10 cose stupide che le persone fanno nei film horror

Di Roberto Milakovic /20 dicembre 202020 dicembre 2020

È strano. A nessuno piace essere spaventato, ma a tutti, o quasi, piace guardare i film dell'orrore. La nostra ipotesi è che questo sia legato alle molte sensazioni e un mucchio di emozioni associate a questo particolare genere di film.



Non importa quanto sia bella la storia di un film dell'orrore o quanto siano buone le 'spaventature del salto', ci sono sempre pezzi di totale assurdità, che ci portano sempre a chiederci perché dovrebbero farlo?! Bene, qui, abbiamo deciso di fare un elenco delle 10 cose più stupide che le persone possono fare, probabilmente solo nei film dell'orrore.

Sommario mostrare 10. Continua a vivere in una casa ossessionata 9. Visita la casa stregata, INTENZIONALMENTE! 8. Non si attaccano 7. Dimentica come correre 6. Correre verso una strada buia e inquietante o al piano di sopra 5. Nascondersi nei posti più ovvi 4. La persona più rumorosa di sempre 3. Credono che l'assassino sia morto 2. Fidati di un pazzo 1. Dicono che stanno tornando

10. Continua a vivere in una casa ossessionata

Sì, acquistare la tua casa personale è un sogno che diventa realtà. Tuttavia, è logico scappare di casa solo se è perseguitato da spiriti maligni. Puoi anche fare un passo avanti e dare fuoco alla casa! Sarebbe sicuramente meglio al 100% che essere toccato da un mostro invisibile o terrificante.





Nella maggior parte dei film horror, prendersi cura della propria famiglia è sicuramente la priorità più bassa, anche quando i bambini sono sbattuti in giro per casa, ossessionati. Sul serio!

9. Visita la casa stregata, INTENZIONALMENTE!

Bene, per quanto sia sconsiderato, le persone lo fanno apposta nei film dell'orrore. È come se volessero essere brutalmente assassinati. Orribile, quando vedo una casa infestata che sembra essere stata costruita dal diavolo in persona, il mio primo istinto è di andarmene da qui e non guardarla direttamente.



8. Non si attaccano

Sei in una casa abbandonata o in una foresta profonda. Va anche sottolineato che in realtà non dovresti essere affatto lì. Quindi un genio decide di esplorare quello spazio diffondendoti tutto. Naturalmente, tutti sono d'accordo con questa idea fenomenale, lasciando all'assassino un'ampia opportunità di ucciderli uno alla volta. Non c'è fine alle sciocchezze.

7. Dimentica come correre

Triste a dirsi, ma Jason lo ha spiegato meglio nella foto sopra. Dimenticare come correre mentre si è inseguiti da un mostro mascherato deve essere il peggior tipo di amnesia selettiva conosciuta dall'umanità. Se una cosa è certa, è che i personaggi correranno e cadranno sempre, su una superficie liscia! Seriamente, un luogo infestato è l'ultimo posto in cui qualcuno può imparare a correre.



6. Correre verso una strada buia e inquietante o al piano di sopra

Correre verso un vicolo buio per sfuggire a un orribile assassino è undici dritto su una scala da uno a dieci: dieci è lo stupido più alto possibile.

In primo luogo, si dimenticano come correre e, quando si ricordano, l'unico posto che trovano comodo e sicuro è il vicolo buio, inquietante e puzzolente. Senza sembrare privo di emozioni, quel personaggio avrebbe potuto semplicemente dimenticare come correre e risparmiarci 2 o 3 minuti buoni di agonia poco entusiasmante.

La situazione è identica alle scale, dove è interessante notare che per lo più non cadono, no, il copione ha dato loro spazio, intelligenza e forza, per salire al piano di sopra, da cui non c'è via d'uscita e aspettare che l'assassino venga a prenderli.

5. Nascondersi nei posti più ovvi

Se sei un killer in cerca di prede facili, il primo posto in cui dovresti cercare è sotto il letto o nell'armadio, che sono i posti preferiti per nascondere la maggior parte degli idioti nei film dell'orrore. Sembra che questi personaggi siano così annoiati dalle loro vite che non vogliono impegnarsi per trovare un buon posto dove nascondersi.

4. La persona più rumorosa di sempre

Di solito, i personaggi corrono per case, foreste e altri luoghi pericolosi o chiamano qualcuno e fanno un rumore insopportabile. Questo ovviamente ci porta a uno scenario molto familiare di correre, rimanere bloccati, cadere, correre di nuovo, ma in una strada buia e, naturalmente, morire.

3. Credono che l'assassino sia morto

Immediatamente dopo aver inflitto un colpo mortale all'assassino, si siedono proprio accanto a lui, ricordando i bei tempi dell'omicidio. Veramente?

Questo mostro voleva ucciderti e probabilmente smembrarti, mangiarti o qualcosa di terzo, e non hai alcun buon senso per assicurarti che sia morto (con qualche pugno in più se possibile), davvero! Senza contare che queste occasioni richiedono di correre come se non ci fosse un domani.

2. Fidati di un pazzo

Ragazzo: Penso che ci siamo persi.
Ragazza: Vogliamo chiamare qualcuno? Ho un cellulare.
Il ragazzo inquietante passa vicino alla macchina: i cellulari sono irrilevanti. Lascia che ti porti a casa.
Guy: Ehi, sembra affidabile.
Ragazza: Ha un coltello. Va bene,… probabilmente per affettare dei pomodori.

* Vanno via *

Quanto devi essere sconsiderato per ignorare tutte le bandiere rosse e fidarti di quel tipo di estraneo? La risposta, piuttosto stupida.

I tuoi genitori non ti hanno mai insegnato a non parlare con gli estranei, a non prendere nulla da loro e soprattutto a non sederti in macchina con uno che è sospettoso e ha un coltello piuttosto grosso.

Lo stesso vale per dormire in un'area di riposo decorata con le teste dei morti, peluche e simili.

1. Dicono che stanno tornando

Vuole? Stai davvero tornando? Una cosa è certa, la persona che dice in un film dell'orrore che sta tornando muore dopo.

Questo dialogo colpisce le nostre orecchie in quasi tutti gli horror che abbiamo visto e guarderemo in futuro. Il risultato è sempre lo stesso: molte urla seguite da uccisioni implacabili. A volte vale la pena rimanere sobri.

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi