-Lord decide di formare una squadra di eroi interstellari che sono proattivi nel proteggere la galassia, piuttosto che reagire alle crisi mentre si verificano. A tal fine, recluta Adam Warlock, Drax the Destroyer, Gamora, Phyla-Vell (il nuovo Quasar), Rocket Raccoon e Groot, con Mantis per il supporto.

Su raccomandazione del suo alleato Nova, il gruppo stabilisce una base operativa sulla stazione spaziale Knowhere, che ha un sistema di teletrasporto con una portata quasi universale. Un cane telepatico intelligente di nome Cosmo the Space Dog è il capo della sicurezza di Knowhere, lavorando a stretto contatto con il nuovo team.

Dopo uno scontro con la Chiesa universale della verità, la squadra incontra un uomo semi-amnesico identificato come Vance Astro (Vittoria maggiore), un membro dei Guardiani della Galassia originali. La dichiarazione di Astro ispira il team ad adottare il nome di Guardiani della Galassia per se stessi.

Quando la squadra viene a sapere che Star-Lord ha diretto Mantis per costringere telepaticamente gli eroi a unirsi alla squadra, si sciolgono. Rocket Raccoon ha deciso di continuare la missione di Star-Lord e inizia la ricerca dei membri scomparsi. La sua nuova squadra include Bug, Mantis, Major Victory e Groot, ed è completamente rinnovata.

Nel frattempo, Star-Lord è stato bandito nella Zona Negativa da Ronan l'Accusatore, a causa delle sue azioni durante il tentativo di conquista dell'Impero Kree da parte della Falange. Lì, si ritrova nel mezzo della lotta di re Blastaar per entrare nel 42nde usa il suo portale per invadere la Terra. Star-Lord si allea con Jack Flag per difendere la prigione e contattare gli altri Guardiani.

La nuova squadra di Rocket riesce a riportarli indietro e Flag diventa un Guardiano. Altrove, Drax e Phyla iniziano a cercare Cammi, ma nella loro ricerca parlano con un veggente che dice loro che sta arrivando una guerra. Phyla è stata in grado di risvegliare Moondragon dalla morte, ma ha perso le sue Quantum Bands nel processo. La conseguenza per Phyla è che ora è il nuovo avatar della morte.

Sono tornati a Knowhere, senza continuare la ricerca di Cammi.

Chi vincerebbe: la Suicide Squad o i Guardiani della Galassia?

Di tutti i confronti di gruppo che abbiamo fatto coinvolgendo la Suicide Squad, questo è stato il più interessante per noi. Vale a dire, nonostante provengano da universi immaginari diversi e su lati diversi della legge, la Suicide Squad e i Guardiani della Galassia sono più o meno allo stesso livello di potere. I loro elenchi sono cambiati, sebbene la Suicide Squad abbia subito cambiamenti più sostanziali nel corso degli anni. Tuttavia, quando guardiamo le loro storie, non pensiamo che importi molto.

Vale a dire, stiamo considerando le iterazioni più forti e conosciute di entrambi questi gruppi. A questo proposito, parleremo di una Suicide Squad composta da personaggi come Harley Quinn, Captain Boomerang, Bronze Tiger, Deadshot, King Shark, Killer Frost, Black Manta e Bane. L'iterazione più nota dei Guardiani della Galassia includerebbe Star-Lord, Groot, Rocket the Racoon, Drax the Destroyer e Gamora, come è stato raffigurato nell'MCU.

Non conteremo davvero Adam Warlock qui, poiché è troppo sopraffatto e non è davvero noto per essere un Guardiano della Galassia tanto quanto lo è per i suoi altri exploit.

In termini di pura potenza fisica e combattimento, la squadra sembra avere un leggero vantaggio. Certo, i Guardiani hanno Drax e Groot, due potenti, e Gamora, che è un eccellente combattente, ma i primi due troverebbero sicuramente una corrispondenza in Bane e King Shark, mentre Bronze Tiger è senza dubbio un combattente migliore di Gamora.

Star-Lord e Rocket sono conosciuti come grandi tiratori scelti, ma nessuno dei due è migliore di Deadshot e, con l'aiuto di Harley Quinn, Lawton potrebbe facilmente affrontare i due. La situazione è già chiara e non abbiamo nemmeno menzionato Captain Boomerang, Killer Frost o Black Manta, e tutti darebbero sicuramente ulteriore potenza di fuoco alla Suicide Squad.

La nostra conclusione qui sarebbe che la Suicide Squad potrebbe sconfiggere i Guardiani della Galassia in combattimento diretto. Sebbene siano cattivi e siano stati spesso sottovalutati, i Membri della squadra sono personaggi estremamente potenti e i Guardiani non sembrano avere molta potenza di fuoco con loro.

E questo è tutto per oggi. Ci auguriamo che ti sia divertito a leggere questo e che ti abbiamo dato tutte le informazioni che stavi cercando. Alla prossima volta e non dimenticare di seguirci!

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi