Il Grandammiraglio Thrawn è un bravo ragazzo?

Di Arthur S. Poe /9 dicembre 202025 marzo 2021

Il Grand'ammiraglio Thrawn è uno dei personaggi più interessanti e intriganti dell'intero Guerre stellari franchising. Sebbene inizialmente abbia perso il suo status di canonico dopo l'acquisizione da parte della Disney del franchise di George Lucas, è stato rapidamente 'ri-canonizzato' e ha fatto parte della nuova continuità, che era una mossa prevista, visto quanto fosse popolare tra i fan. Nell'articolo di oggi discuteremo dei valori morali di Thrawn, spiegando infine se è un bravo ragazzo o un cattivo ragazzo. Continua a leggere per scoprire di più!



Il Grandammiraglio Thrawn, nonostante sia diverso nel suo pragmatismo dai suoi più stretti alleati come Darth Vader o Palpatine, è ancora un cattivo ragazzo e non c'è davvero altro modo per descrivere le sue azioni con la Marina Imperiale.

Quando George Lucas è stato lanciato il franchising nel 1977, con il film Guerre stellari (in seguito intitolato Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza per ragioni di continuità), nessuno si aspettava che sarebbe diventata una delle più grandi storie dell'area moderna. Guerre stellari Inizialmente non ebbe molto successo, ma con il passare degli anni il franchise è diventato un classico di culto, attirando generazioni di fan e ora comprendendo nove film di continuità principale, videogiochi, diversi programmi TV, fumetti e una varietà di merchandising che ha reso George Lucas famoso. Il franchise è oggi di proprietà della Disney, ma ovunque possa andare dopo la conclusione della Skywalker Saga, Guerre stellari rimarrà senza dubbio una delle parti centrali della cultura moderna.





Vediamo ora la risposta alla domanda principale.

Sommario mostrare Chi è il Grand'ammiraglio Thrawn? Il Grandammiraglio Thrawn è un bravo ragazzo?

Chi è il Grand'ammiraglio Thrawn?

Mitth'raw'nuruodo, nato come Kivu'raw'nuru con il nome principale Vurawn, riconosciuto all'inizio della sua carriera militare come Mitth'raw'nuru, e meglio conosciuto con il suo nome principale Thrawn, è un personaggio immaginario di George Lucas' Guerre stellari franchise che appare come un cattivo nell'universo espanso. Thrawn era noto come uno stratega brillante e spietato. Credeva che per ottenere la vittoria in guerra, bisogna conoscere il loro nemico. In quanto tale, si dedicò alla comprensione della filosofia, dell'arte e della cultura dei suoi avversari.



Thrawn fu presentato come un ufficiale Chiss dell'Ascendance Chiss che in seguito divenne un Grande Ammiraglio nella Marina Imperiale durante l'Impero Galattico.

Prima di entrare a far parte dell'esercito imperiale, Thrawn prestò servizio nella flotta di difesa dell'ascesa dei Chiss. Nativo del pianeta Rentor, situato nelle regioni sconosciute della galassia, Thrawn lasciò il suo pianeta natale e viaggiò nello spazio conosciuto dove incontrò il Cavaliere Jedi Anakin Skywalker durante le Guerre dei Cloni. Dopo la riorganizzazione della Repubblica Galattica nell'Impero Galattico, Thrawn offrì la sua fedeltà all'imperatore Palpatine, avendo ritenuto vantaggiosa per il suo popolo un'alleanza con il nuovo regime. La sua carriera in Marina ebbe un notevole successo; dopo una serie di promozioni, ricevette dallo stesso imperatore il grado di Grand'ammiraglio.



Al culmine della sua carriera, il Grand'ammiraglio Thrawn fu schierato nel settore di Lothal pochi anni dopo l'inizio della Guerra Civile Galattica, dove cercò di sconfiggere i ribelli guidati dal Capitano Hera Syndulla. Dopo la battaglia di Atollon, la flotta di Thrawn ha lavorato con la Prima Legione guidata dal Signore dei Sith Darth Vader, che Thrawn una volta conosceva come il Jedi Skywalker, durante una missione che ha portato al salvataggio delle ragazze Chiss sensibili alla Forza.

Riprendendo il suo compito di eliminare la cella di Syndulla, Thrawn e le sue forze furono affrontate dai ribelli che intendevano liberare Lothal una volta per tutte. Durante la battaglia, il purrgil venne in aiuto del Jedi Padawan Ezra Bridger e inflisse molti danni alla flotta imperiale. Lo stesso Thrawn era sul ponte della sua nave comando quando le creature lo circondarono Chimera e lo trascinò nell'iperspazio, portando sia Thrawn che Bridger nel grande sconosciuto. Negli anni successivi alla scomparsa di Thrawn, l'imperatore e Vader furono uccisi nella battaglia di Endor, l'Impero fu sconfitto in modo decisivo e fu fondata la Nuova Repubblica. La conoscenza di Thrawn delle Regioni Sconosciute si è rivelata utile agli Imperiali che si sono ritirati dalla galassia conosciuta, tuttavia, poiché sono stati in grado di sopravvivere in uno spazio inesplorato e alla fine di formare il Primo Ordine.

Il Grandammiraglio Thrawn è un bravo ragazzo?

Ora che abbiamo esaminato la sua biografia, possiamo discutere se Thrawn sia un bravo ragazzo o un cattivo ragazzo. In apparenza, un Grande Ammiraglio dell'Impero Galattico e uno stretto collaboratore sia di Darth Vader che dell'Imperatore deve essere sicuramente etichettato come un cattivo (cioè un cattivo ragazzo), ma l'etichetta ha sicuramente bisogno di ulteriori spiegazioni. La spiegazione non cambierà molto per quanto riguarda la sua essenza, ma farà sicuramente luce su quanto sia diverso dagli altri cattivi con cui collabora.

Per gli standard morali moderni, Thrawn è sicuramente un cattivo (o un cattivo ragazzo, a seconda di quale preferisci). Farà tutto ciò che ritiene necessario per raggiungere il suo obiettivo, nonostante le vittime, e sostiene fermamente un regime malvagio (l'Impero), i cui leader sono conosciuti come maniaci del genocidio. E anche se in realtà non condivide le loro visioni megalomane e genocide, il semplice fatto che sostiene fortemente questo regime che trascura questi tratti malvagi è sufficiente per noi per considerarlo un cattivo e tutti quelli che affermano il contrario stanno solo razionalizzando il fatto. Coloro che non si ribellano alla malvagità sono destinati a diventare essi stessi cattivi. O qualcosa di simile.

Ma, come abbiamo detto, Thrawn è diverso nei suoi modi malvagi rispetto a Darth Vader, Grand Moff Tarkin o l'Imperatore. In che modo, potresti chiedere? Bene, a differenza di loro - che godono del loro potere e lo dimostrano abbastanza spesso semplicemente perché possono - Thrawn è un comandante pragmatico che fa le cose solo se servono al suo scopo, e il suo scopo è ripristinare l'ordine imperiale.

Nella visione del mondo di Thrawn, non esiste il classico 'giusto' o 'sbagliato', c'è solo 'utile' o 'non utile'. Ha costantemente aderito a questi valori durante le sue apparizioni nel Leggende storie, dimostrando che era disposto a fare qualsiasi cosa, ma solo se serviva a un obiettivo più alto. Non ha mai dimostrato il suo potere semplicemente perché poteva. Manipolava le persone, le usava per i suoi obiettivi e distruggeva i suoi nemici, ma solo se lo riteneva necessario. Thrawn in realtà non ucciderebbe qualcuno solo per il gusto di uccidere, ma ucciderebbe qualcuno se lo ritenesse necessario. Come disse una volta la principessa Leia, sorrideva, parlava educatamente e lo faceva porta via i suoi figli.

Thrawn non era davvero infastidito dalla Forza e dall'equilibrio del lato Luce e Oscuro come lo era Palpatine, motivo per cui aveva una prospettiva più radicata sugli affari imperiali. Considerava Luke e Leia come nemici, ma non perché fossero dall'altra parte della Forza, ma perché erano una minaccia per l'Impero. Sotto questo aspetto, il peccato principale di Thrawn è la sua natura pragmatica, ma nel contesto delle sue azioni può essere considerato un cattivo (o un cattivo ragazzo) senza molti dibattiti.

E questo è tutto per oggi. Ci auguriamo che ti sia divertito a leggere questo e che ti abbiamo aiutato a risolvere questo dilemma. Alla prossima volta e non dimenticare di seguirci!

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi