10 migliori anime realistici che devi guardare

Di Arthur S. Poe /23 marzo 202120 marzo 2021

Il mondo dell'animazione giapponese (anime) è un dominio versatile. Ci sono molte storie e generi diversi, la maggior parte dei quali di solito rappresenta la visione del mondo unica del Giappone a un certo livello. E mentre gli anime, così come i manga, di solito hanno un sistema di categorizzazione diverso rispetto agli standard occidentali, inclusi alcuni generi specifici, ci sono molti generi presenti sia nel mondo degli anime che in quello occidentale. Nell'articolo di oggi, ci occuperemo di anime che possono essere considerati realistici. Questa è una categoria molto fluida, poiché gli spettacoli di anime non sono realmente classificati in base a quel criterio, almeno non ufficialmente; il genere slice of life si riferisce ad anime che ritraggono situazioni e lezioni di vita reale, ma non devono essere realistici in nessun altro modo (possono anche avere un'ambientazione fantasy). In questo articolo, ci concentreremo su quegli anime che hanno fatto del loro meglio nel ritrarre la vita reale in tutti i suoi aspetti, il che significa che stiamo cercando situazioni di vita reale, animazioni di vita reale e ambientazioni di vita reale, il che significa che stiamo andando avere una lista abbastanza varia. Comunque…



… Buon appetito!

Sommario mostrare 10 migliori anime realistici Una voce silenziosa Nodame Cantabile Tsuki ga Kirei schiacciare la schiacciata MOSTRO Hajime no Ippo Jormungand La tua bugia ad aprile Shirobako Arcobaleno: Nisha Rokubō no Shichinin

10 migliori anime realistici

Una voce silenziosa

Data di rilascio: 17 settembre 2016
Tempo di esecuzione: 130 minuti
Creato da: Yoshitoki Ōima
Generi: Dramma





Complotto

La storia ruota attorno a Shoya Ishida, un ragazzo che, insieme ai suoi amici, ha maltrattato la sua compagna sorda Shoko Nishimiya quando era alle elementari. Quando Nishimiya ha cambiato scuola per questo motivo, tutti i suoi amici e insegnanti hanno dato la colpa solo a lui, portandolo a isolarsi fino al liceo, momento in cui decide di fare ammenda per i suoi errori.



Si riunisce improvvisamente con Nishimiya, che non ha amici a causa della sua timidezza; rendendosi conto che entrambi stanno soffrendo per le sue azioni passate, Ishida intraprende un percorso di redenzione cercando di riunire Nishimiya con i loro vecchi compagni di classe, poiché la ragazza non è mai riuscita a fare amicizia con loro allora, inclusa Naoka Ueno, che nutre rancore contro Nishimiya per causando l'isolamento di Ishida; Miki Kawai, il loro ex leader di classe narcisista; e Miyoko Sahara, una ragazza gentile che è stata l'unica che ha cercato di fare amicizia con Nishimiya anni fa.

Fanno anche nuove amicizie come con Tomohiro Nagatsuka, un ragazzo grasso che è stato difeso da Ishida contro un bullo; e Satoshi Mashiba, il fidanzato di Kawai. I sette iniziano a lavorare insieme, quando il piano di Nagatsuka di realizzare un film per un concorso, che inizialmente avrebbe dovuto includere solo Ishida e se stesso, attira l'attenzione di Ueno, Kawai, Sahara e Mashiba, con Ishida che invita anche Nishimiya. per partecipare al progetto.



Durante le riprese, i sette affrontano vari conflitti personali e hanno persino una lite quando Ishida cerca di isolarsi di nuovo insultando i suoi compagni, portando Nishimiya a provare compassione per lui mentre cerca di confessare il suo amore per lei a Shoya. Questo ha un impatto sugli altri, che iniziano a risolvere i loro problemi mettendo in attesa il progetto.

Una volta ripresosi, Ishida si riconcilia con i suoi amici e finalmente completa con loro il film, che, sebbene si riveli un fallimento, ha portato alla pacificazione del gruppo. Un anno dopo il diploma di scuola superiore e la successiva separazione, i sette si riuniscono per la festa della scuola.

A quel punto, Ishida ha smesso di ignorare le persone intorno a lui e ora ha molti amici. La sera, Ishida e Nishimiya si dirigono alla riunione della scuola elementare mano nella mano, suggerendo che hanno iniziato una relazione.

Nodame Cantabile

Corsa originale: 11 gennaio 2007 - 25 marzo 2010
Episodi: 45+4
Creato da: Tomoko Ninomiya
Generi: Commedia Musicale, Romantica

Complotto

Nella sua infanzia, Shin'ichi Chiaki ha viaggiato con suo padre, un pianista di fama mondiale, e sua madre attraverso l'Europa e ha imparato a conoscere e amare la musica classica. Il direttore d'orchestra Sebastiano Viera si prese spesso cura di lui e divenne il suo modello. All'età di ventuno anni, ha studiato al Momogaoka College of Music.

La sua paura degli aeroplani e del mare gli impedisce di studiare all'estero. Nonostante si sia dedicato a suonare il pianoforte al college e sia considerato uno dei migliori studenti, il suo vero sogno è quello di diventare direttore d'orchestra e compositore. Shin'ichi è arrogante e vede la maggior parte degli altri studenti come non qualificati. Megumi Noda, spesso chiamata Nodame, studia anche pianoforte al Momogaoka College of Music e ha il suo appartamento vicino a quello di Shin'ichi.

Ha anche talento, ma non è brava a leggere la musica; gioca principalmente attraverso il suo udito – quest'ultimo è straordinariamente pronunciato. Megumi è ritratta come una sciatta, ma ha numerosi sintomi gravi di accaparramento compulsivo: il suo appartamento soccombe al caos ed è pieno di spazzatura. La stessa Megumi trascura persino la sua igiene personale. È in estremo contrasto con Shin'ichi, che coltiva una natura perfezionista e ordinata.

Quando Shin'ichi litiga con il suo insegnante di pianoforte al college, riceve qualcun altro che si dice prenda solo gli studenti ribelli. Megumi è con lo stesso insegnante, e poi spesso prendono lezioni insieme e dovrebbero studiare pezzi insieme. Megumi si innamora di Shin'ichi.

Per caso, Megumi ha incontrato il famoso direttore d'orchestra tedesco Franz von Stresemann, che ha subito riconosciuto il talento di Megumi. Si presenta a lei come Milch Holstein e poiché Nodame pensa che questo sia un vero nome, lei lo chiama Milchi. Si scopre che Stresemann è un vecchio amico del direttore dell'università e riceve così una cattedra in visita all'università, dove dirige l'orchestra della scuola e insegna Chiaki.

A Chiaki viene impedito di realizzare il suo sogno di diventare un direttore d'orchestra mondiale a causa della sua paura degli aeroplani e del mare. Nodame lo aiuta a superare questa paura. Ma Chiaki sostiene anche Nodame e la incoraggia a dare un'occhiata più seria a suonare il piano. Vanno in Europa insieme. Nodame ha studiato pianoforte a Parigi, mentre Chiaki si è assicurato una reputazione come direttore d'orchestra, tra cui dirigere la famosa Roux Marlet Orchestra.

Tsuki ga Kirei

Corsa originale: 6 aprile 2017 – 29 giugno 2017
Episodi: 12
Creato da: Seiji Kisihi, Yuko Kakihara
Generi: Romanticismo, raggiungimento della maggiore età

Complotto

Il timido e riservato Kotarō Azumi arriva per la prima volta al terzo anno delle scuole medie con la sportiva Akane Mizuno in una classe. Durante i preparativi per la festa dello sport, si conoscono un po' meglio e si scambiano i contatti di linea. Presto si scambiano messaggi di testo regolarmente sui cellulari e si avvicinano.

Entrambi trascorrono il loro tempo libero in modo molto diverso: Kotarō è attivo in un'associazione di festival tradizionali, lavora in una libreria e spesso è nella biblioteca della scuola. Scrive storie lui stesso e vuole diventare uno scrittore. Il suo modello è Osamu Dazai, che cita spesso. Akane, d'altra parte, è un corridore nel club di atletica leggera e ha anche successo. Rappresenta la scuola nei concorsi. Dopo un po', finalmente ammettono il loro amore reciproco.

Entrambi possono essere entusiasti dei reciproci hobby e semplicemente sentirsi bene insieme. Ma all'inizio non sono ancora sicuri di come e quando organizzare il loro tempo insieme. Inoltre, i suoi amici non sanno della loro relazione. Quindi c'è una certa tensione dopo che l'amica di Akane, Chinatsu, le ha detto che si è innamorata di Kotaro.

Allo stesso tempo, Takumi, un famoso corridore del club sportivo, è innamorato di Akane. Alla fine, Akane e Kotaro rivelano la loro relazione e difendono il loro amore. Verso la fine dell'anno scolastico, gli studenti devono decidere in quale scuola superiore vogliono andare. Akane e Kotaro vogliono poter continuare a vedersi a scuola ogni giorno, ma il padre di Akane viene trasferito e la famiglia deve trasferirsi.

Dovrebbe andare in una scuola con una buona reputazione nella nuova città, il cui esame di ammissione Akane dovrebbe superare con i suoi buoni voti. Kotaro ha già una discussione con i suoi genitori perché rifiutano le sue ambizioni letterarie. Ora vuole ancora frequentare la stessa scuola di Akane e superare il difficile test e poi fare il pendolare ogni giorno. Sebbene abbia impressionato i suoi genitori inizialmente inorriditi con la sua nuova voglia di imparare, non ha superato l'esame.

Quindi entrambi hanno stabilito una relazione a distanza ma giurano di stare insieme. Nonostante la distanza, i due restano in contatto e si visitano. Anni dopo, nell'ultima scena alla fine dell'anime, vedi Akane e Kotaro, ora sposati e con un figlio.

schiacciare la schiacciata

Corsa originale: 16 ottobre 1993 - 23 marzo 1996
Episodi: 101 (+ 5 film)
Creato da: Takehiko Inoue
Generi: Commedia, Formazione, Sport

Complotto

Slam Dunk racconta la storia di Hanamichi Sakuragi, la cui evoluzione come giocatore di basket e come persona è il tema centrale dell'anime. Sakuragi è un travagliato quindicenne membro di una gang con un impressionante record di rifiuti amorosi alle spalle. All'inizio della serie, Hanamichi non sa nulla di sport e più di niente di basket.

All'inizio dello spettacolo, vediamo Sakuragi, un temibile e violento bullo del liceo, nuovo arrivato alla Shōhoku High School e abbattuto dal suo ultimo fallimento sentimentale, che attribuisce al fatto che la sua ultima ragazza era innamorata di un giocatore di basket che gli provoca un profondo rifiuto di quello sport. Tutto cambia quando incontra Haruko Akagi, di cui si innamora all'istante e che cerca di impressionare attraverso il basket grazie alla sua grande statura e alla sua sorprendente condizione fisica innata.

Tuttavia, Sakuragi è completamente ignaro delle regole di questo sport, oltre a essere completamente privo di tecnica. Questa situazione è aggravata dal suo arrivo in squadra, quando si rende conto delle enormi capacità cestistiche di Kaede Rukawa, anche lei giocatrice del primo anno e di cui Haruko è innamorato.

Sakuragi finisce per litigare con Rukawa che provoca un malinteso con Haruko e, di conseguenza, rafforza il suo odio per il basket, che raggiunge livelli estremi quando provoca involontariamente il capitano della squadra di basket, Takenori Akagi, il fratello di Haruko. Akagi, appassionato di questo sport, sentendo Hanamichi dire che il basket è da perdenti, lo considera un grave insulto e sfida Hanamichi a una partita in cui se riesce a segnare almeno un canestro vincerà la partita.

Hanamichi con molte difficoltà riesce a segnare e Akagi riconosce la sua sconfitta, Haruko che era presente sorprende Hanamichi con la notizia che il capitano della squadra di basket con cui ha appena affrontato non è niente di più e niente di meno che suo fratello maggiore, quindi Hanamichi adesso cerca anche di impressionare il capitano Akagi, ma Sakuragi intende adularlo con doni e informarlo di cose che piacciono al capitano, ma soprattutto, deve mostrare la sua tenacia.

Una volta in squadra, Hanamichi Sakuragi dovrà imparare tutto ciò che riguarda il basket dalle basi, proprio all'arrivo del torneo regionale delle scuole superiori a Kanagawa, ma allo stesso tempo entrerà nella squadra anche Rukawa che darà il via alla rivalità. Man mano che il gioco procede, Sakuragi cercherà di rivaleggiarlo nonostante il suo basso livello e questa rivalità servirà da spinta per migliorare progressivamente nel corso del manga.

Alla fine inizia ad apprezzare davvero il basket, forse l'unica attività in cui eccelle al di fuori dei combattimenti e sebbene voglia comunque impressionare Haruko a tutti i costi, questa cesserà di essere la sua unica motivazione. L'incorporazione di Sakuragi renderà più forte la squadra di Shohoku, che, guidata da Akagi, affronterà per la prima volta il torneo di Kanagawa e poi quello nazionale con reali possibilità di successo.

Con il passare della storia, un giovane che farà amicizia con Hanamichi entrerà a far parte del team di Ryota Miyagi poiché, come lui, ha problemi innamorati di uno studente della sua scuola, trattandosi nel suo caso di una giovane donna di nome Ayako che si unirebbe anche al squadra come assistente, ma con una forte storia di violenza poiché è stato in grado di unirsi alla squadra solo a causa di una lite che ha avuto con un altro giovane che si sarebbe unito anche alla squadra, Hisashi Mitsui che in gioventù era il giocatore più prezioso in liceo e che è diventato un criminale dopo non essere riuscito a superare un infortunio al ginocchio che gli ha impedito di giocare a basket.

MOSTRO

Corsa originale: 7 aprile 2004 - 28 settembre 2005
Episodi: 74
Creato da: Naoki Urasawa
Generi: Crime, mistero, thriller psicologico

Complotto

Corre l'anno 1986. A Düsseldorf viene commesso un brutale omicidio: uno sconosciuto è entrato nella casa dei coniugi Libert e ha sparato a una coppia di anziani che vi abitava. Sopravvissero solo i bambini: Anna e suo fratello gemello Johan. Johan è ferito alla testa ed è in gravi condizioni, ha urgente bisogno di un intervento chirurgico e Anna ha perso la memoria per lo shock e non reagisce alle persone intorno a lei.

È successo così che un giovane e brillante chirurgo Tenma Kenzo vive e lavora nella stessa città, che esegue con successo una seria operazione e salva la vita del ragazzo. Questo evento cambierà la vita del dottor Tenma. Passano nove anni e Tenma incontra di nuovo Johan, che, davanti a lui, uccide un paziente con un sorriso. Tenma Kenzo si rende conto che non solo ha salvato una vita umana, ma ha resuscitato un vero mostro, psicopatico e assassino.

Nel frattempo, Johan sta cercando sua sorella, con la quale ha perso i contatti nove anni fa. Anna Liebert, ora Nina Fortner, vive a Heidelberg, in una famiglia benestante, studia all'università, ma non ricorda il suo passato e va da uno psicologo. Johan manda degli assassini ai nuovi genitori di Nina.

Nina, riprendendosi, inizia a ricordare il passato e si rende conto che nove anni fa è stata lei a sparare a Johan e, per colpa sua, è finito all'ospedale di Tenma. Da questo momento in poi, le strade dei personaggi divergono. Tenma e Nina Fortner credono che il loro dovere sia trovare e uccidere Johan, cioè prevenire i crimini che commetterà in futuro.

Nina, che ha già sparato a Johan una volta, completerà ciò che ha iniziato, oltre a vendicare i suoi genitori. Tenma, che ha salvato personalmente Johan durante l'operazione, decide di correggere l'errore. Gli eroi cercano la stessa persona, a volte si incontrano, ma non agiscono insieme, ma in qualche modo anche l'uno contro l'altro.

Tenma crede che la responsabilità ricade su di lui, quindi deve premere il grilletto e Nina non dovrebbe offuscare la sua coscienza con un omicidio. Il ragionamento di Nina è simile: una persona come il dottor Tenma non dovrebbe uccidere.

Hajime no Ippo

Corsa originale: 4 ottobre 2000-29 marzo 2014
Episodi: 127 (+ 1 film + 1 OVA)
Creato da: Giorgio Morikawa
Generi: Azione, commedia, sport

Complotto

Ippo Makunouchi è uno studente estremamente timido che non può fare amicizia perché deve aiutare costantemente sua madre a gestire la sua attività di pesca. Poiché rimane solo per se stesso, è vittima di bullismo da parte di un gruppo guidato da Umezawa. Un giorno viene picchiato duramente, ma un pugile professionista dei pesi medi di passaggio Mamoru Takamura li ferma e porta l'infortunato Ippo alla palestra Kamogawa di proprietà del pugile in pensione Genji Kamogawa. Questo cura le sue ferite.

Dopo che Ippo si è svegliato con i rumori dell'allenamento di boxe, Takamura cerca di rallegrare Ippo lasciandolo scaricare le sue frustrazioni su un sacco di sabbia. Gli uomini hanno un primo assaggio del talento di Ippo per la boxe. Dopo questo incidente, Ippo riflette molto sulla situazione e decide di voler iniziare una carriera come pugile professionista. Nel consegnare questo messaggio a Mamoru Takamura, Takamura crede che Ippo stia prendendo troppo alla leggera la boxe professionistica. Tuttavia, non può rifiutare immediatamente Ippo, soprattutto a causa della sua impresa di prendere a pugni il sacco di sabbia molto più forte di chiunque altro in palestra tranne Takamura.

Ecco perché chiede a Ippo di catturare 10 foglie che cadono da un albero contemporaneamente dopo una settimana di allenamento. Crede fermamente che Ippo fallirà. Takamura scappa mentre continua i suoi lavori stradali. Dopo una settimana di duro allenamento, però, Ippo gestisce puntualmente la tecnica. Aspetta che Takamura che fa jogging segua la sua solita strada e lo sorprende catturando tutte e 10 le foglie che cadono con la sola mano sinistra. Questo ha impressionato molto Takamura e ha invitato Ippo alla sala di boxe per un'introduzione.

Quando tornano in palestra, l'allenatore Genji Kamogawa non è affatto colpito dalla mancanza di spirito combattivo di Ippo Makunouchi e viene spinto da Takamura a tenere un esercizio di sparring contro un membro della palestra. Tuttavia, Kamogawa decide di sfidare Ippo e gli dice di combattere il sedicenne Miyata. Miyata è conosciuto come un prodigio della boxe e una delle speranze per il futuro della palestra di Kamogawa. Questa prospettiva preoccupa Takamura, poiché le capacità di Miyata sono ben oltre le sue. Come previsto, Ippo perde per KO, ma solo quando Miyata cerca di evitare i suoi colpi e alla fine chiude il match con la sua carta vincente The Counter.

L'allenatore Kamogawa si rende conto che Ippo ha un grande spirito combattivo e decide di allenarlo per diventare un campione giapponese con una classifica mondiale, mentre Miyata diventerà un campione dell'OPBF (Oriental Pacific Boxing Federation). In entrambi c'è grande aspettativa che alla fine si combatteranno per la cintura di campione del mondo. La storia si concentra fortemente sullo sviluppo del personaggio e durante i combattimenti viene raccontato qualcosa su entrambi gli atleti. Ippo ha l'abitudine di incontrare i suoi avversari prima dei combattimenti per saperne di più sul loro background e persino per simpatizzare con loro. Ippo è una persona estremamente timida e umile che non pensa mai di essere abbastanza forte. Invece, si incoraggia vedendo la forza del suo avversario e rendendosi conto che è in grado di resistergli.

Jormungand

Corsa originale: 10 aprile 2012 - 26 dicembre 2012
Episodi: 24
Creato da: Keitaro Takahasi
Generi: Azione, thriller

Complotto

La serie segue Koko Hekmatyar, un giovane trafficante d'armi per conto di HCLI, una compagnia di navigazione internazionale segretamente coinvolta nel commercio di armi. Come uno dei trafficanti d'armi non ufficiali dell'azienda, Koko vende segretamente armi in molti paesi evitando le autorità locali e le forze dell'ordine poiché la maggior parte del suo lavoro è in realtà illegale secondo il diritto internazionale. Con lei viaggia la sua squadra di guardie del corpo, composta principalmente da ex soldati e veterani di guerra. L'ultima aggiunta alla sua squadra è Jonah, una bambina soldato apparentemente priva di emozioni, incredibilmente abile nel combattimento ma che ironicamente odia armi e contrabbandieri di armi. In effetti, Jonah si è unito a Koko nella speranza di trovare il trafficante d'armi che ha ucciso la sua famiglia e ottenere la propria vendetta.

La tua bugia ad aprile

Corsa originale: 9 ottobre 2014 – 19 marzo 2015
Episodi: 22 (+ 1 OVA)
Creato da: Naoshi Arakawa
Generi: Dramma musicale, romantico

Complotto

Kōsei Arima, un bambino prodigio del pianoforte, ha dominato vari concorsi musicali in Giappone ed è diventato famoso tra i musicisti per bambini, ma anche controverso. Dopo la morte di sua madre, Saki, ha un esaurimento nervoso a un concorso pianistico, il che porta al fatto che non riesce più a sentire le note del suo pianoforte anche se può sentire tutto il resto normalmente. Sono passati due anni da allora, in cui Kōsei non ha toccato il pianoforte e percepisce il mondo solo in bianco e nero, senza atmosfera né colore.

I suoi migliori amici, il giocatore di softball Tsubaki Sawabe e il calciatore Ryōta Watari, cercano di tirarlo su di morale e di organizzare una specie di doppio appuntamento in cui Kōsei incontra una ragazza che rallegra di nuovo il suo mondo incolore: Kaori Miyazono. La violinista quattordicenne dallo spirito libero, il cui stile di gioco riflette la sua personalità maniacale, aiuta Kōsei a tornare nel mondo della musica spingendolo a suonare il piano. Suonando il violino, gli mostra anche che, in contrasto con lo stile strutturato e rigido che suona Kōsei, appare libera e vivace.

Kōsei inizia anche a giocare più liberamente e più fa con Kaori, più inizia ad innamorarsi di lei, anche se apparentemente è innamorata del suo migliore amico Ryōta. Durante un'esibizione congiunta con pianoforte e violino, Kaori crolla dopo un'esibizione commovente sul palco e viene ricoverata in ospedale. All'inizio, Kaori afferma di avere l'anemia e di aver bisogno solo di un controllo di routine, ma questa si rivela essere una bugia quando vedi dei flashback sul suo passato in cui è crollata numerose volte.

Alla fine, Kaori viene dimessa dall'ospedale e torna al suo io felice e pazzo, che invita Kōsei a suonare con lei a un concerto di gala. Tuttavia, Kaori non si fa vivo il giorno del concerto di gala e, poiché la sua salute continua a peggiorare, inizia a rinunciare alla vita. Questa volta, Kōsei è quella che la ispira ad andare avanti dopo aver suonato in duetto con Nagi Aiza, la sorella pianista di un avversario competitivo di nome Takeshi Aiza.

Dopo aver ascoltato questo in lacrime, Kaori decide di intraprendere un'operazione rischiosa che potrebbe ucciderla se fallisce in modo che possa giocare con Kōsei ancora una volta. Kaori chiede a Kōsei di prendere parte al Concorso pianistico del Giappone orientale e di fare del suo meglio, anche se la sua operazione che le cambia la vita si svolge lo stesso giorno. Mentre suona nelle finali del Concorso pianistico del Giappone orientale, Kōsei vede il fantasma di Kaori accompagnarlo al violino e alla fine si rende conto che è morta durante l'operazione.

Al funerale di Kaori, i suoi genitori consegnano a Kōsei un biglietto d'addio che lei gli scrisse prima di morire. La lettera rivela che sapeva di non avere molto da vivere e che di conseguenza è diventata più libera sia come persona che nella sua musica. Scrive anche di essere stata innamorata di Kōsei da quando aveva cinque anni ed è stata ispirata da lui a suonare il violino in modo che un giorno potesse suonare con lui. I suoi presunti sentimenti nei confronti di Ryōta erano la bugia di aprile (La tua bugia ad aprile), da cui la serie ha preso il nome a livello internazionale, ed era fittizio avvicinarsi a Kōsei senza ferire emotivamente Tsubaki, che nutriva anche sentimenti nascosti nei confronti di Kōsei.

Dopo che Tsubaki realizza i suoi sentimenti nei confronti di Kōsei, si avvicina a Kōsei e gli promette che sarà al suo fianco per il resto della sua vita. Kaori ha anche lasciato una sua foto da bambina; registrato al concerto che l'ha ispirata; su cui puoi vedere Kōsei tornare a casa sullo sfondo. Kōsei incornicierà in seguito questa foto come souvenir.

Shirobako

Corsa originale: 9 ottobre 2014 – 26 marzo 2015
Episodi: 24
Creato da: Tsutomu Mizushima
Generi: Commedia, fetta di vita

Complotto

Cinque migliori amici di nome Aoi Miyamori, Ema Yasuhara, Shizuka Sakaki, Misa Tōdō e Midori Imai vanno tutti a lavorare nell'industria degli anime dopo aver acquisito esperienza nel loro club di animazione al liceo. I rispettivi lavori non saranno affatto facili, tanto che la storia descrive le difficoltà quotidiane, così come i loro sforzi per superarle. In particolare, la serie si concentra sulla produzione di due serie televisive anime, da parte di Aoi e del suo staff presso lo studio di animazione Musashino Animation.

Arcobaleno: Nisha Rokubō no Shichinin

Corsa originale: 6 aprile 2010 - 28 settembre 2010
Episodi: 26
Creato da: Giorgio Abè
Generi: Dramma carcerario

Complotto

La storia si svolge negli anni '50 del dopoguerra giapponese. Si concentra su sei prigionieri minorenni e il loro supervisore alla Shōnan Special Reform School vicino a Tokyo e sulla loro vita dopo aver lasciato la scuola. Dieci anni dopo la seconda guerra mondiale, nel luglio 1955, i sei prigionieri, soprannominati Mario, Kohlkopf, Soldat, Schildkröte, Uncovered e Joe, vengono trasferiti in un istituto scolastico. Verrai indirizzato al medico preside che viene presentato al dottor Sasaki, che la esamina dolorosamente per via rettale, e al suo sadico e brutale supervisore Ishihara, che l'accompagna.

Poi conoscono il loro compagno di cella Sakuragi. Dopo alcuni problemi iniziali, la forza di Sakuragi guadagna il rispetto degli altri sei ragazzi e si conoscono meglio. Quando Joe si rende conto che sua sorella minore sta per essere adottata e teme che venga maltrattata e che non potrebbe più vederla, gli altri ragazzi lo aiutano a scappare. Per questo vengono picchiati e messi in isolamento. Si scopre che Tortoise ha perso tutta la sua famiglia nel bombardamento atomico su Hiroshima ed è cresciuto per strada. Joe raggiunge l'orfanotrofio e cerca di scappare con sua sorella, ma vengono catturati dalla polizia e lui viene riportato indietro. Sua sorella gli dice solo di dimenticarsi di lei e che può cavarsela da sola.

Il sorvegliante Ishihara odia Sakuragi perché è sempre calmo con lui. Per picchiarlo e mettere i ragazzi l'uno contro l'altro, dice a Uncovered, che è cresciuto in povertà e carestia e diffida di tutti quelli che lo circondano che Sakuragi ha ucciso i suoi stessi genitori, così che Uncovered si spaventa di Sakuragi. Quando scoppia un incendio a causa di una sigaretta, Ishihara dovrebbe liberare i detenuti. Getta via le chiavi della cella di Sakuragi per ucciderlo. Ma è già evacuato e fuori Sakuragi lo affronta per la sua paura di lui prima che aiuti a salvare gli altri dal fuoco. Scoperto, è colpito dal fatto che ci siano persone che rischiano la vita per salvare gli altri.

Così si precipita ad aiutarsi, trova le chiavi e riesce a liberare i ragazzi contro la resistenza di Ishihara. Sakuragi è svenuto e portato in ospedale, dove dice all'infermiera Setsuko che i suoi cinque fratelli maggiori sono stati tutti uccisi. Poiché suo padre era un uomo distrutto dopo la guerra, che urlava, si ubriacava ed era disoccupato, non era più rispettato e si suicidò. Sakuragi vede la colpa di questo con se stesso, ha paura della perdita ed è fuggito nella boxe.

***

E questo è tutto per oggi. Ci auguriamo che ti sia divertito a leggere questo e che ti abbiamo aiutato a risolvere questo dilemma. Alla prossima volta e non dimenticare di seguirci!

Chi Siamo

Notizie Cinematografiche, Serie, Fumetti, Anime, Giochi