10 motivi per cui Doctor Who è il miglior spettacolo di sempre

Di Hrvoje Milakovic /25 dicembre 202023 dicembre 2020

Doctor Who è quello spettacolo che tutti consigliano ogni volta che chiedi da dove dovresti iniziare se vuoi entrare nella fantascienza. Ma è davvero così buono come la gente vorrebbe farvi credere?



La risposta è un sì assoluto! Dalla scrittura e dalla performance straordinarie alla premessa e ai meccanismi rivoluzionari che introduce, lo spettacolo è rivoluzionario sotto ogni aspetto e per questo motivo lo spettacolo vale assolutamente la pena guardarlo.

ULTIMI VIDEO

I personaggi più forti di The Walking Dead Classifica.mp4

Se vuoi sapere di cosa tratta lo spettacolo e cosa lo rende buono prima di impegnarti effettivamente, assicurati di leggere questo articolo poiché esamineremo tutto ciò che rende Doctor Who il miglior spettacolo di fantascienza di sempre.





Sommario mostrare 1. Il Dottore stesso 2. Tutti i cattivi 3. I compagni 4. umorismo 5. Esplorazione illimitata del tempo e dello spazio 6. L'idea di rigenerazione 7. Inversione di genere 8. I momenti strazianti 9. La scrittura 10. Recitazione

1. Il Dottore stesso

Il primo motivo è lo stesso personaggio principale, il Dottore. Nei media odierni, i personaggi principali sono generalmente gli stessi quando si tratta della loro personalità e del loro retroscena. Questo rende The Doctor unico rispetto a ciò che il resto del genere di fantascienza ha da offrire.

Il Dottore è impostato come l'ultimo dei Signori del Tempo . Sta viaggiando attraverso tutto il tempo e lo spazio mentre aiuta chiunque incontri.



Il personaggio del Dottore presenta un passo indietro rispetto al tipico personaggio principale della fantascienza. Il Dottore non porta armi e preferisce superare in astuzia i suoi personaggi e risolvere i suoi problemi in modo pacifico.

Il Dottore sostituisce le tipiche armi della fantascienza con il suo cacciavite sonico e la carta psichica. Sebbene molti fan sostengano che i gadget di Doctor siano un modo per gli sceneggiatori di sfuggire alle situazioni da cui non possono cancellarsi, sono molto più interessanti di qualsiasi altra cosa comune all'interno del genere.



Oltre a questi gadget, il Dottore ha anche il TARDIS. Il TARDIS è una macchina del Signore del Tempo che permette al Dottore di viaggiare nel tempo e nello spazio.

È camuffato da una cabina telefonica blu che è più grande all'interno e cambia mentre il Dottore si rigenera. Man mano che lo spettacolo è diventato più popolare, il TARDIS è diventato un simbolo della cultura pop.

Nonostante sia mostrato come un buon personaggio nel complesso, ha i suoi difetti e momenti più oscuri. Questo lo rende un personaggio ancora più interessante poiché sembra avere un po' paura del proprio potere. Questo è stato mostrato alcune volte, principalmente nella serie moderna, e gli dà una nota molto umana.

È scritto come un personaggio che ha trovato il suo scopo nell'aiutare gli altri e nell'usare i suoi poteri per aiutare a migliorare il mondo esistente, tuttavia, nel corso della serie, la sua tragica storia passata e la sua personalità devastata dalla guerra fanno la loro comparsa, rendendolo ancora più interessante.

Il Dottore è estremamente potente al punto che lui stesso ha paura del proprio potere. Il Dottore è temuto dai suoi nemici a causa delle innumerevoli volte in cui ha salvato l'universo.

La sua disponibilità ad aiutare gli altri supera l'idea di sacrificare la propria vita. Durante la quinta stagione, il TARDIS rimane bloccato in un ciclo temporale che distrugge l'intero universo e l'unico modo per salvarlo è che il Dottore si rinchiuda in una prigione creata appositamente per lui. Ciò consentirebbe all'Universo di riavviarsi per lui di rimanere bloccato fuori da esso.

2. Tutti i cattivi

Oltre a un fantastico personaggio principale, lo spettacolo ha anche cattivi accattivanti. Dopo aver viaggiato attraverso tutto il tempo e lo spazio per oltre 2000 anni, non sorprende che The Doctor abbia una vasta galleria di ladri.

Ce ne sono troppi da contare, ma i più iconici sono i Dalek, Cybermen, Weeping Angels e il Master.

È noto che un eroe vale quanto il suo cattivo. I cattivi, specialmente quelli ricorrenti, sono scritti in un modo che crea naturalmente un conflitto tra loro e il Dottore.

Anche se questo può essere visto nelle sue relazioni con la maggior parte dei suoi cattivi, è più espressivo con The Master. Il Maestro è anche un Signore del Tempo e lui e il Dottore erano amici.

Ciò crea un'eccellente dinamica tra i due poiché sono così simili, ma hanno ideologie opposte. Si sono incontrati in diverse occasioni e The Doctor era sia dalla parte dei vincitori che da quella dei perdenti.

Nonostante il fatto che la tua mente probabilmente abbia immediatamente pensato al Master di John Simm, il suo ultimo ritratto di Michelle Gomez sta rapidamente diventando uno dei preferiti dai fan.

Questa rappresentazione esplora ulteriormente la loro relazione amichevole e finisce persino con Missy che cambia completamente lato ed è determinata ad aiutare il Dottore, tanto che la sua precedente iterazione vede ucciderla come l'unico modo per sconfiggerla.

3. I compagni

Sebbene il Dottore affermi di preferire viaggiare da solo, nel corso degli anni ha avuto parecchi compagni. Questa parte dello spettacolo è un'ottima aggiunta al personaggio, soprattutto perché vengono regolarmente scambiati l'uno per l'altro a seconda di quanto si adattano bene all'attuale Dottore.

Alcuni dei compagni più memorabili includono alieni, umani e persino un cane robotico che in seguito ha ottenuto il suo spin-off. L'idea dei compagni permette di cambiare la melodia degli episodi rendendo lo spettacolo più versatile ad ogni cambiamento.

Sebbene praticamente tutti i compagni abbiano attraversato tutte le diverse situazioni in cui si trova Doctor, alcuni compagni creano dinamiche che funzionano meglio per generi specifici.

Ad esempio, Donne Noble, grazie alla sua personalità impertinente e al modo in cui si è legata al Dottore, è la migliore compagna per le storie che si appoggiano maggiormente al lato umoristico. Qualcuno come Rose lavora meglio per creare scene emotive dal momento che ha avuto una relazione così emotiva con il Dottore.

In aggiunta a questo, i compagni del Dottore lo rendono più con i piedi per terra quando si perde nella sua solitudine. Poiché la maggior parte dei compagni sono umani, aiutano il Dottore a ricordare perché ha scelto di fare quello che fa.

4. umorismo

La premessa generale dello spettacolo ti fa pensare che sia una faccenda seria. Sebbene ogni dottore interpreti in modo convincente questo ruolo serio, l'umorismo è stato una parte centrale del personaggio anche dai primi giorni dello spettacolo.

Nonostante il fatto che Modern Who si appoggi maggiormente alla nota seria, l'umorismo rimane ancora una parte cruciale di ogni iterazione. Dal nono Dottore in poi, ogni Dottore rigenerato è stato divertente a modo suo.

Gli sceneggiatori hanno usato questa parte consolidata del personaggio come un modo per rendere il Dottore un po' più umano. Le osservazioni sarcastiche e sarcastiche si bilanciano perfettamente con le sue dimostrazioni di potere e conoscenza, rendendo più credibile il fatto che sia un alieno con qualcosa di umano su di lui.

Questa è anche una parte amata del personaggio. Il fatto che Tom Baker's Doctor, che è ampiamente considerato il miglior dottore, sia casualmente il più divertente e il più bizzarro della serie non è un caso.

L'umorismo deriva anche dalla capacità dello spettacolo di fare riferimento a se stesso. Dato che lo spettacolo dura quasi 60 anni, c'è abbondanza di materiale a cui fare riferimento. Oltre ad essere divertente, è un sottile cenno ai fan di lunga data.

5. Esplorazione illimitata del tempo e dello spazio

Il fatto che la trama possa svolgersi letteralmente ovunque e in qualsiasi momento rende di per sé uno spettacolo interessante. Gli sceneggiatori hanno un potenziale illimitato per assicurarsi che lo spettacolo non diventi mai noioso.

Questo fa sì che gli episodi vadano in due modi. Il Dottore si ritroverà in un evento storico che crea un episodio basato su un evento storico con una svolta.

Ci sono una miriade di episodi del genere, ma i più memorabili sono quelli con il primo ministro britannico Winston Churchill o Elisabeth la prima.

Questi tipi di episodi sono sempre estremamente divertenti da guardare poiché lo spettatore ha almeno una conoscenza di base di ciò che sta accadendo e lo spettacolo fornisce informazioni aggiuntive che spiegano eventi che conosciamo completamente o offre spiegazioni alternative per eventi che comprendiamo .

Uno di questi episodi è l'episodio che si svolge durante l'eruzione del Vesuvio e la distruzione di Pompei.

Un altro modo in cui l'episodio può andare è ambientarsi da qualche parte e a volte non siamo nemmeno sicuri dell'esistenza. Questi episodi spesso risultano ancora più interessanti. Permette agli scrittori di introdurre cose che non esistono.

Questo come concetto si è dimostrato molto divertente; dopotutto, è in onda da quasi 60 anni e ha una delle basi di fan più fedeli.

6. L'idea di rigenerazione

L'idea di generazione era considerata una mossa piuttosto rischiosa quando è stata introdotta per la prima volta. È stata una mossa geniale che nessun altro spettacolo ha tentato a quel punto e fino ad oggi pochissimi o nessuno è riuscito a riuscirci.

Questo meccanismo, con il progredire dello spettacolo, si è rivelato l'abbinamento perfetto per questo spettacolo.

Il fatto che il personaggio principale possa cambiare fornisce qualcosa per cui i fan possono essere entusiasti, il che è importante poiché la premessa non cambia in nessun momento dello spettacolo.

Poiché lo spettacolo si basa su punti della trama che vengono risolti durante il tempo di esecuzione di un episodio, con le poche eccezioni di archi narrativi che si estendono durante l'intera stagione o di cattivi ricorrenti, tecnicamente dovrebbe diventare noioso rapidamente.

Ciò è stato dimostrato da molti spettacoli simili che sono andati avanti per troppo tempo, tuttavia, introducendo la rigenerazione lo spettacolo è riuscito a creare una scusa per scambiare di tanto in tanto il personaggio del Dottore.

Oltre ad essere un modo interessante per portare avanti la trama, consente anche agli sceneggiatori di esplorare diversi aspetti della personalità del Dottore. Il miglior esempio di ciò sarebbe il War Doctor, che consente allo spettacolo di esplorare l'idea del Dottore che affronta l'onere di essere responsabile della distruzione di due specie in nome della pace.

7. Inversione di genere

Il tema principale dello spettacolo riguarda l'idea di fantascienza del viaggio nel tempo, lo spettacolo gioca con elementi di generi diversi su base abbastanza regolare.

Ci sono molti cattivi in ​​tutto lo spettacolo che consentono ai creatori di vivere alcuni momenti horror. I migliori esempi di questo sono Weeping Angles e The Silence.

La meccanica di queste due specie le rende intrinsecamente terrificanti nonostante siano state ripetutamente superate in astuzia dal Dottore.

Alcuni personaggi sono scritti in un modo che rende lo spettacolo divertente indipendentemente dalla situazione in cui si trovano i nostri protagonisti. Un buon esempio di questo personaggio è Mickey Tyler o anche lo stesso nono Dottore.

Tra tutto questo, lo spettacolo riesce anche ad avere molti momenti emotivi quando sta cercando di trasmettere il suo messaggio che ognuno è speciale.

Uno dei momenti più memorabili di questo tipo è Il dottore che porta Vincent van Gogh all'attuale Louvre e chiede a un curatore di collocare van Gogh tra gli altri grandi artisti per trasmettere questo messaggio.

8. I momenti strazianti

Nonostante sia per la maggior parte sciocco, Doctor Who ha alcuni momenti emotivamente di grande impatto. L'incredibile scrittura e la performance degli attori in questi momenti diventano alcuni dei momenti più memorabili dello spettacolo.

Lo scopo che il Dottore si è assegnato lo ha portato a sacrificarsi in diverse occasioni. Uno dei momenti più memorabili dello spettacolo deve essere il momento giusto prima che il decimo Dottore si rigeneri.

Nonostante l'intera corsa di David Tennant sia memorabile e in cima alla lista quando si tratta delle versioni preferite dai fan del Dottore, il primo momento che ricorderete saranno le sue ultime parole.

Questo tipo di momenti si ripresentano nello spettacolo poiché il Dottore è essenzialmente immortale, il che gli fa perdere le persone a cui tiene lungo la strada.

Oltre a questo, il Dottore a volte spinge i suoi compagni dalla paura per la loro vita. Questo per la maggior parte segue da un periodo di esilio autoimposto fino a quando qualcuno alla fine arriva e il Dottore li lascia entrare nella sua vita.

9. La scrittura

Lo spettacolo ha i suoi momenti in cui scivola in alcune aree che non vengono accolte bene, ma a parte questo, è nel complesso ben scritto.

Al centro, lo spettacolo è uno spettacolo di fantascienza con tutti i tropi appartenenti. Tuttavia, a causa della premessa dello spettacolo, gli sceneggiatori hanno la capacità di sperimentare idee diverse.

La storia spesso riesce a introdurre senza soluzione di continuità generi diversi nel tema centrale. Giocare con le idee da cui non puoi distogliere lo sguardo o quelle che dimentichi dopo aver distolto lo sguardo può introdurre una dose di orrore nel mix generale dello spettacolo.

La personalità del Dottore potrebbe indurti a pensare che lo spettacolo manchi di dinamica; tuttavia, lo spettacolo è pieno di azione.

Di pari passo con il fatto che lo spettacolo esiste finché esiste, gli sceneggiatori devono avere una dose di autocoscienza.

I personaggi sono scritti in un modo che consente loro di giocare l'uno contro l'altro, approfondendo i personaggi già esistenti. I cattivi in ​​particolare sono impostati in modo da creare un conflitto diretto tra loro e il Dottore.

Uno di questi momenti è l'incredibile monologo che il dodicesimo Dottore consegna mentre parla con Davros prima della sua morte. Un altro momento simile è il primo episodio dell'undicesimo Dottore in cui difende la Terra.

10. Recitazione

Una cosa che può fare o distruggere uno spettacolo è recitare. Lo spettacolo potrebbe avere la migliore premessa possibile e una cattiva esecuzione della sceneggiatura può minare completamente tutto ciò che è buono.

Fortunatamente, Doctor Who sceglie continuamente persone che riescono a rendere credibile lo spettacolo. È facile vedere come la scelta sbagliata del casting potrebbe rendere alcuni dei momenti emotivi dello spettacolo sdolcinati piuttosto che di impatto.

Lo stesso Dottore è stato scritto come eccentrico essenzialmente dall'inizio dello spettacolo. Per fare in modo che funzioni, gli attori devono essere in grado di interpretare completamente il personaggio nel modo in cui gli sceneggiatori lo immaginavano.

In correlazione con questo, il Dottore è stato interpretato da alcuni degli attori più amati come David Tennant. Oltre a questo, lo spettacolo ha avuto molti attori ospiti, che hanno aggiunto una nota speciale alla serie, come Karen Gillan e Catherine Tate.

È diventata una sorta di tradizione per lo spettacolo portare un attore popolare per un cameo per ogni stagione. Alcuni dei nomi famosi che hanno recitato nella serie Doctor Who, che potresti riconoscere sono John Simm, Maisie Williams e Michael Gambon.

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi