Deadpool è un bravo ragazzo o un cattivo ragazzo nell'universo Marvel?

Di Arthur S. Poe /28 dicembre 20203 gennaio 2021

Wade Wilson, meglio conosciuto come Deadpool, è uno dei personaggi più popolari della Marvel, principalmente a causa della sua natura non ortodossa e della sua stranezza generale. Tuttavia, nonostante sia eccezionalmente brutale e violento, Deadpool ha acquisito sempre più fan nel corso degli anni ed è diventato una delle risorse più preziose della Marvel. Ma questo ragazzo è generalmente strano e in base ai suoi sforzi, non sarebbe una sorpresa se vi chiedeste: questo ragazzo è un eroe o un cattivo? O, forse, un antieroe? Se vuoi sapere la risposta, continua a leggere il nostro articolo!



Nonostante abbia iniziato la sua carriera come supercriminale, Deadpool ha subito diversi cambiamenti che lo hanno trasformato in un vero antieroe propenso all'eroe e uno degli antieroi più famosi nell'universo Marvel.

ULTIMI VIDEO

I personaggi più forti di The Walking Dead Classifica.mp4

Nell'articolo di oggi, discuteremo tre possibilità: Deadpool è un eroe, Deadpool è un cattivo e Deadpool è un antieroe. Analizzeremo ciascuna di queste possibilità e daremo una risposta finale alla nostra domanda. Divertiti!





Sommario mostrare Deadpool è un cattivo? Deadpool è un eroe? Deadpool è un antieroe?

Deadpool è un cattivo?

Deadpool ha debuttato nel fumetto I nuovi mutanti # 98 (1991), dove è apparso come un supercriminale che è stato assunto per attaccare Cable and the New Mutants. I creatori di Deadpool, Fabian Nicieza e Rob Liefeld, lo hanno davvero immaginato come un supercriminale ricorrente ed è così che inizialmente hanno interpretato i loro personaggi durante la maggior parte delle sue prime apparizioni.

Deadpool non è mai stato il tipico supercriminale, principalmente perché raramente aveva un piano o un'idea su cosa avrebbe fatto se avesse avuto il potere. Ha lavorato come mercenario, ma non era davvero un megalomane che voleva il dominio del mondo o qualcosa del genere. Ha ucciso l'intero universo Marvel nel famoso Killologia , ma non era proprio il tipico assassino (in serie); ha ucciso per una ragione – che si tratti di soldi o di qualche ragione personale contorta – ma non è mai stato un ragazzo che avrebbe sacrificato tutti o tutto solo per ottenere più potere.



Quindi sì, Deadpool all'inizio era un supercriminale, ma era – anche allora – così atipico che c'era spazio più che sufficiente per un corretto sviluppo del personaggio, cosa che alla fine è avvenuta in seguito. Non era un supercriminale che vorresti incontrare – era inquietante, spietato e completamente pazzo – ma non era nemmeno un maniaco come Thanos o Gorr .

Deadpool è un eroe?

Ora che abbiamo stabilito che Deadpool era un supercriminale atipico, dobbiamo determinare se può essere percepito come un eroe o meno. Sappiamo che Deadpool è passato dall'essere un supercriminale all'essere... beh... qualcosa. Ha smesso di essere un antagonista, questo è certo, ma è davvero passato a diventare un eroe?



Dopo la sua transizione, Deadpool ha sicuramente fatto una buona dose di cose che potrebbero essere considerate eroiche. Ha anche lavorato o fatto parte di diversi gruppi di supereroi, come X-Force, Avengers (non il gruppo originale, ma uno dei tanti spin-off), SHIELD e X-Men. Ha anche impedito a una giovane ragazza di suicidarsi sulle pagine di Piscina morta #venti (2015), anche se non senza il suo caratteristico umorismo oscuro.

L'eroismo di Deadpool è debitamente annotato, ma ci sono due fatti che dobbiamo considerare insieme a quello. Prima di tutto, Deadpool è un eroe molto atipico, così come era un cattivo molto atipico. Fa i suoi atti eroici con una brutalità insolita e non incarna davvero le virtù che un supereroe dovrebbe rappresentare. Fa le cose per una buona causa, ma questo è tutto, davvero, salverà un gattino da un albero, ma taglierà anche l'albero in modo che distrugga le auto vicine senza pensarci troppo.

In secondo luogo, Deadpool non ha mai smesso di essere un mercenario a noleggio, quindi sebbene abbia fatto cose eroiche, ha ucciso contemporaneamente persone come professione. Certo, queste erano per lo più persone cattive – in generale – ma significa comunque che il suo lato eroico ha una controparte molto oscura. Sotto questo aspetto, non possiamo nemmeno affermare che Deadpool sia un eroe. Allora, cos'è?

Deadpool è un antieroe?

Fortunatamente per noi, la teoria letteraria ci ha dato il termine antieroe, che rappresenta a personaggio fittizio che fa cose eroiche, ma in modo molto atipico, di solito aderendo a un codice morale strettamente personalizzato o essendo un emarginato che fa cose eroiche, ma non rappresenta valori eroici. Avremmo potuto trovare un'etichetta per Deadpool?

Nei due paragrafi precedenti abbiamo spiegato che Deadpool non è il tuo tipico cattivo (lo era, ma non è più), né il tuo tipico eroe. Fa azioni eroiche, ma fa anche cose malvagie. Lavora con gli X-Men e salva una ragazza dal suicidarsi, ma è anche un mercenario a noleggio e uccide le persone per un lavoro. È da qualche parte nel limbo tra un eroe e un cattivo, e la maggior parte dei personaggi che abitano quel limbo sono etichettati come antieroi.

E mentre ci sono più tradizionali antieroi dei fumetti come Magneto, Wolverine, V (da V for Vendetta ), o John Constantine, Deadpool, pur adattandosi allo stampo, è atipico anche sotto quell'aspetto, ma quella specifica caratterizzazione è del tutto coerente con la sua personalità generale. Deadpool è meglio conosciuto per essere strano, strano e completamente unico. Sotto questo aspetto, il suo essere un antieroe atipico non dovrebbe sorprendere.

Il motivo per cui è così atipico è che, in generale, non incarna il temperamento oscuro della maggior parte di questi personaggi. Sono personaggi molto complessi con storie che sono rappresentate alla maniera di una tragedia greca, aggiungendo al peso che tutti gli antieroi più tradizionali portano con sé. La storia di Deadpool ha quell'elemento tragico, ma è sempre presentata in modo molto comico e spensierato (che si aggiunge all'ironia dell'intera situazione) e Deadpool è incline a parlare delle sue disgrazie con molto umorismo oscuro. È qui che Deadpool è specifico e speciale: non vive della sua tragedia, la stravolge, la trasforma, ne ride e continua a vivere come vuole. Le sue azioni lo rendono un antieroe, ma il suo retroscena non ne è certo un tipico esempio.

E questo è tutto per oggi. Ci auguriamo che ti sia divertito a leggere questo e che ti abbiamo aiutato a risolvere questo dilemma. Alla prossima volta e non dimenticare di seguirci!

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi