A Nightmare on Elm Street (Freddy Krueger): The Complete Watching Order

Di Arthur S. Poe /24 novembre 202019 marzo 2021

di Wes Craven Un incubo su Elm Street è uno dei franchise di film horror più popolari e migliori nella storia del genere. Tutto è iniziato nel 1984, quando il primo film della serie – giustamente intitolato Un incubo su Elm Street - è stato rilasciato. Il film vedeva Robert Englund come il principale antagonista, il demone Freddy Krueger, che perseguita e uccide le persone nei loro sogni. Il Freddy Krueger di Englund divenne presto uno dei personaggi dei film horror più popolari di sempre e il franchise si sviluppò presto fino a diventare un importante fenomeno della cultura pop.



Il franchise di oggi include un totale di nove lungometraggi, uno dei quali era un crossover tra quello di Craven Un incubo su Elm Street e il Venerdì 13th franchising. Il franchise include anche un film documentario ( Non dormire mai più: l'eredità di Elm Street ), una serie TV antologica ( Gli incubi di Freddy ) e diversi fumetti, libri e videogiochi.

Nell'articolo di oggi, ti forniremo l'ordine di visione completo del Un incubo su Elm Street franchise, quindi continua a leggere se vuoi sapere come dovresti guardare i film.





Sommario mostrare Quanti film di A Nightmare on Elm Street ci sono? L'ordine di osservazione di A Nightmare on Elm Street Un incubo su Elm Street (1984) A Nightmare on Elm Street 2: La vendetta di Freddy (1985) Un incubo su Elm Street 3: Dream Warriors (1987) A Nightmare on Elm Street 4: The Dream Master (1988) A Nightmare on Elm Street 5: The Dream Child (1989) Freddy's Dead: L'ultimo incubo (1991) Il nuovo incubo di Wes Craven (1994) Freddy contro Jason (2003) Un incubo su Elm Street (2010) Devi guardare i film A Nightmare on Elm Street in ordine?

Quanti Un incubo su Elm Street i film ci sono?

Come abbiamo detto, ci sono nove film che compongono il Un incubo su Elm Street franchising. L'eptalofia originale, andata in onda dal 1984 al 1994, presenta la storia principale di Freddy Krueger, mentre Freddy contro Jason completa la storia e la collega con il Venerdì 13th franchising. L'ultimo film della serie è in realtà un riavvio fallito del franchise che alla fine è diventato un film autonomo.

Il Un incubo su Elm Street guardare l'ordine

Questa sezione elencherà tutti i nove film che compongono il Un incubo su Elm Street franchise, dandoti anche alcune informazioni importanti sulla produzione, il cast e la trama.



Un incubo su Elm Street (1984)

Data di rilascio: 9 novembre 1984

La direttrice: Wes Craven
Sceneggiatura: Wes Craven
Lancio: Robert Englund (Freddy Krueger), Heather Langenkamp (Nancy Thompson), John Saxon (Donald Thompson), Johnny Depp (Glenn Lantz)



Complotto

È il marzo del 1981. Nella città immaginaria di Springwood, Ohio, la quindicenne Tina Grey ha un incubo in cui viene inseguita attraverso un buio locale caldaia da una figura con lame di coltello alla mano destra. Nel momento in cui la figura oscura la raggiunge, si sveglia urlando e si rende conto di avere quattro lunghi tagli sul davanti della sua camicia da notte che corrispondono esattamente a quello che è successo nel suo sogno. Il giorno successivo apprende dalla sua amica Nancy Thompson, che vive anche lei in Elm Street, che ha fatto esattamente lo stesso sogno. La notte seguente, Nancy e la sua amica Glen Lantz rimangono con Tina per calmarli. Il suo stesso amico, Rod Lane, la convince a dormire con lui nella stanza di sua madre.

Tina ha un altro incubo quella notte in cui l'assassino la cattura e la uccide brutalmente. In realtà, Rod vede la sua fidanzata sanguinante alle prese con una persona invisibile, con la ragazza, contrariamente alle leggi della natura, che si arrotola sul muro e lungo il soffitto e si dimena finché Tina non cade sbattuta a terra. Rod fugge in preda al panico e viene arrestato il giorno successivo perché era solo nella stanza con lei al momento della morte ed è quindi sospettato di aver ucciso la sua ragazza. Nancy continua ad avere incubi violenti in cui viene perseguitata e attaccata dalla stessa persona ustionata che ha attaccato Tina. Questi incubi la portano a visitare Rod in prigione, che le racconta cosa ha visto nella stanza della madre di Tina.

Con grande dispiacere di sua madre, Nancy è sempre più convinta che la persona nei suoi sogni sia anche l'assassino di Tina. Lei e lo scettico Glen vanno dalla polizia a tarda notte per parlare con Rod, ma lo trovano impiccato nella sua cella da un lenzuolo legato insieme. Tutti tranne Nancy sospettano il suicidio. Nancy ha sviluppato sempre più disturbi del sonno; sua madre Marge la porta quindi in una clinica del sonno. In un letto di un paziente, collegata a un'apparecchiatura per esami medici, Nancy vive ripetutamente un terribile incubo. Questa volta il suo braccio è ferito, ma ha portato anche qualcosa dal sogno: il cappello malconcio dell'attaccante. Questo preoccupa la madre di Nancy, ma mostra anche che sta nascondendo qualcosa.

Alla fine, l'ubriaca di sua figlia, Marge, rivela che il cappello appartiene a un assassino di bambini di nome Freddy Krueger, che ha ucciso almeno 20 bambini più di dieci anni fa. Genitori arrabbiati e vendicativi hanno bruciato vivo Freddy nel suo locale caldaia dopo che era stato assolto sulla base di un errore procedurale legale. Ora sembra che Krueger stia manipolando i sogni dei suoi figli per vendicarsi incessantemente dalla tomba. Marge assicura a Nancy, tuttavia, che Freddy Krueger non può più fare del male a nessuno e prende il suo guanto da coltello da un nascondiglio. Lo posiziona chiaramente visibile sul fornello in modo che Nancy possa ricordare che Krueger è davvero morto. Nancy dice a Glen il suo piano per catturare Freddy come il cappello e poi trascinarlo nella realtà.

Tuttavia, Glen si addormenta sul letto della sua stanza da adolescente e viene ucciso. Nancy è ora sola con Krueger, ma riesce a trascinarlo nel mondo reale. Corre attraverso la sua casa e lo attira nelle trappole che ha teso in anticipo. Ad esempio, una mazza legata al soffitto colpisce la bocca dello stomaco di Freddy, facendolo cadere dalle scale del primo piano. Dopo aver dato fuoco a Freddy nel suo seminterrato usando un liquido infiammabile da una bottiglia di vetro, riesce finalmente a chiamare suo padre e il resto della polizia locale per aiutare. Freddy è scappato dal seminterrato e ha lasciato impronte infuocate sulle scale del piano superiore.

Nancy e suo padre, il tenente di polizia Donald Thompson, seguono le orme e osservano come Marge Thompson viene soffocata dal Krueger ancora in fiamme. Scompare, lasciando dietro di sé solo il corpo della madre. Quando Nancy è di nuovo sola, affronta Freddy e riesce a distruggerlo voltandogli le spalle, senza prestargli più attenzione e quindi esaurendo la paura e la disperazione dell'energia di cui ha bisogno. La mattina dopo, sotto il sole più bello, Nancy è in piedi accanto a sua madre davanti alla casa della famiglia Thompson. Il male sembra essere finito e i cittadini sono tornati alla normalità. Glen e il resto dei suoi amici la stanno aspettando nell'auto decappottabile per andare a scuola. Solo quando il tettuccio dell'auto, che ha gli stessi colori verde scuro e rosso del maglione di Freddy, si chiude e si sente la risata di Freddy, si rende conto di essere ancora intrappolata in un sogno.

L'auto parte e Nancy urla per chiamare sua madre, che viene trascinata attraverso la porta d'ingresso da una mano artigliata.

A Nightmare on Elm Street 2: Freddy's Revenge (1985)

Data di rilascio: 1 novembre 1985

La direttrice: Jack Sholder
Sceneggiatura: David Chaskins
Lancio: Mark Patton (Jesse Walsh), Kim Myers (Lisa Webber), Robert Rusler (Ron Grady), Clu Gulager (Ken Walsh), Hope Lange (Cheryl Walsh), Marshall Bell (Coach Schneider), Robert Englund (Freddy Krueger)

Complotto

È il 23 settembre 1986; cinque anni dopo quello che è successo in Un incubo su Elm Street , Jesse si è trasferito, insieme alla sua famiglia, in quella che era la casa di Nancy Thompson. Prima ancora di riuscire a stabilirsi nella nuova città, sta già cominciando ad avere incubi, non riesce a dormire bene la notte e si sveglia urlando. Jesse riceve la visita di Freddy Krueger in uno dei suoi sogni. Quest'ultimo gli affida un compito, essendo il giovane il corpo e Freddy la mente delle azioni.

Il ragazzo scopre, a casa sua, il diario di Nancy, in cui racconta i suoi incubi e parla di Freddy. Di notte, Freddy uccide l'allenatore di Jesse davanti a lui e poi gli mette il guanto con le lame sulla mano e gli fa credere di averlo ucciso. Jesse, cadendo spesso in stati di possessione, dà vita al maestro degli incubi per continuare i suoi crimini. La sua famiglia sospetta che, nonostante il giovane stia attraversando una fase difficile, si stia comportando in modo abbastanza anomalo. Pensano persino che stia assumendo droghe.

Alla festa di un amico, inizia a liberare Freddy, ma poi va con un suo amico a casa sua e Jesse chiede aiuto al suo amico. Entrambi si addormentano, ma poi Freddy emerge dall'interno di Jesse e, dopo aver ucciso il suo amico, scompare, lasciando la scena in modo tale che Jesse sembra essere il colpevole; Jesse poi scappa. Jesse viene di nuovo a casa di Lisa per chiedere aiuto e lei cerca di rassicurarlo, ma Freddy si libera di nuovo cercando di uccidere Lisa. Lisa chiede aiuto, i suoi genitori addormentati si svegliano e quando cerca di uscire per aiutare Lisa, Freddy usa uno dei suoi poteri per chiudere a chiave la porta, intrappolandola in trappola. Lisa si rende conto che Freddy sta manipolando Jesse, che all'interno è lo stesso giovane innocente.

Più tardi, Freddy esce da una finestra, lasciando tracce nel mondo reale. Gli amici di Lisa alla festa hanno visto cosa è successo e sono un po' spaventati e preoccupati. Dopo un lungo silenzio, Freddy salta improvvisamente fuori da un tubo di scarico; lo spavento che ha dato ai ragazzi ha dato a Freddy abbastanza potere per rivelarsi nel mondo reale iniziando un massacro e diventando sempre più potente. Quando uno dei giovani distrae Freddy, anche se finisce per essere assassinato da lui, i genitori di Lisa arrivano dopo aver sentito le grida di orrore dei ragazzi e cercano di uccidere Freddy con un colpo di fucile.

Prima che il padre di Lisa spari, lei lo trattiene perché sa che se uccide Freddy, ucciderà anche Jesse, e mentre lei sta fermando suo padre, Freddy scappa attraverso un portale di fuoco. Dopo l'omicidio del partner di Jesse e il massacro alla festa di Lisa, Freddy torna alla fabbrica dove ha ucciso i bambini. Lì, con l'aiuto di Lisa, Jesse riuscirà a liberare il suo corpo e la sua personalità da Freddy, dove viene apparentemente sconfitto.

Nella scena finale si ripete il primo incubo di Jesse: si trova su un autobus guidato da Freddy, diretto nel deserto, ma il veicolo inizia a rotolare più veloce finché uno dei compagni di Jesse e Lisa muore, dopo essere stato trafitto dal petto dalla mano di Freddy. Questa scena implica che Freddy sia ancora vivo e che ora il personaggio iconico, già indipendentemente senza bisogno di Jesse, continuerà la sua caccia agli adolescenti a Springwood.

A Nightmare on Elm Street 3: Dream Warriors (1987)

Data di rilascio: 27 febbraio 1987

La direttrice: Chuck Russell
Sceneggiatura: Wes Craven, Bruce Wagner, Chuck Russell, Frank Darabont
Lancio: Heather Langenkamp (Nancy Thompson), Craig Wasson (Dott.ssa Neil Gordon), Patricia Arquette (Kristen Parker), Robert Englund (Freddy Krueger), Laurence Fishburne (Max Daniels), Priscilla Pointer (Dott.ssa Elizabeth Simms), Jennifer Rubin (Taryn Bianco), John Saxon (Donald Thompson)

Complotto

Kristen Parker inizia ad avere strani sogni: si sveglia in una terrificante casa vuota in Elm Street con alcuni bambini che giocano accanto. Quando vede una bambina su un triciclo, cerca di avvicinarsi a lei. La ragazza entra, quindi ora entra anche Kristen. Quando sente i passi di qualcun altro, la ragazza dice che Freddy è a casa. Dopo essersi svegliata, Kristen viene attaccata nel suo bagno da Freddy, che le taglia il polso. Kristen viene mandata in un istituto psichiatrico da sua madre, che pensa che abbia tendenze suicide.

Quando canta dolcemente le canzoni che sente nei suoi sogni, viene notata dalla collega Nancy Thompson. I due diventano presto amici e Kristen convince Nancy che Freddy è ancora vivo quando Kristen ha la forza di portare qualcun altro nei suoi sogni e lo fa a Nancy quando viene attaccata da Freddy. Nancy riesce a salvare Kristen.

Nancy scopre che Freddy non sta solo cercando Kristen, ma sta anche cercando gli altri pazienti dell'istituto; questi sono i figli viventi di coloro che prima hanno ucciso Krueger. Attraverso l'ipnosi di gruppo, cerca di far sognare a tutti lo stesso sogno in modo che scoprano i loro poteri. Nel frattempo, Neil Gordon, lo psichiatra, riceve le visite di una misteriosa suora sconosciuta di nome Mary Helena. Dice all'uomo che Freddy non è mai stato effettivamente sepolto e che questo deve essere fatto per bandirlo definitivamente nella sua ultima residenza. Ma devono sbrigarsi quando una delle vittime viene quasi uccisa: dopo un brutto sogno con dentro Freddy, Joey, uno degli altri pazienti, cade in coma.

Presto, Neil e Nancy vengono licenziati quando gli altri dipendenti non credono a queste sciocchezze e i due supportano pienamente i bambini. Kristen è scioccata per l'assenza di Nancy. Mentre i bambini stanno ancora lottando con Freddy e ora contemporaneamente si addormentano per diventare più forti con Nancy, Neil, insieme al padre di Nancy, va alla ricerca del corpo di Freddy. Ma i bambini muoiono presto. Taryn e Will vengono brutalmente assassinati dall'assassino. Nel frattempo, Nancy, Kristen e Kincaid trovano Joey. Poi Freddy riappare e cerca di ucciderli, ma è disturbato dal padre di Neil e Nancy, che ora hanno trovato le ossa di Freddy. Freddy riesce a passare alle sue ossa e uccide il padre di Nancy. Quindi torna dalle vittime e finisce in una feroce lotta con Nancy. La pugnala con il suo guanto, ma Nancy lo attacca con il suo stesso guanto.

Alla fine, Neil riesce a uccidere Freddy attraverso le ossa, ma è troppo tardi per salvare la vita di Nancy. Al suo funerale, Neil scopre che la suora ha aiutato Neil quando è riuscito a uccidere Freddy. Scopre anche che Mary Helena è in realtà la madre di Freddy, Amanda Krueger.

A Nightmare on Elm Street 4: The Dream Master (1988)

Data di rilascio: 19 agosto 1988

La direttrice: Renny Harlin
Sceneggiatura: Brian Helgeland, Fratelli del grano
Lancio: Tuesday Knight (Kristen Parker), Lisa Wilcox (Alice Johnson), Ken Sagoes (Roland Kincaid), Rodney Eastman (Joseph Joey Crusel), Brooke Bundy (Elaine Parker), Andras Jones (Rick Johnson), Danny Hassel (Dan Jordan), Robert Englund (Freddy Krueger)

Complotto

Kristen, Joey e Kincaid non devono più rimanere in ospedale. Ora conducono una vita normale e frequentano la scuola secondaria. Kristen è ora la migliore amica di Alice e ha una relazione con il fratello di Alice, Rick. Esce anche con Sheila e Debbie. Quando Kristen ricomincia a fare brutti sogni, pensa che dietro ci sia di nuovo Freddy Krueger. Durante uno dei suoi sogni, trascina con sé Kincaid e Joey. Non sono molto contenti di questo, perché vogliono lasciarsi alle spalle l'incidente con Freddy.

La notte dopo, anche la stessa Kincaid ha avuto un incubo. È nel luogo in cui è sepolto Freddy e lo guarda riportare in vita. Quindi Freddy continua immediatamente il suo gioco e uccide il ragazzo indifeso. Poi tocca anche a Joey. Freddy gli fa visita nella sua camera da letto quando Joey si addormenta e uccide anche lui. La sera successiva, viene visitata anche Kristen. Poi si scopre che Freddy ha bisogno del suo aiuto. Kristen è l'unica residente minorenne in Elm Street e Freddy vuole più figli.

Sa che può chiamare altre persone nei suoi sogni e vuole uccidere tutti gli adolescenti della città in questo modo. Kristen rifiuta e cerca di non pensare a nessuno. Ma poco prima di essere uccisa, grida aiuto ad Alice. Mentre Kristen viene gettata nel locale caldaia e bruciata viva, riesce a trasferire i suoi poteri ad Alice. Quindi lei ha i poteri e Freddy le anime. Mentre è a scuola, Alice si addormenta accidentalmente mentre fa un test.

Attira anche Sheila nel suo sogno. Mentre Sheila viene uccisa da Freddy, Alice è impotente. Nella vita reale, Sheila sembra avere un attacco d'asma. Quando Alice cerca di convincere tutti che dietro c'è Freddy, tutti pensano che Alice stia impazzendo. Non molto dopo Rick viene ucciso anche da Freddy. Alice chiede aiuto a Dan, quello di cui è innamorata. Insieme cercano di andare da Debbie, dal momento che è la prossima a ottenere il suo turno. Ma Freddy si assicura che quando sono in macchina, continuino a girare in tondo. Poi anche Debbie muore a causa di Freddy. Freddy va da Alice e Dan. Alice cerca di scrollarlo di dosso, ma è coinvolta in un incidente d'auto.

Dan ora è privo di sensi ed è in ospedale. Alice cerca di salvarlo, poiché Freddy ora ha la possibilità di uccidere Dan. Riesce a salvare temporaneamente Dan da Freddy, ma finiscono in una chiesa. Alice è da sola quando Dan viene svegliato da un dottore. Alice e Freddy si danno battaglia in una resa dei conti finale; la chiesa è il campo di battaglia. Alice riesce a batterlo mostrandogli la propria immagine. Le anime possono scappare e Freddy ora sembra davvero morto.

A Nightmare on Elm Street 5: The Dream Child (1989)

Data di rilascio: 11 agosto 1989

La direttrice: Stephen Hopkins
Sceneggiatura: Leslie Bohem
Lancio: Lisa Wilcox (Alice Johnson), Erika Anderson (Greta Gibson), Valorie Armstrong (Mrs. Jordan), Danny Hassel (Dan Jordan), Whit Hertford (Jacob), Beatrice Boepple (Amanda Krueger), Robert Englund (Freddy Krueger), Michael Bailey Smith (Super Freddy)

Complotto

Alice e Dan ora sono una coppia. Presto si diplomeranno a scuola e poi viaggeranno in giro per l'Europa. Poco prima che ciò accada, Alice fa un brutto sogno: sta camminando per un'istituzione oscura indossando i vestiti di Amanda Krueger. Nel frattempo, è circondata da un centinaio di maniaci.

Il giorno dopo riceve il diploma. Discute del suo incubo con Dan. Dice che nulla può succedere se lei non lo sogna. Poi tornano dai loro amici: Greta, una futura top model, Yvonne, un subacqueo professionista e Mark, un lettore di fumetti. Quando va al lavoro dopo la scuola, sente un gruppo di bambini cantare una rima su Freddy Krueger. Poi finisce di nuovo in istituto. Ora è nel corpo di Amanda e sta per partorire. È così che Freddy viene riportato in vita.

Freddy scappa, ma Alice lo insegue. Alla fine, è tornata nella chiesa dove aveva precedentemente ucciso Freddy. Scopre che anche la madre di Freddy sta cercando di riportare Freddy all'inferno. Non può farlo. Quando Alice si sveglia di nuovo, scopre di essere in ritardo di quattro ore al lavoro. Chiama immediatamente Dan, che è a una festa in piscina con i loro amici. Va subito in macchina alla tavola calda dove lavora Alice, ma lungo la strada si addormenta. Freddy prende il volante e si assicura che Dan sia tornato al punto di partenza: in piscina.

Questa volta prende una moto quando le chiavi della sua macchina sono perse. Freddy prende il controllo della moto. Si assicura che Dan ora guidi a una velocità enorme ed è così che l'adolescente muore. L'incidente è accaduto alla tavola calda, quindi Alice ha visto succedere tutto. Corre verso il corpo senza vita di Dan. Tuttavia, si alza, ma si scopre essere Freddy, facendo svenire Alice. Più tardi si sveglia di nuovo in ospedale. Tutti pensano che Dan sia morto per guida in stato di ebbrezza. Scoprono anche che Alice è incinta. Alice cerca di convincere tutti che dietro c'è Freddy, ma nessuno vuole crederle. Sempre in questo periodo, incontra Jacob, un ragazzino.

Quando chiede a Yvonne del ragazzo, dice che sul pavimento dove sta Alice non c'è nessuno sotto il nome di Jacob. Non ci vuole molto prima che Freddy inizi a inseguire anche gli amici di Alice. La prima vittima è Greta. Quando si addormenta a una cena che potrebbe determinare il suo futuro, appare Freddy. La fa soffocare e morire nel suo cibo. Mark è molto triste per questo, perché era innamorato di lei. Alice ricomincia a parlare di Krueger, ma Yvonne non vuole sentirne parlare e se ne va. Mark rimane e ascolta la sua storia. Più tardi Marco si addormenta.

Alice vuole salvarlo e va nel mondo dei sogni. Mark ha la fortuna di svegliarsi, ma Alice sta ancora dormendo. Rivede Jacob e scopre che è suo figlio non ancora nato. Scopre anche che Krueger può arrivare ai sogni dei suoi amici attraverso Jacob. Alice ora vuole addormentarsi deliberatamente, sotto la supervisione di Mark. Alice vuole l'aiuto di Amanda per distruggere Freddy per sempre. Freddy si prende una cotta per questo e la attira via dandole la possibilità di salvare Yvonne, che si era anche addormentata e sta per essere uccisa. Alice salva Yvonne, ma ora anche Mark si è addormentato. Viene ucciso da Freddy. Alice va a dormire di nuovo, per riconnettersi con Jacob. Lungo la strada incontra Freddy. Riesce ad ucciderlo e va da Jacob in pochissimo tempo. Ma poi si scopre che Freddy è ancora vivo.

Alice cerca di proteggere Jacob e gli dice di scappare. Freddy ora sta correndo dietro a Jacob e Alice dopo Freddy. Nel frattempo, Yvonne trova Amanda. Amanda ringrazia Yvonne e poi va da Jacob. Gli dice che solo lui può battere Freddy. Il ragazzo riesce dopo aver realizzato che Freddy è pericoloso.

Freddy's Dead: L'ultimo incubo (1991)

Data di rilascio: 13 settembre 1991

La direttrice: Rachel Talalay
Sceneggiatura: Michele De Luca
Lancio: Lisa Zane (Maggie Burroughs), Shon Greenblatt (John Doe), Lezlie Deane (Tracy), Ricky Dean Logan (Carlos), Breckin Meyer (Spencer), Robert Englund (Freddy Krueger), Yaphet Kotto (Doc)

Complotto

Freddy Krueger ha ora ucciso tutti i giovani di Springwood tranne un ragazzo sconosciuto. Cammina per le strade senza memoria e niente in tasca, tranne un articolo di giornale su una donna di nome Loretta Krueger. Nel frattempo, il film si concentra su tre adolescenti problematici: Spencer, Carlos e Tracy.

Spencer non vuole una relazione con i suoi genitori, Carlos è maltrattato dai suoi genitori e Tracy è stata maltrattata da suo padre. Non sono solo amici, ma anche pazienti della psichiatra Maggie Burroughs. Maggie si avvicina a Doc, che sta usando la sua terapia onirica. Eppure sembra non essere del tutto sicuro. Alla fine, il ragazzo sconosciuto, John Doe, finisce con Maggie. Tutto quello che sa è che è l'ultimo sopravvissuto a qualcosa. Sa anche che se va a dormire, non si sveglierà mai più. Quella notte Maggie cerca informazioni su Loretta Krueger.

Nel frattempo si addormenta e ha un incubo. Il giorno successivo si scopre che anche John non è riuscito a tenere gli occhi aperti e ha fatto esattamente lo stesso sogno. Maggie decide di portare il ragazzo a Springwood, sperando di ricordare. Anche Spencer, Carlos e Tracy vanno segretamente d'accordo. C'è subito una strana atmosfera in città. Non ci sono bambini e i pochi adulti si comportano in modo strano. Maggie va più in città con John, sperando di scoprire il passato di John. Nel frattempo, gli altri tre stanno cercando di uscire dalla città. Maggie e John scoprono attraverso un insegnante pazzo che Freddy una volta ha avuto un figlio. Dal momento che John non è mai stato attaccato, pensa di essere il figlio di Freddy.

Nel frattempo, Spencer, Carlos e Tracy non riescono ad uscire dalla città e decidono di riposarsi nella famigerata casa dove sono avvenuti diversi massacri. Carlos si addormenta su un letto e vi incontra Freddy. Freddy inizia immediatamente i suoi giochi orribili e uccide Carlos. Successivamente, è il turno di Spencer. Spencer stava guardando uno spot televisivo con Johnny Depp mentre era sveglio, e ora c'è anche Freddy. Presto anche Spencer viene risucchiato dalla televisione e anche lui viene ucciso. Anche Tracy sembra cadere nelle mani di Freddy, ma viene svegliata dalla scomparsa di Maggie. John sta dormendo e si confronta con Freddy. Freddy uccide John, ma poco prima della sua morte, rivela che il figlio di Freddy era una ragazza e il padre di John non era Freddy. Maggie e Tracy scoprono che nessuno dei residenti tranne Doc può ricordare i bambini uccisi.

Quella notte Maggie si addormenta intenzionalmente, sperando di imbattersi in Freddy. Freddy le dice che in realtà è Kathryn Krueger, la figlia di Freddy. Le dice che è diventato un assassino di bambini quando gli è stata portata via. Quindi Freddy cerca anche di uccidere Tracy e Doc. Tuttavia, non ci riesce. Doc dice che è possibile trascinarlo nel mondo reale e finirlo qui per sempre. Maggie decide di essere l'unica a farlo. Funziona e iniziano a litigare. Freddy cerca di ottenere la sua simpatia dicendo che non è colpa sua se si è rivelato così. Maggie non accetta questo, riesce a prendere il suo guanto e lo uccide.

Il nuovo incubo di Wes Craven (1994)

Data di rilascio: 14 ottobre 1994

La direttrice: Wes Craven
Sceneggiatura: Wes Craven
Lancio: Heather Langenkamp (Nancy Thompson/Se stessa), John Saxon (Lt. Thompson/Se stesso), Miko Hughes (Dylan Porter), Robert Shaye (Robert Shaye), Wes Craven (Wes Craven), Robert Englund (Freddy Krueger/Se stesso), Sara Risher (Sara Risher)

Complotto

L'attrice Heather Langenkamp, ​​che è diventata famosa per aver interpretato il personaggio di Nancy Thompson in The Un incubo su Elm Street serie, vive a Los Angeles con il marito Chase Porter, supervisore degli effetti speciali, e il figlio Dylan. La vita tranquilla dell'attrice è disturbata da uno stalker che la perseguita da settimane, chiamandola a casa fingendo di essere Freddy Krueger.

La stessa città di Los Angeles è continuamente colpita da una serie di straordinari terremoti. Durante un incontro al New Line Cinema, il produttore Robert Shaye le propone inaspettatamente di girare un nuovo capitolo della saga. L'attrice, sconvolta dalla sua situazione personale e dallo strano comportamento mostrato di recente dal figlio Dylan, rifiuta l'offerta. Quella stessa notte, suo marito Chase viene coinvolto in un misterioso incidente d'auto mentre torna a casa da Palm Springs e muore.

A questo punto, la vita di Heather diventa un inferno: perseguitata di giorno dalle telefonate dello stalker e da incubi e allucinazioni, decide di parlarne con il regista Wes Craven, che sta scrivendo la sceneggiatura del nuovo film. L'autore rivela di aver deciso di scrivere un nuovo episodio per imprigionare l'entità malvagia incisa nel personaggio di Freddy Krueger nella finzione e impedirgli di manifestarsi nel mondo reale.

La salute mentale di Dylan peggiora e l'attrice è costretta a ricoverarsi in ospedale, dove il medico che lo sta curando sospetta che la colpevole dell'instabilità del bambino sia Heather, a causa del suo passato nel mondo del cinema horror. Tenuto con la forza lontano da Heather, Dylan viene sedato da un'infermiera contro la volontà di sua madre, permettendo a Freddy Krueger di diventare realtà e uccidere brutalmente Julie, la sua babysitter, agli occhi di tutti. Dylan, sonnambulo e perseguitato da Freddy, riesce a scappare dall'ospedale ma viene raggiunto dal demone prima che Heather possa fermarlo.

A questo punto, l'attrice si rende conto che l'unico modo per fermare Freddy è identificarsi con il personaggio di Nancy per l'ultima volta: in seguito ai sedativi lasciati da Dylan, Heather trova l'accesso da sogno al regno infernale di Freddy. Nella battaglia finale, in un ambiente pagano senza tempo, Heather e Dylan riescono ad avere la meglio sul demone, intrappolandolo in una fornace come nel finale della fiaba preferita di Dylan, Hänsel e Gretel. I due si svegliano emergendo dalle coperte del letto di Dylan, dove Heather trova la sceneggiatura finita del nuovo film che ha appena vissuto.

Freddy contro Jason (2003)

Data di rilascio: 15 agosto 2003

La direttrice: Ronny Yu
Sceneggiatura: Damian Shannon, Mark Swift
Lancio: Robert Englund (Freddy Krueger), Ken Kirzinger (Jason Voorhees), Monica Keena (Lori Campbell), Jason Ritter (Will Rollins), Kelly Rowland (Kia Waterson), Chris Marquette (Charlie Linderman), Lochlyn Munro (Vice Scott Stubbs)

Complotto

Freddy Krueger brucia letteralmente all'inferno e viene dimenticato in Elm Street. Per recuperare le forze, Freddy influenza l'assassino Jason Voorhees. Jason va a Elm Street e uccide un adolescente. La polizia crede rapidamente che Freddy Krueger sia tornato e Freddy torna ai sogni dei bambini di Elm Street. Ma non può ancora uccidere di nuovo.

I nuovi ragazzi di Elm Street non conoscono Freddy e, quindi, non hanno davvero paura di lui. Jason, d'altra parte, continua a uccidere bambini in Elm Street. Attraverso le conversazioni tra gli adulti, i bambini sentono anche il nome Freddy, così che ricomincia ad apparire nei sogni dei giovani. Tuttavia, Jason uccide una ragazza addormentata, che soffre della minaccia di Freddy nel suo sogno, e gli porta via una possibile vittima. Questo porta a una battaglia tra due malvagi assassini: Freddy, che rivuole la sua strada, e Jason, che vuole continuare a uccidere.

Freddy si mette nei sogni di Jason e cerca le sue paure. Nel frattempo, Lori, Will, Linderman e Kia, gli ultimi sopravvissuti di un gruppo che vuole combattere i due, cercano di portare le due leggende a Crystal Lake, dove possono quindi combattere un combattimento alla pari. Freddy scopre che Jason ha paura dell'acqua e ne approfitta. Jason sembra annegare nel suo sogno, ma viene salvato da Lori, che riesce a invadere il sogno.

La battaglia finale si svolge quindi a Crystal Lake. Lori riesce a portare Freddy nella realtà e Jason e Freddy si combattono con tutti i mezzi. Lori e Will poi li fanno saltare in aria - Jason sembra sconfitto, ma Freddy esce dall'acqua. Prima di colpire con il machete di Jason, Jason conficca il suo braccio lacerato nel suo corpo da dietro. Si mette in ginocchio e Lori lo decapita con il machete di Jason. Jason e Freddy cadono nel lago e affondano. Gli ultimi due sopravvissuti sembrano essere stati salvati. Alla fine, Jason esce dal lago nella nebbia mattutina. Tiene in mano la testa di Freddy, che strizza l'occhio al pubblico.

Finale alternativo
(visto solo nella versione DVD, ma ora anche nel materiale bonus del Blu-ray Disc)
Due mesi dopo, Lori e Will pranzano insieme e parlano brevemente di quello che è successo in passato. Più tardi, quando fanno l'amore tra loro, Lori sussulta dal dolore. Will sussulta, sorride come Freddy e afferra Lori per il collo. Alza la mano destra, le cui dita fanno crescere le lame del guanto artigliato di Freddy, e colpisce. Il film si conclude con la risata di Freddy.

Un incubo su Elm Street (2010)

Data di rilascio: 30 aprile 2010

La direttrice: Samuel Bayer
Sceneggiatura: Wesley Strick, Eric Heisserer
Lancio: Jackie Earle Haley (Freddy Krueger), Rooney Mara (Nancy Holbrook), Kyle Gallner (Quentin Smith), Katie Cassidy (Kris Fowles), Thomas Dekker (Jesse Braun), Kellan Lutz (Dean Russell), Clancy Brown (Alan Smith)

Complotto

Stanco Dean Russell incontra la sua ragazza Chris Fowles nella caffetteria dove Nancy Holbrook lavora come cameriera. Il tacito ammiratore di Nancy, Quentin Smith, e il suo amico Jesse Braun sono seduti a un altro tavolo. Se ne vanno quando Chris entra perché è l'ex ragazza di Jesse e non vuole vederla con nessun altro. Dean dice a Chris che di proposito non dorme da tre giorni. Dice che se si addormenta, verrà ucciso da un uomo coperto di ustioni e rasoi sulle mani che vive nei suoi sogni.

Chris pensa che Dean sia a piede libero, ma quando si allontana dal tavolo per un momento, Dean si addormenta. Quando torna, vede Dean tagliarsi la gola con un coltello. Ha gli occhi chiusi ed è come se la sua mano fosse forzata da una persona invisibile. Al funerale di Dean, Chris vede una foto di lei e Dean a cinque anni. Semplicemente non sa niente di meglio di quanto lei e Dean si siano visti per la prima volta al liceo. Sua madre evita l'argomento. Chris inizia quindi a sognare un uomo che deve essere lo stesso di cui parlava Dean.

Non solo lei, ma anche Quentin, Jesse e Nancy sembrano aver avuto di recente degli incubi su di lui. Cominciano a rendersi conto che addormentarsi è pericoloso, perché qualsiasi ferita che l'assassino dei loro sogni infligge nel sonno si manifesta nella realtà. Coloro che vengono uccisi nei loro incubi muoiono davvero. Stare svegli diventa sempre più difficile con il passare delle ore, e dopo settanta ore ci saranno comunque dei micro-sonni. Ciò che è reale e ciò che è un sogno diventa allora difficile da distinguere. Nancy sta diventando sempre più convinta che ci sia un legame tra lei e le sue amiche che va oltre il liceo, che tutti pensavano di aver incontrato lì.

Insieme a Quentin, trova una foto che mostra che erano tutti nella stessa scuola materna. Un addetto alla manutenzione che andava matto per i bambini, Fred Krueger, lavorava lì. Nel corso del tempo, diversi bambini a volte tornavano a casa con ferite. Hanno detto ai loro genitori che Krueger ha fatto quando li ha portati nel suo tunnel segreto. Quel tunnel non fu mai trovato, ma una folla di genitori infuriati volle linciare Krueger e lo inseguì finché non si rinchiuse nel locale caldaia dell'asilo. Ha barricato le porte in modo che i suoi inseguitori non potessero catturarlo. Il padre di Quentin, Alan Smith, ha poi gettato un barile di benzina in fiamme. Krueger viene bruciato vivo.

I bambini si sono dimenticati di lui con il passare degli anni. I loro genitori si sono accordati per non menzionare mai più il suo nome. Il sogno Krueger può esistere solo quando qualcuno lo ricorda e pensa a lui. Quando Dean ha detto a Chris cosa sognava ed è morto, i ricordi di Krueger hanno cominciato a riaffiorare in lei e anche attraverso i suoi amici. Più si ricordano, più diventa potente e vuole vendicarsi degli ex bambini dell'epoca. Nancy scopre su Internet che la maggior parte del loro ex asilo è già morta in circostanze sospette e che sono gli ultimi che Krueger non ha ancora catturato.

Devi guardare il Un incubo su Elm Street film in ordine?

Bene, poiché i primi sette film raccontano la storia quasi completa di Freddy Krueger, ti consigliamo di guardarli in modo da poter avere una comprensione completa dell'intera narrazione. Avrai voglia di continuare con Freddy contro Jason , dal momento che integra la storia in un certo senso, anche se non fa realmente parte dell'eptalogia originale, ma dovresti assolutamente guardarlo in seguito, e sarebbe meglio guardarlo dopo aver visto l'intero Venerdì 13th franchise, così come l'eptalogia originale di Craven. Il riavvio del 2010 è un film a sé stante, quindi puoi guardarlo quando vuoi.

E questo è tutto per oggi. Ci auguriamo che ti sia divertito a leggere questo e che ti abbiamo aiutato a risolvere questo dilemma. Alla prossima volta e non dimenticare di seguirci!

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi